Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Si è svolto all’UPT di Cles il “Professional Day”, preparazione al primo giorno di lavoro

Pubblicato

-

La consulta degli studenti di UPT, Scuola delle Professioni per il Terziario sede di Cles, ha organizzato per tutti gli studenti del Centro di Formazione Professionale il “Professional Day” che si è svolto mercoledì 17 aprile nella sede dell’istituto.

Si tratta di un’iniziativa finalizzata alla valorizzazione delle competenze trasversali in ambito lavorativo, quali una presentazione adeguata, una comunicazione corretta tra pari e superiori. I requisiti per partecipare erano questi: venire a scuola come se fosse il primo giorno di lavoro e dimostrare le proprie capacità.

Ritrovo alle ore 10,00 in un’aula dove si sono radunate le classi prime e seconde; ad accogliere gli studenti il Direttore Walter Iori che incentra la sua presentazione sull’importanza degli atteggiamenti, dell’abbigliamento e della comunicazione nell’ambito lavorativo e dell’influenza dei ‘social’ nella scelta di un dipendente, dove un probabile datore di lavoro può tranquillamente sbirciare nella vita privata degli aspiranti lavoratori e quindi farsi un’idea più o meno favorevole basandosi su post e immagini inserite.

Pubblicità
Pubblicità

Dice ai ragazzi: “Quando opererete come stagisti per circa tre mesi, tenete presente che in quel lasso di tempo il datore di lavoro intuisce benissimo le vostre capacità lavorative, per questo dovrete dare il meglio. Noi veniamo contattati da parecchie aziende che necessitano di personale, ma la scuola non è l’Agenzia del Lavoro, noi possiamo solo fornire l’elenco dei nostri allievi qualificati e diplomati. Ovviamente chi ha voti più alti sarà privilegiato, in quanto dimostra che nel periodo scolastico ha dato il massimo. Quindi oggi impegnatevi molto, ed i premi sono davvero interessanti: il 1° classificato parteciperà ad una gita scolastica di un giorno, il classificato riceverà tre buoni pizza ed il 3° classificato riceverà un buono pizza, senza contare che l’atteggiamento professionale dimostrato nella giornata odierna avrà un riscontro alquanto positivo”.

Interviene il Docente Tommaso Biasion, docente esterno della sede di Arco, ed anche titolare d’azienda, che spiega le regole basilari e comportamentali da tenere sul posto di lavoro, quali rispetto, professionalità, abbigliamento adeguato, e proprio su questo argomento puntualizza: “E’ vero che l’abito non fa il monaco, ma di fatto lo fa. Per una dimostrazione sono stati mostrati due uomini, uno in canottiera e con parecchi tatuaggi, l’altro normale e vestito elegante con giacca e cravatta. E’ stato spiegato ai presenti che le professioni dei due erano medico e camionista. Ovviamente è stato indicato come camionista l’uomo in canottiera, e come medico l’uomo vestito bene. In realtà le professioni erano invertite, cioè il primo era medico ed il secondo camionista. Questo significa che il primo impatto che voi avrete nei confronti del datore di lavoro, dei colleghi e dei clienti è decisamente il vostro abbigliamento”.

Il Prof. Biasion fa notare anche la tendenza di comportarsi sul luogo di lavoro come nella vita privata, e di come certe abitudini non siano appropriate, come fumare, masticare chewing gum o usare il telefonino. “Sul posto di lavoro, sia un ufficio, un negozio, o un altro luogo, bisogna essere professionali, comunicativi, creare empatia con il cliente, essere positivi, disponibili, cortesi e competenti. Anche ammettere di aver sbagliato è professionale, tutti sbagliamo, quando si lavora è ammissibile sbagliare, l’importante è imparare per non commettere più gli stessi errori”.

Pubblicità
Pubblicità

Il Docente Tommaso Biasion

Pubblicità
Pubblicità

Conclude il Direttore Iori, ricordando la recente trasferta alla Fiera Internazionale delle Imprese Simulate di Praga nello scorso marzo con lo stand di ‘Mela&più’, alla quale la Scuola partecipa ormai dai 14 anni: “Quest’anno, nonostante tutto, ci siamo posizionati abbastanza bene, ma l’obiettivo per l’anno venturo è arrivare tra i primi, ottenere la premiazione. Il ‘Professional Day’ deve essere l’input per conseguire questi traguardi, dovrete tutti lavorare sugli atteggiamenti da tenere, dovrete essere competitivi e soprattutto professionali, per raggiungere i risultati prefissati alla fiera di Praga dell’anno prossimo”.

Durante la mattinata sono proseguite le valutazioni anche delle terze classi; dopo attento esame la Commissione ha nominato i tre ragazzi migliori: 1a – Lenuta Timis come commessa, 2a – Giada Donati come segretaria d’azienda, (rispettivamente al centro e a sinistra con il Direttore Iori nella foto) e 3° – Rados Pavlovic come segretario d’azienda.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Piccoli sottomarini privati, il nuovo sogno degli esploratori
    Dalle tranquille avventure sulla superficie dell’acqua all’eccitante esplorazione delle profondità dei fondali marini a bordo dell’ultimo e più sensazionale giocattolo marino: il sottomarino personale. Leggero da trasportare in macchina e comodo da tenere nei garage dei superyatch, il nuovo trend subacqueo prenderà il posto dei numerosi sport d’avventura fin’ora sperimentati. Costruito per esplorare i fondali […]
  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]

Categorie

di tendenza