Connect with us
Pubblicità

Trento

«Trentino Pedala», non perderti la IV° edizione: registrati!

Pubblicato

-

Dal 18 aprile al 13 ottobre torna il cicloconcorso con tanti vantaggi e premi. Dal 18 aprile prende avvio la quarta edizione del cicloconcorso ‘Trentino Pedala‘ promosso dall’Assessorato all’urbanistica, ambiente e cooperazione.

L’iniziativa, che negli scorsi anni ha registrato una buona adesione, mira quest’anno a coinvolgere molti più cittadini, istituzioni e organizzazioni. Il concorso è transfrontaliero e si svolge anche negli altri due territori dell’Euregio, Alto Adige e Tirolo.

C’è tempo fino al 13 ottobre per percorrere almeno i 100 chilometri previsti dal regolamento, condizione minima per partecipare all’estrazione di significativi premi.

Pubblicità
Pubblicità

Trentino Pedala‘ è un progetto di ampio respiro e ha fra gli obiettivi la sensibilizzazione della popolazione che vive nel delicato ecosistema alpino – non a caso i territori coinvolti sono Trentino Alto Adige e Tirolo – rispetto alla necessità di contribuire alla salvaguardia dell’ambiente.

Come? – Utilizzando per i trasferimenti quotidiani, per lavoro, per turismo e per qualsiasi altra necessità di spostamento, la bicicletta. L’obiettivo è quello di incoraggiare i cittadini ad utilizzare sempre più spesso questo mezzo di alta sostenibilità.

Perchè usare come mezzo di spostamento privilegiato la bicicletta? Molti i vantaggi personali – per esempio uno stile di vita più salutare, risparmio sull’acquisto di carburante… – e collettivi – un ambiente più pulito e vivibile per tutti – grazie alle minori emissioni  inquinanti e climalteranti oltre, e non è poco, al minor traffico.

Nel mese di luglio torna  ‘In bici al lavoro’  che per quest’anno mette in palio premi ancora più belli ed utili delle precedenti edizioni, insieme ad altre importanti novità. I vincitori dei premi, come per le scorse edizioni, saranno ad estrazione e tutti coloro che si registrano e usano la bicicletta come mezzo per recarsi al lavoro, sono potenziali vincitori.

Come funziona? – Chiunque abiti, lavori o studi in Trentino può partecipare. L’iscrizione è gratuita ed è possibile partecipare individualmente ma il regolamento privilegia chi sceglie di iscriversi con un organizzatore locale: il Comune di residenza, l’azienda per cui si lavora, l’associazione di appartenenza, un’area protetta, l’istituto scolastico che si frequenta…. La sfida è quella di percorrere in bici almeno 100 chilometri, registrando periodicamente sul sito www.trentinopedala.tn.it   o attraverso l’APP ‘Trentino pedala’ i chilometri percorsi, sia per gli spostamenti quotidiani per recarsi al lavoro, per il tempo libero, per vacanza e, comunque, per qualsiasi necessità di spostamento.

Pubblicità
Pubblicità

Coloro che avranno percorso e registrato almeno 100 chilometri e avranno scelto l’organizzatore locale, ad ottobre parteciperanno all’estrazione dei bellissimi premi messi in palio.

L’auspicio dell’assessorato all’ambiente, di tutta l’organizzazione, dei partner dell’iniziativa è quello di vedere registrati più cittadini trentini possibilie per raggiungere il traguardo più ambito, cioè quello di migliorare l’ambiente in cui viviamo pedalando, guadagnando in salute e risparmiando e, perché no, aumentare la competizione fra i territori per un obiettivo comune e di alto valore per tutte le comunità.

Per registrarti puoi cliccare qui.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Arriva la Pasqua: ecco alcune facili ricette salate!
    Mentre si avvicina la Pasqua e l’Italia è ancora chiusa in casa a causa dell’emergenza sanitaria dettata dalla diffusione di Covid-19, cosa si può fare per passare il tempo? Se si è stufi di passare le giornate a pulire, studiare o guardare film, cosa c’è di meglio di preparare qualche piatto veloce e sfizioso? A […]
  • Gli oceani potrebbero tornare puliti in soli 30 anni
    Nonostante la grave crisi climatica mondiale che cerca soluzione e aiuto negli studi e nelle università di tutto il mondo, ogni tanto sembra che nella speranza di fare sempre meglio si stia imboccando la strada giusta. A confermarlo è un report condotto da un gruppo internazionale di ricercatori della King Abdullah Univeristy of Science and […]
  • Che Pasqua sarebbe senza la torta di carote?
    Conosciuta negli Stati Uniti come “Carrot Cake”, la torta di carote e noci è sicuramente uno di quei piatti che tuti dobbiamo assaggiare almeno una volta nella vita. E quale periodo può essere il più adatto, se non le vacanze di Pasqua? Adorata da grandi e piccini, in realtà, la torta di carote non ha […]
  • Dalla città al bosco: Gli incredibili benefici di vivere con la natura
    Nelle città le persone vivono in condizioni artificiali, più o meno distanti da tutto ciò che sarebbe ideale per loro, circondati da un paesaggio interamente costruito caratterizzato da luci, folla e rumore, in cui tutto richiede scelte, decisioni e velocità. Nonostante la vita urbana comporti in sé anche numerosi vantaggi, sempre più persone tendono ad […]
  • Scuole chiuse e Coronavirus: Carabinieri consegnano i libri a casa
    Da qualche settimana sono in atto i severi controlli lungo le strade e nei centri città di tutta Italia da parte delle forze dell’ordine per il rispetto delle prescrizioni imposte dal Governo per il contenimento della diffusione del Covid – 19. In particolare, i Carabinieri della Provincia di Sondrio, oltre a sorvegliare gli automobilisti e […]
  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]

Categorie

di tendenza