Connect with us
Pubblicità

Politica

Il flop di Futura 2018 e di Ghezzi «Essere umano»

Pubblicato

-

A pochi mesi dalla sua costituzione, Futura 2018 ha già dimostrato di essere una scatola vuota senza contenuti, una sorta di flop post elettorale.

Sarebbe dovuta essere la bussola che dettava la rotta alla sinistra trentina, invece si è scoperta non avere nessun punto cardinale di riferimento.

La conferma è arrivata con la nomina del candidato per le suppletive di maggio.

Pubblicità
Pubblicità

Se Futura 2018 o meglio “ Paolo Ghezzi essere umano” avesse creduto nei mezzi del suo movimento ed avesse avuto una minima personale autostima, sarebbe stato lui il candidato ideale.

Il contesto è ottimale.

La sinistra trentina ha perennemente le porte spalancate in attesa di un leader in grado di dettarle la linea. “Ghezzi essere umano” ha la certezza di avere dalla sua parte la stampa cittadina: una testata che è ancora in grado di condizionare fin da quanto ne era direttore, e l’altra che non aspetta altro che mettersi a disposizione.

Pubblicità
Pubblicità

Le pagine disponibili per lui quindi ci sarebbero, numerose e senza nemmeno pagarle.

Poi la grande occasione di mettersi al comando di tutte le forze delle sinistra trentina, facendo leva su un fronte antileghista.

Insomma se “Ghezzi essere umano” avesse creduto in quello che sta facendo da fine agosto dello scorso anno, si sarebbe preso la scena e avrebbe puntato dritto su Roma.

Invece al termine della riunione di sabato pomeriggio dalla quale non è uscita una proposta che fosse una, ma nemmeno un’idea e si è parlato a lungo della solita aria fritta che tanto compiace la sinistra trentina, “ Ghezzi essere umano “ ha preferito accostare, spegnere il motore e lasciare andare avanti gli altri.

Al suo posto Giulia Merlo che è attesa da quella sconfitta che Ghezzi ha voluto evitare con (scarsa) abilità.

Se sarà bocciata, “ Ghezzi essere umano” potrà dire che Futura 2018 non aveva dato indicazione e che la responsabilità è del PD che l’ha appoggiata. 

La sua eventuale elezione sarebbe invece un merito di Futura 2018 che le ha dato la precedenza.

Insomma, nulla di nuova nella sinistra trentina.

Del resto Futura dalle stesse parole di Ghezzi, che ad agosto non era ancora “ essere umano”, era nata per vincere le elezioni e le ha perse.

E i pochi consensi sono arrivati dal quartiere della Bolghera, dove i radical chic trentini si sono radunati nel loro ultimo e traballante baluardo ormai espugnabile da chiunque.

Era nata per intercettare i voti di sinistra ed in particolar modo schiacciare il PD e non ce l’ha fatta.

Doveva essere la novità assoluta della politica trentina e come tale sbarrare la strada alla Lega e al centro destra ma ha fallito anche questo obiettivo.

E dire che tra i padrini di Ghezzi c’era anche il “ grande vecchio” della sinistra trentina Marco Boato e  molti intellettuali e Futura è finita anche per fare tendenza.

Tutto inutile perché il PD ha surclassato Futura con 35.518 voti contro 17.660 per il 13,92% dei voti contro 6.92%.

A quel punto Ghezzi invece di trasformarsi in “ essere umano” si sarebbe dovuto trasformare in “ dimissionario” e tornare a fare il pensionato di lusso.

Invece il PD viveva e vive una profonda crisi di leadership, crisi che ha fatto da stampella a Ghezzi che è sopravvissuto fino alla nomina Merlo.

Con questa mancanza di coraggio politico, con questa dimostrazione di non credere nemmeno nella potenzialità del partito che lui stesso ha fondato, farebbe decisamente meglio a uscire dalla scena politica trentina, lasciando liberi i pochi militanti di Futura di tornare da dove erano partiti: nel PD.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento2 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento4 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

RSS Error: WP HTTP Error: cURL error 60: Peer's Certificate has expired.

Necrologi

Categorie

di tendenza