Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

All’associazione “Non Sole Croz” la gestione della sala pesi e boulder della palestra di Tuenno

Pubblicato

-

L'assessore allo sport Matteo Mendini (a sinistra) con Marco Nicolodi (al centro) e Alessandro Pizzolli (a destra)

La gestione della sala pesi e della palestra di roccia a Tuenno è stata affidata dal Comune di Ville d’Anaunia all’associazione “Non Sole Croz” con un accordo triennale – valido per l’orario extrascolastico – che impegna il gruppo sportivo a organizzare delle attività dedicate ai più piccoli, come le ormai tradizionali settimane multisport promosse dal Comune anche per l’estate 2019.

Altra novità, per accedere alla palestra di Tuenno e usufruire delle due sale sarà fornita una tessera magnetica.

L’iniziativa viene promossa a completamento dell’installazione degli arredi della palestra. I lavori avviati dall’ultima amministrazione comunale di Tuenno sono stati conclusi negli ultimi mesi” spiega l’assessore allo sport Matteo Mendini.

Pubblicità
Pubblicità

La palestra è dotata di un ampio campo (omologato per calcio a 5, pallavolo, badminton e basket) che può essere diviso al centro con un telo.

Oltre agli spogliatoi, al piano terra è presente una piccola palestra con step, cyclette, panca e pesi. Bisogna salire le scale, invece, per entrare nello spazio dedicato all’arrampicata sulla palestra boulder, recuperata dal vecchio edificio che era stato demolito.

Questo è il fiore all’occhiello dell’offerta sportiva sul nostro territorio – sorride Mendini –. E ora con l’apertura delle due sale specifiche la palestra è entrata in funzione offrendo ai nostri cittadini un pacchetto sportivo a 360 gradi”.

Come detto, per accedere all’immobile è necessario dotarsi di un’apposita tessera magnetica: ne verranno fornite alcune ai docenti di ginnastica dell’istituto comprensivo, ai soci dell’associazione “Non Sole Croz” e a tutte le società sportive del territorio che ne faranno richiesta. Ogni tessera è numerata e questo consente la tracciabilità dei passaggi all’interno della palestra attraverso un software presente in municipio.

Il gruppo sportivo – guidato tra gli altri da Marco Nicolodi e Alessandro Pizzolli – punta ad avvicinare i cittadini all’attività sportiva.

I soci possono usufruire ogni giorno delle due sale della palestra, anche nei weekend, purché non lo si faccia nell’orario delle lezioni scolastiche.

Le attività del gruppo vengono svolte a scopo ludico e agonistico: tutti possono iscriversi, dai bambini agli anziani. “Anche perché – spiegano i membri dell’associazione – l’arrampicata è uno sport dedicato davvero a tutti, persino a chi si muove con il bastone. Così la palestra diventa un punto d’incontro per le varie generazioni, dove nascono nuove amicizie”.

Per qualsiasi informazione, basta scrivere all’indirizzo nonsolecroz@gmail.com. La quota associativa che dà diritto di accedere alle due sale nella palestra di Tuenno, ha un valore di 70 euro ma sono stati pensati degli sconti per i più piccoli (che devono essere accompagnati da un adulto). A dimostrazione dell’attenzione riservata alle famiglie.

L’auspicio dell’assessore allo sport è che l’immobile, che ha richiesto un importante impegno economico da parte dell’ente pubblico, venga tenuto bene e rispettato da tutti gli utilizzatori.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Piero Pelù, Luca Carboni, Noemi e i The Kolors in Tonale per il party di fine stagione

Pubblicato

-

Ci saranno ospiti illustri a festeggiare la fine della stagione invernale al rifugio Capanna Presena, in Tonale. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Lorena Tarter e Amedeo Rizzardi raccontano la loro vita prima e dopo il trapianto di cuore

Pubblicato

-

Lorena Tarter e Amedeo Rizzardi racconteranno tra poesia, teatro, commozione e ironia la loro vita prima e dopo il trapianto di cuore. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Genitori e insegnanti della Scuola dell’Infanzia di Mechel protagonisti del progetto “Educare efficacemente nell’era digitale”

Pubblicato

-

Si è concluso con una merenda educativa aperta alla comunità il progetto “Educare efficacemente nell’era digitale”, che ha visto protagonisti genitori e insegnanti della Scuola dell’Infanzia di Mechel-Cles. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza