Connect with us
Pubblicità

Hi Tech e Ricerca

Via libera al Forum per la ricerca

Pubblicato

-

Via libera dalla Giunta provinciale, su proposta dell’assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro, al Forum per la ricerca, soggetto la cui missione è quella di analizzare gli ambiti più rilevanti della ricerca e dell’innovazione in Trentino valutando e orientando il loro impatto sul tessuto economico.

Entro il prossimo luglio il Forum dovrà produrre, attraverso il confronto con i diversi attori della ricerca ma anche con le categorie economiche, un documento di analisi, di visione e di proposta, in base al quale elaborare anche l Piano pluriennale della ricerca.

La gestione del Forum è affidata a Trentino Sviluppo.

Pubblicità
Pubblicità

Il Forum è composto da 15 membri, di cui almeno 2 di genere femminile. Otto di essi saranno individuati fra gli esperti in materia di ricerca scientifica e di conoscenza dei mercati; l’indicazione dei nominativi verrà concordata fra Trentino Sviluppo e l’Assessorato allo Sviluppo Economico, Ricerca e Lavoro. Due ciascuno saranno indicati rispettivamente dall’Università di Trento, dalla Fondazione Bruno Kessler e dalla Fondazione Edmund Mach. Infine, ne fa parte di diritto il presidente del Comitato per la ricerca e l’innovazione, prof. Mario Calderini.

Il documento che scaturirà, entro tre mesi, dal lavoro di questo nuovo soggetto, conterrà indicazioni importanti sugli ambiti di ricerca più significativi per lo sviluppo del territorio provinciale. Ciò permetterà di concentrare le risorse nelle direzioni che appaiono maggiormente convincenti, pur garantendo il necessario e imprescindibile sostegno alle attività di ricerca di base, libera e fondamentale.

L’obiettivo insomma è di evitare la dispersione e di fare massa critica negli ambiti che possono generale le ricadute più interessanti, sia sul versante economico sia per la risoluzione di problemi reali e la creazione di nuove opportunità, in ogni senso.

Pubblicità
Pubblicità

Tutto ciò confluirà poi nel nuovo Programma pluriennale della ricerca, principale documento di programmazione in materia.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]
  • The Ordinary – The Balance Set: la skin care di qualità adatta a tutte le tasche
    The Ordinary è un marchio di DECIEM (società ombrello di brand focalizzati su trattamenti avanzati di bellezza) in continua evoluzione di trattamenti per la skin care. The Ordinary offre trattamenti clinici elettivi di cura per la pelle a prezzi onesti. The Ordinary è “Formulazioni cliniche con onestà”. Tutti i prodotti DECIEM,  compresi quelli del brand The Ordinary, […]

Categorie

di tendenza