Connect with us
Pubblicità

Trento

Furti a Trento e sulla Vigolana, identificati e denunciati 3 magrebini

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Nella notte tra sabato e domenica i Carabinieri della Compagnia di Trento hanno intensificato i controlli del territorio dedicandosi in primo luogo alla tutela del patrimonio.

In poche ore nel territorio della città di Trento e del comune di Altopiano della Vigolana, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e della Stazione CC Altopiano della Vigolana hanno deferito in stato di libertà all’Autorità giudiziaria tre persone, tutte di etnia maghrebina e di età compresa tra i 45 ed i 20 anni, ritenute responsabili a vario titolo di taluni reati contro il patrimonio.

L’intera refurtiva è stata recuperata e restituita agli aventi diritto.

Pubblicità
Pubblicità

Si tratta, in un caso, di un furto all’Oviesse di questa via Pergher commesso nel tardo pomeriggio di sabato, in cui il reo si sarebbe appropriato di sette capi di abbigliamento, del valore complessivo ammontante a 70 euro.

L’uomo unitamente ad altro individuo, riuscito a dileguarsi, è stato bloccato dai militari, allertati dal personale di vigilanza. Il materiale rinvenuto è stato poi restituito all’esercizio commerciale.

Analogo reato commesso nella notte presso il Centro Raccolta Materiali di Altopiano della Vigolana, dove i militari hanno sorpreso un uomo che, dopo aver reciso la recinzione dell’anzidetto CRM, aveva tentato di appropriarsi di un quantitativo di batterie per autovetture.

Pubblicità
Pubblicità

Nella circostanza il magrebino sorpreso dai militari, ha tentato di dileguarsi, raggiunto poco dopo dai militari che lo hanno identificato.

In terzo luogo nella tarda serata di ieri, l’atteggiamento sospetto di un giovane marocchino ha destato l’attenzione dei Carabinieri del nucleo Operativo e radiomobile che, nel conseguente controllo, lo hanno trovato in possesso di un telefono cellulare di cui il giovane non sapeva giustificare il possesso.

Gli immediati accertamenti hanno permesso di accertare la provenienza furtiva del cellulare, sottratto ad un giovane trentino nella serata del 12.04 all’interno di un locale del centro storico.

Rintracciato il legittimo proprietario, allo stesso è stato restituito quanto di proprietà.

Tutte e tre le persone sopra indicate sono state deferite in stato di libertà, le prime due per il reato di furto e la terza per il reato di ricettazione, per i quali dovranno rispondere all’Autorità Giudiziaria di Trento.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento39 minuti fa

Firmato in Provincia il nuovo accordo per il lavoro agile con le organizzazioni

Trento55 minuti fa

Prorogata fino a fine anno la misura «rimborsi visite specialistiche»

Bolzano2 ore fa

Caldaro, violento schianto auto-moto: muore un motociclista

Trento2 ore fa

Coronavirus, salgono a 50 i pazienti ricoverati nelle ultime 24 ore

Alto Garda e Ledro2 ore fa

Piante avvelenate: l’amministrazione di Riva del Garda ha sporto denuncia

Arte e Cultura3 ore fa

Al Museo di San Michele l’inaugurazione della mostra fotografica «La contemporaneità della tradizione. Sguardi sulle comunità cimbra, ladina e mòchena»

Giudicarie e Rendena3 ore fa

Villa Rendena, motociclista scivola sull’asfalto e finisce nella scarpata: elitrasportato al Santa Chiara

Politica3 ore fa

Sondaggio Mentana: continua l’ascesa di Fratelli d’Italia. Profondo rosso per il M5S

Trento4 ore fa

Il sindaco: “Il raid in piazza Duomo opera di una persona malata”

Politica4 ore fa

Il PATT chiude definitivamente alla Lega

Alto Garda e Ledro4 ore fa

Alto Garda: celebrato il 78° anniversario «Martiri del 28 giugno»

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Salasso in bolletta a Borgo d’Anaunia, il sindaco Graziadei precisa: «Dispiace, ma il regolamento parla chiaro e abbiamo dovuto applicarlo»

Trento6 ore fa

Trentino Sviluppo, il valore della produzione sale a 25 milioni di euro

Piana Rotaliana6 ore fa

Ha aperto i battenti ieri il 26°Congresso dell’Associazione italiana di Oceanologia e Limnologia

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

“Mountain Wemp: comunità inclusive e rigenerative”: il nuovo progetto delle GiustineWemp

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica2 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Società4 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Le Vignette di Fabuffa4 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica2 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Italia ed estero3 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza