Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Conclusa la sesta edizione di Fiorinda. Il Video.

Pubblicato

-

È tornata nel week end a Mollaro, dopo un anno di pausa, la sesta edizione di «Fiorinda».

Al timone di questa edizione Martina Inama , presidente della Pro Loco di Taio, coadiuvata da Marta Eccher,  e dall’assessore comunale Elisa Chini.

Non è stata una vera e propria festa dei fiori a causa della stagione poco avanzata, ma non sono mancati colori, sorrisi e momenti di aggregazione.

Pubblicità
Pubblicità

Un bilancio, nonostante un meteo ostico, positivo ha spiegato Inama che ha coinvolto circa 40 espositori fra artigiani, realtà associative di volontariato e florovivaisti.

Nonostante le condizioni meteorologiche negative, non sono mancati molti visitatori. In arrivo anche alcuni pullman, specie domenica, con numerose persone che armate di ombrello hanno percorso Via della Pausa e il centro di Mollaro per vedere comunque le proposte di tutti gli espositori.

Pubblicità
Pubblicità

Fra le novità di questa edizione anche le visite guidate a Castel Valer, a «Mondomelinda» e alla centrale idroelettrica di Dermulo oltre alla passeggiata in compagnia del contadino.

Nella giornata di sabato tutti gli eventi organizzati sono stati sold out e la partecipazione è stata discreta, anche se lontana dai numeri delle scorse edizioni.

Pubblicità
Pubblicità

Grazie al regista Massimo Gabbani per il video

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

I World Cafè “La Novella che vorrei…” per costruire un Comune e una comunità partendo dal dialogo e dal confronto

Pubblicato

-

Un progetto per stimolare il dialogo, il confronto, la condivisione tra tutti gli attori coinvolti nella nascita del nuovo Comune di Novella, che sarà attivo ufficialmente a partire dal 1° gennaio 2020. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Domenica 27 grande festa con l'”Autunno Clesiano”

Pubblicato

-

Si cambia stagione, e, puntuale come ogni anno, domenica 27 ottobre ritorna la festa dell’“Autunno Clesiano”, organizzata dal Consorzio Cles Iniziative in collaborazione con la Pro Loco ed il Comune di Cles, coadiuvati dalla Provincia di Trento, dalla Confcommercio del Trentino e dalla Cassa Rurale Val di Non.

Questa manifestazione, sempre molto frequentata da residenti e turisti, è fortemente sostenuta dagli Associati del Consorzio, per offrire ai propri clienti una giornata di svago, pensata per le famiglie, con la possibilità di gustare ottimo cibo, ascoltare musica dal vivo, ai bambini di divertirsi, in più di curiosare per negozi in un’atmosfera rilassata, in netto contrasto con gli asettici centri commerciali, oltre che per combattere gli acquisti online, pratici ma insoddisfacenti. Come nelle precedenti edizioni, i negozi aderenti al Consorzio rimarranno aperti la mattina dalle 10,00 alle 12,00 ed il pomeriggio dalle 14,30 alle 18,30.

Una domenica all’insegna del relax, dove pranzare all’aperto degustano i menù tipici proposti dai Gruppi Rionali o, per chi vuole camminare, il ‘Pesce da passeggio’ preparato dalla Pescheria Goio.

Pubblicità
Pubblicità

Per i bambini, in prossimità di Halloween, angolo dedicato al laboratorio creativo ‘Intaglia la tua zucca’; ci sarà uno spazio riservato allo sport con il ‘Pilates Club Open Day’, per avvicinarsi al ‘Metodo Pilates’ insegnato dall’Istruttrice Eleonora Clauser.

Non mancherà la musica, con il concerto dello storico gruppo “Rock Hydra” ed i loro brani revival anni ’70.

Pubblicità
Pubblicità

Il programma completo sul sito del Comune di Cles , in Pro Loco e in tutti i negozi consociati.

In caso di maltempo gli eventi saranno annullati, i negozi rimarranno invece aperti.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Un’opera d’arte per il nuovo polo scolastico di Denno: nominata la commissione

Pubblicato

-

Il nuovo polo scolastico di Denno, da poco ultimato

Un’opera d’arte abbellirà il nuovo polo scolastico di Denno. Nel quadro economico per la realizzazione della struttura, che comprende le scuole elementari e la scuola media, tra le somme a disposizione dell’amministrazione è previsto l’importo destinato alla realizzazione di un’opera d’arte per 15 mila euro complessivi. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza