Connect with us
Pubblicità

Trento

Anagrafe per migranti e richiedenti asilo: ecco la «finta» priorità della sinistra trentina

Pubblicato

-

Avete presente quello che per molti è l’irresistibile fascino dei vetri di Murano?

Appariscenti, ma totalmente inutili e lontano dalla vetrina veneziana, pure brutti e ci si ritrova quasi imbarazzati ad esporli?

Bene si tratta di una situazione del tutto simile a quella della prospettata anagrafe per migranti e richiedenti asilo: nei termini appariscente e roboante, ma di fatto assolutamente inutile.

Pubblicità
Pubblicità

In sostanza sarebbe la definizione per riconoscere nell’ambito della banca dati dell’anagrafe i profughi a vario titolo.

Altro non sarebbe che un atto preliminare alla concessione della residenza.

E’ bene sapere anche che a Trento la sinistra veste vari abiti a seconda della necessità e quello dell’assemblea antirazzista è uno dei vestiti più radicali sotto il quale si nasconde la sinistra antagonista nel suo insieme, appoggiata da quella che vorrebbe essere più presentabile.

Pubblicità
Pubblicità

Di fatto dietro ad una definizione sulla cui utilità si potrebbe anche discutere, non si nasconde nulla di diverso rispetto ad un’altra diversa forma d’opposizione al governo giallo-verde.

Per la sinistra sarebbe davvero necessario “ un medico di quelli bravi” per spiegare che questa linea preferenziale nei confronti degli stranieri che in massima parte (circa il 90%) non hanno nessun titolo per essere in Italia, è una delle cause principali della continua sconfitta elettorale.

Insistere su questi temi, ha la stessa utilità di quel marito che si martellava gli attributi per fare dispetto alla moglie: ma evidentemente ai nostri sinistrati e una parte dei sindacati la cosa piace.

Dopo anni di propaganda e di porti spalancati una netta inversione di tendenza non sarebbe credibile, però accorgersi che nel mondo nel quale vivono è vincente la politica di “ prima gli italiani” rispetto a “ prima gli stranieri”, potrebbe essere utile.

Ma sulla tematica del business dell’immigrazione, la sinistra ricorda quei soldati giapponesi ritrovati nella giungla a distanza di anni dalla fine della guerra.

Con una differenza però. Quei soldati qualche dubbio lo palesavano chiedendo se era finita la guerra o se l’imperatore era ancora vivo.

La sinistra invece ha solo l’indisponente certezza e la sicurezza di essere l’unica portatrice della verità.

A riguardo è esplicito l’intervento del consigliere provinciale Paoli (Lega) che ieri pomeriggio ha spiegato chiaramente come l’anagrafe per i migranti e richiedenti asilo sia solo l’ennesima finta priorità della sinistra trentina. 

Il consigliere nell’apprendere l’iniziativa dei portavoce dell’Assemblea antirazzista di Trento, i quali nelle scorse ore hanno consegnato al sindaco di Trento una lettera per chiedere l’iscrizione al registro dell’anagrafe cittadina di migranti e richiedenti asilo, «rimango letteralmente senza parole – sottolinea Paoli – infatti mi chiedo come possano le realtà associative sedicenti antirazziste continuare con trovate simili e non comprendere che la vera categoria dimenticata, almeno fino al 21 ottobre 2018, non è stata quella degli stranieri bensì quella dei trentini, penalizzati dall’agenda politica di una sinistra innamorata delle minoranze, ma sistematicamente disattenta alle esigenze della popolazione».

E ancora: «Pur nel rispetto delle idee diverse, auspico quindi che la galassia politica progressista la smetta con simili provocazioni e ritorni ad occuparsi dei cittadini e dei loro problemi comuni, gli stessi ai quali la Lega intende dare quotidianamente voce. Come Lega siamo infatti convinti – lo abbiamo detto prima del 21 ottobre scorso e lo ripetiamo con orgoglio oggi – che «Prima i Trentini» non sia uno slogan, ma un imperativo morale da cui ripartire se si vuole davvero costruire un futuro per la nostra terra, che, anche senza bizzarre richieste all’anagrafe, ha sempre dato prova di saper accogliere chi versa in una condizione di bisogno»

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]
  • Scuole sanificate con robot a raggi UV: in Gran Bretagna le scuole sono a prova di virus
    Mentre in Italia ci si interroga ancora su come e quando aprire le scuole in vista dei rientri in classe degli studenti, in alcuni Istituti della Gran Bretagna anche la robotica entra in servizio per accelerare e favorire il rientro in sicurezza di bambini e ragazzi. Infatti, nelle ultime settimane per rendere tutte le superfici […]

Categorie

di tendenza