Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Rovereto: annullato per maltempo l’evento ai giardini Perlasca

Pubblicato

-

In presenza di previsioni meteorologiche non positive, che annunciano un nuovo peggioramento meteo tra sabato e domenica, considerato anche l’abbassamento delle temperature e la compromissione del suolo già provato dalle recenti precipitazioni, è stato con rammarico deciso l’annullamento  (e rinvio a data da destinarsi) dell’evento UNA DOMENICA AL PARCO che era in programma domenica 14 aprile  ai Giardini Perlasca di Rovereto.

L’Amministrazione Comunale ringrazia per il lavoro svolto le Circoscrizioni Centro, Nord, Sacco San Giorgio e Marco che con spirito collaborativo lavoravano alla terza edizione della domenica al parco in occasione di Educa ed erano già pronte ad allestire la ristorazione con prodotti tipici locali.

Ringrazia inoltre i partners delle attività collaterali (Malga Riondera, Silvia Allegri) e di natura informativa (Custodi Forestali, Circoscrizione Noriglio). La manifestazione è solo rinviata ai prossimi mesi in condizioni meteo più stabili.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

A Luserna parte il primo progetto pilota «Coliving»: 4 appartamenti ITEA a canone zero

Pubblicato

-

Contrastare lo spopolamento della montagna e sostenere al contempo i progetti di vita delle giovani coppie.

Punta a questo l’Accordo approvato oggi dalla Giunta provinciale, su indicazione dell’assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia, Stefania Segnana, riguardante il progetto pilota coliving di valorizzazione del patrimonio abitativo pubblico situato in territori montani svantaggiati.

“All’interno della manovra approvata dalla Giunta provinciale, che la prossima settimana arriverà in Consiglio, abbiamo previsto che Itea possa mettere a disposizione, anche a titolo gratuito, alloggi rimasti inutilizzati per almeno 5 anni e che si trovano in zone di montagna scarsamente abitate – spiega l’assessore Segnana.

Pubblicità
Pubblicità

“Quella con la Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri è la prima sperimentazione a partire, in questo caso si tratta di un progetto pilota di coliving, ovvero si vuole costruire una sorta di modello di ‘abitare collaborativo’, vicino alle esperienze di co-housing, dove a prevalere deve essere la comunità con le sue reti a supporto delle giovani famiglie”.

Il 30 luglio alle 14.30 è in programma la firma dell’accordo con tutti i soggetti coinvolti, ovvero Provincia tramite l’assessore Segnana, la Magnifica Comunità, il Comune di Luserna e Itea spa.

Tramite questo progetto pilota, verranno adeguate alle esigenze dell’abitare collaborativo una serie di strutture abitative pubbliche. Insieme a diversi soggetti, pubblici e privati, si opererà per realizzare condizioni favorevoli di vita e di integrazione dei nuovi abitanti.

Si intende in sostanza offrire alle giovani famiglie le condizioni ideali per diventare autonome, costruire un progetto di vita di coppia e contribuire allo sviluppo e alla vita di un territorio montano.

In questo modo il tema dell’abitare collaborativo potrà diventare una delle leve dello sviluppo di aree territoriali che sono svantaggiate, in conseguenza della lontananza dai centri di erogazione di servizi essenziali, oltre che dello spopolamento e dell’invecchiamento della popolazione.

L’adesione all’accordo volontario è aperto a tutte le organizzazioni interessate a perseguire la realizzazione del progetto pilota e potrà essere sottoscritto da altri enti pubblici e privati, premia dichiarazione dell’impegno che intendono perseguire e dei tempi di realizzazione.

L’intervista all’assessore Stefania Segnana:

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Rovereto e Vallagarina

Tutto pronto per la 48° edizione del «Motoraduno internazionale città di Rovereto»

Pubblicato

-

Tutto è ormai pronto per quarantottesima edizione del Motoraduno Internazionale Città di Rovereto che anche per quest’anno è stato inserito nel Calendario Turismo della Federazione.

Il Direttore Turistico Paolo Piccolroaz ha elaborato nuovi itinerari e non mancano le novità come il cambio di menù servito nell’area camping e la cucina affidata alla cuoca Maria della “ The Leprechaun Irish Pub & Store”.

Dj Thomas farà ballare sulle note di un mix 1980- 2019.

Pubblicità
Pubblicità

A livello logistico il campeggio con docce e servizi, sarà attivo da domenica 11 agosto fino a lunedì 19 presso i Campi Polivalenti dei Lavini di Marco, mentre la cucina aprirà mercoledì 14 .

Il costo dell’utilizzo dell’area camping sarà di 5 euro a testa indipendentemente dai giorni di utilizzo.

Il programma prevede per il giorno di Ferragosto la “ motociclettata” sul Monte Bondone, per portarsi poi al ” Rifugio Belvedere ” in Località Bordala da dove si scenderà a Castellano per l’inaugurazione di un rinnovato Bar.

La seconda tappa del Motoraduno Internazionale 2019, si snoderà per la strada che conduce in Val Daone, nelle Giudicarie.

Poi pausa in un ristorante immerso in ampi prati verdi e sulla tranquillità della spianata di Vermongoi, con i caratteristici fienili del posto.

Il programma di sabato 17 agosto porterà i motociclisti sulle sponde del lago di Tovel che sarà raggiunto con un bus navetta.

Il gran finale di domenica sarà la sfilata con ritrovo in Corso Bettini per raggiungere il Colle Miravalle e la Campana dei Caduti che con i suoi 100 rintocchi ufficializzerà la chiusura del motoraduno.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Rovereto e Vallagarina

Il Monza al lavoro sull’Altopiano di Brentonico

Pubblicato

-

Il Monza, recentemente acquistato dalla famiglia Berlusconi, è arrivato nelle scorse ore a Brentonico per la preparazione precampionato.

Sulla squadra c’è molto interesse visto che sarà una delle rivelazioni della prossima stagione calcistica.

C’è grande fermento sull’Altopiano di Brentonico per l’arrivo della squadra e si aspetta l’arrivo di Adriano Galliani per la fine del mese.

Pubblicità
Pubblicità

L’allenatore Cristian Brocchi ha già avuto modo di apprezzare la qualità dei campi che si trovano sull’Altopiano e il grande affetto del pubblico.

Brocchi è stato un giocatore di spicco che passando per il Verona e l’Inter, nel  Milan ha raggiunto il massimo successo,  vincendo Scudetto, Champions League, Coppa Italia, Super Coppa Italiana e Super Coppa Uefa.

Prima di salire in sella al Monza, Brocchi era stato allenatore delle giovanili del Milan.

Brocchi parla dei prossimi obiettivi della squadra. «La presidenza – racconta- ha detto chiaramente gli obiettivi che abbiamo. La squadra è forte. Dobbiamo per forza ambire a qualcosa di importante che è la serie B.

E’ quello che vogliamo e faremo del nostro meglio per arrivare in serie B. Abbiamo un paio di ruoli dove potremmo miglioraci. Intanto lavoriamo con i giocatori che abbiamo qui a Brentonico, completeremo la rosa della squadra nelle prossime settimane. Mi piace ricreare i giochi situazionali e non disdegno lavori a secco».

Brocchi ricorda che con Brentonico c’è un legame di lunga data, sia con società, sia a livello personale.

Il Monza è stata la prima squadra ospitata a Brentonico 20 anni fa ed ora ci fa ritorno. L’allenatore ricorda quasi commosso di aver fatto un ritiro sull’Altopiano con il Verona che poi vinse il campionato.

Questo mix è sicuramente di buon auspicio per la prossima stagione del Monza.

Parlando dei mezzi messi a sua disposizione, Brocchi sottolinea che la struttura è perfetta, il campo è perfetto. Ci sono insomma le condizioni ideali per fare il lavoro al meglio. «Fare le amichevoli qui sul Monte Baldo – dice – ci permette di fare il lavoro al meglio e non stancare troppo i giocatori».

Previste quattro amichevoli a Brentonico al Campo Sportivo Santa Caterina   sempre alle 17.30. Il 21 luglio alle 17.30 contro il Las Vegas, il 25 luglio contro il Real Vicenza, il 28 luglio un triangolare contro Villafranca e Lecco e infine il 30 luglio contro il Frosinone.

L’allenatore ricorda che ogni allenamento è un momento di crescita e di formazione che porta risultati concreti. Sui suoi giocatori dice di avere un gruppo di ragazzi puliti, educati, con un bel modo di fare, così come è nello stile del presidente Berlusconi. Ma in campo mettono cattiveria e voglia di vincere.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza