Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Furti anziani Ala, identificate e denunciate due donne rom

Pubblicato

-

I Carabinieri di Ala hanno denunciato in stato di libertà due Rom di 40 anni, H.N. e J.S., entrambe senza fissa dimora, che nel marzo 2019 si erano rese responsabili di un furto avvenuto nel comune di Ala a danni di una anziana del posto.

Nei fatti la parte offesa rincasata aveva avuto la brutta sorpresa di scoprire la propria abitazione messa a soqquadro da ignoti e nel contempo rendersi conto che qualcuno le aveva sottratto i risparmi di settimane di lavoro e vari monili in oro.

Alla malcapitata rimaneva solo di contattare i Carabinieri e denunciare il furto.

Pubblicità
Pubblicità

Sul posto interveniva una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Ala, i quali effettuavano un accurato sopralluogo, nel corso del quale veniva rinvenuto parte di un pendaglio in oro della quale la proprietaria di casa non conosceva la provenienza.

Quanto rinvenuto veniva acquisito dai militari, i quali nella convinzione che il ladro torna sempre sul luogo del “delitto”, nei giorni seguenti ponevano in essere vari servizi di prevenzione contro i reati predatori e in uno di questi servizi, grazie all’acume investigativo dei i militari veniva fermato un veicolo con a bordo due donne; durante il controllo i militari notavano che il pendaglio di una collana indossata da una delle fermate era mancante di un pezzo, a quel punto il “puzzle” investigativo si è incominciato a ricomporre.

I militari ponevano in essere un azione investigativa che nel corso delle settimana dava i suoi frutti: infatti consultando i file video della vigilanza comunale, incrociando i dati con i tabulati telefonici, il tutto supportato da ulteriori incastri investigativi, si è riusciti ad attribuire il fatto reato in maniera incontrovertibile alle due donne e quindi alla denuncia in stato di libertà delle stesse che da ulteriori accertamenti sono risultate essere titolari di vari pregiudizi penali contro il patrimonio.

Pubblicità
Pubblicità

«E’ necessario tener presente che i ladri in genere agiscono ove ritengono vi siano meno rischi di essere scoperti: ad esempio, – sottolineano i Carabinieri – un alloggio momentaneamente disabitato o occupato da una sola persona. Un ruolo fondamentale assume la collaborazione tra i vicini di casa in modo che vi sia sempre qualcuno in grado di tener d’occhio le abitazioni. In qualunque caso e giusto ricordare che:
• il numero unico (europeo) di pronto intervento è il 112.
• Ricordare di chiudere il portone d’accesso al palazzo.
• Non aprire il portone o il cancello automatico se non sapete chi ha suonato.
• Cercare di conoscere i vicini di casa, che possano riscontrare la propria fiducia, e scambiarsi i numeri di telefono per poterli contattare in caso di prima necessità.
• Non mettere al corrente tutte le persone di propria conoscenza degli spostamenti, (soprattutto in caso di assenze prolungate).
• Se si abita da soli, non farlo sapere a chiunque.
• In caso di assenza prolungata, avvisare solo le persone di fiducia e concordare con uno di loro che faccia dei controlli periodici.
• Non lasciare mai la chiave sotto lo zerbino o in altri posti facilmente intuibili e vicini all’ingresso. Non fate lasciare biglietti di messaggio attaccati alla porta, che potrebbero indicare la temporanea assenza.
• Nel caso in cui ci si accorga che la serratura è stata manomessa o che la porta è socchiusa, non entrare in casa e chiamare immediatamente il 112. Comunque, se appena entrati ci si rende conto che la propria casa è stata violata, non toccare nulla, per non inquinare le prove, e telefonare subito al Pronto Intervento».

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]

Categorie

di tendenza