Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Mori: il romanzo storico “Navi sui monti”

Pubblicato

-

Giovedì prossimo, 11 aprile, alle 20.15 la biblioteca Comunale “Luigi dal Rì” ospita la presentazione del libro: “Navi sui monti“.

Quest’anno è il 580° anniversario della magnifica intrapresa “galeas per montes conducendo”, realizzata tra il dicembre 1438 e l’aprile 1439 dalla Repubblica di Venezia e che consistette nel trasporto di navi, galee e fregate dal mar Adriatico al lago di Garda, risalendo l’Adige fino a Rovereto e trasportando le navi via terra a Torbole, sulle rive settentrionali del lago, per un percorso di circa 10 km tra le montagne passando per il Lago di Loppio.

Il libro, presentato in anteprima regionale ed edito da Lupieditore di Sulmona (AQ), è un romanzo storico di Rosaria Tenore Nicoletti.

Pubblicità
Pubblicità

Sono trascorsi trent’anni dalle manifestazioni celebrative denominate “galeas per montes conducendo” che videro il Comune di Mori tra i principali attori della rivisitazione storica dell’impresa. I genieri della Serenissima, in soli 3 mesi, portarono a buon fine il trasporto da Venezia al lago di Garda di una flottiglia da guerra appositamente realizzata all’Arsenale con l’intento di contrastare l’egemonia sul lago di Garda degli acerrimi nemici Visconti.

La flottiglia era composta da alcune galee e una ventina di còpani; fu trainata controcorrente dalla foce dell’Adige fino alla zona delle attuali Seghe Seconde. Le galee furono poi issate a terra e trascinate dentro delle ingegnose strutture mobili in legno (denominate “scalandroni”) adattate per il trasporto su terraferma delle gigantesche navi (lunghe circa 40 metri e pesanti, si dice, 250 tonnellate ciascuna).

La destinazione era il porticciolo di Torbole, dopo oltre 10 km di percorso accidentato e con il terribile “muro” del Passo San Giovanni da valicare. Una grandiosa impresa dei genieri dell’epoca, portata a termine a forza di braccia, coll’aiuto di centinaia di buoi e utilizzando solo argani ancorati alle rocce o agli alberi più robusti. Per arditezza e unicità, l’impresa fu paragonata dai cronisti del tempo alla mitica traversata di Annibale coi suoi elefanti sulle Alpi occidentali.

Pubblicità
Pubblicità

Qualche anno fa, un manipolo di giovani lagunari, capitanati da Boris Borella, venuti a conoscenza di quell’episodio di cui pochi veneziani erano a conoscenza, ne rimasero talmente affascinati da decidere di ripercorrere lo stesso tragitto, rigorosamente a forza di braccia con una barca da pesca.

Pubblicità
Pubblicità

La “magnifica intrapresa” è stata narrata da decine di storici, ha ispirato poeti e scrittori, tra i quali Paolo Domenico Malvinni che, nel 2007, curò assieme alla Compagnia teatrale La Piccionaia / I Carrara di Vicenza la prima messa in scena del suo copione, splendidamente interpretato da Laura Curino col Gruppo musicale Calicanto, nella piazza principale di Mori.

Il Comune, con la biblioteca in particolare, fin dal 1989 si è attivato per ravvivare la memoria di quella spedizione, passata alla storia col motto latinogaleas per montes conducendo”, promuovendo pubblicazioni, convegni, mostre, allestendo una sezione dedicata. Infine, in piazza Cal di Ponte è stata installata una panchina artistica, a forma di imbarcazione, proposta e realizzata nel 2014 da tre artigiani locali: il fabbro Fabio Marchiori, il marmista Franco Bottanelli e il falegname Bruno Villa.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus: Paziente Virtuale evita i test sugli animali
    Grazie alle diverse ricerche ed ai numerosi studi dell’Università di Catania, si rafforza il filo della comunicazione tra il clinico e il laboratorio, dando vita al progetto del Paziente Virtuale. Un progetto completamente italiano che potrebbe finalmente evitare la sperimentazione animale, necessaria per testare farmaci e vaccini anche contro il più recente Coronavirus. Infatti, per […]
  • Sconti e voli gratis ai viaggiatori se bambini piangono o disturbano in aereo, l’idea di una compagnia aerea americana
    Sembra incredibile, ma il binomio aereo – neonato, si posiziona tra i primi posti come motivo di fastidio e disturbo per molti viaggiatori, portando una compagnia area alla decisione di far volare gratis i passeggeri che si trovavano a viaggiare con bambini piangenti a bordo. Ad ovviare questo il problema è JetBlue Airways la compagnia aerea […]
  • Russia registra il primo vaccino al mondo contro il coronavirus
    Dopo mesi di test e di attesa è la Russia a battere tutti e registrare Sputnik il primo vaccino al mondo contro il Coronavirus. Sputnik, il vaccino sviluppato dall’Istituto Gamaleya di Mosca ha ricevuto il via libera dal Ministero della Sanità russo. Citando i media russi, Putin avrebbe rivelato che anche alla figlia è stata […]
  • Piccoli sottomarini privati, il nuovo sogno degli esploratori
    Dalle tranquille avventure sulla superficie dell’acqua all’eccitante esplorazione delle profondità dei fondali marini a bordo dell’ultimo e più sensazionale giocattolo marino: il sottomarino personale. Leggero da trasportare in macchina e comodo da tenere nei garage dei superyatch, il nuovo trend subacqueo prenderà il posto dei numerosi sport d’avventura fin’ora sperimentati. Costruito per esplorare i fondali […]
  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]

Categorie

di tendenza