Connect with us
Pubblicità

Trento

Il mito di Tex Willer a Trento. Settant’anni a cavallo della storia italiana

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

L’Associazione Museo Storico in Trento organizza per il prossimo aprile un evento su Tex Willer, il più longevo personaggio del fumetto italiano.

Sulla scia del “compleanno” dello scorso 2018 – durante il quale si sono celebrati i settant’anni di vita editoriale del Ranger creato dalla fantasia di Giovanni Luigi Bonelli e dalla maestrìa grafica di Aurelio Galleppini – l’appuntamento di Trento è focalizzato su un incontro pubblico nel quale spiegare, raccontare e dibattere la vicenda editoriale di Tex.

Una straordinaria avventura che ha accompagnato un lungo periodo della recente storia italiana, con un successo transgenerazionale impensabile e con un futuro ricco di nuovi racconti.

Pubblicità
Pubblicità

Al convegno – aperto a tutti gli appassionati e lettori – saranno presenti il direttore editoriale della Sergio Bonelli editore Michele Masiero e Giovanni Ticci che da cinquantadue anni disegna le avventure di Aquila della Notte.

Assieme a loro il giornalista Lillo Gullo che approfondisce il legame tra Aurelio Galleppini e il Trentino, Brunetto Salvarani, teologo e scrittore e Roberto Festi studioso del “fenomeno Tex”.

 

Pubblicità
Pubblicità

Al termine della giornata di studio verrà inaugurata una piccola ma esaustiva mostra sul mondo del Ranger (che rimarrà poi aperta sino al 5 maggio).

In esposizione albi, collane, edizioni straniere, disegni, tavole originali dei più rappresentativi disegnatori e curiosità.

La mostra è accompagnata da un catalogo, curato da Roberto Festi, edito dalla Sergio Bonelli Editore.

Tex a Trento. – Settant’anni a cavallo della storia italiana

Incontro – venerdì 12 aprile 2019, ore 15.00
Sala della Fondazione Caritro
via Calepina, 1
38122 Trento

Mostra – 12 aprile-5 maggio 2019

orario: tutti i giorni. Ingresso libero
10.00-12.00/16.00-19.00
Inaugurazione venerdì 12 aprile, ore 19.00

CURIOSITÀ – Per il volto del personaggio, Galep si ispirò inizialmente all’attore Gary Cooper, per poi prendere a modello se stesso. I vari disegnatori che si sono avvicendati nel corso degli anni hanno dato un’interpretazione a volte molto personale del personaggio: è possibile ravvisare, di volta in volta, i lineamenti di John Wayne o di Clint Eastwood.

A detta di Sergio Bonelli, con i suoi tratti marcati e le mascelle squadrate Tex ricorderebbe molto Charlton Heston.

Il personaggio ha esordito in una serie omonima pubblicata dalle Edizioni Audace nel formato a strisce (16,5 X 8 cm) caratteristico dell’epoca all’interno della Collana del Tex della quale complessivamente vennero pubblicati in totale 973 numeri divisi in 36 serie con periodicità settimanale dal 1948 al 1967.

La serie di storie inedite continuò in una collana in formato “Gigante” che comprendeva tre strisce per pagina, esordita nel 1958 ristampando integralmente gli episodi pubblicati nella collana a strisce – la quale era ancora pubblicata all’epoca – per poi incominciare a pubblicare storie inedite, in quanto il crescente successo della collana convinse l’editore a puntare su questa abbandonando il formato a strisce.

Intanto dal n. 22 la pubblicazione modificò il nome da Serie gigante a Collana Tex gigante e, dal n. 162, assunse la denominazione definitiva di Tex. Dal 2018 l’editore pubblica una nuova serie di storie inedite dedicata al passato del personaggio nella serie Tex Willer

 

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Trento2 giorni fa

Trovate dai cani antidroga centinaia di dosi nascoste nelle piazze di Trento: 30 denunce nello scorso week end

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento18 ore fa

«Via da Trento per la paura»: la storia di Patrizio e Ivana emigrati felici in Slovenia

Trento5 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Trento1 settimana fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Trento1 settimana fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi1 settimana fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento4 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Fiemme, Fassa e Cembra5 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

Trento1 settimana fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Rovereto e Vallagarina1 settimana fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

fashion7 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza