Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Cavareno: chiodi sulla strada per vendicarsi dell’autista dell’autobus. In tre denunciati dai Carabinieri, due sono minorenni

Pubblicato

-

Quell’uomo non si sarebbe dovuto permettere di fargli un simile affronto, perlopiù dinanzi a diversi amici.

Un simile insulto, insomma, non poteva restare impunito!

Devono di certo aver pensato questo due ragazzi non ancora maggiorenni residenti in Alta Val di Non che, qualche settimana fa, avevano deciso di prendere parte, insieme a diversi coetanei, ad una gita.

Pubblicità
Pubblicità

Avrebbero dovuto raggiungere, a bordo di un autobus preso a noleggio per l’occasione, una discoteca dell’Alto Adige ma a ballare, quel giorno, non sono mai andati.

Perché hanno deciso di chiudere diversamente la loro serata e adesso dovranno rispondere, dinanzi al Tribunale per i Minorenni, di danneggiamento aggravato (come minimo, se non del più grave reato di attentati alla sicurezza dei trasporti, delitto del quale gli inquirenti hanno ipotizzato la sussistenza).

Torniamo a quel pomeriggio ed a quel pullman in viaggio verso la provincia di Bolzano sul quale erano saliti i due giovani.

I ragazzi, percorsi pochi chilometri, avevano preso a contestare il costo del biglietto giudicandolo troppo esoso.

Lo avevano fatto con una tale veemenza, e così insistentemente, da far perdere la pazienza all’autista.

Alla stazione ferroviaria di Dermulo, perché stanco di sentirli sbraitare, l’uomo li aveva fatti scendere dal mezzo senza pretendere da loro alcunché.

È finita che gli intemperanti ragazzi hanno preso la decisione di vendicare quell’”offesa”.

E per farlo hanno chiesto aiuto ad un loro amico maggiorenne, il quale – anziché ricondurli alla ragione, come ci si sarebbe dovuto aspettare – li ha spalleggiati.

I tre hanno di fatto escogitato un piano scellerato.

Si sono procurati due tavole di legno lunghe circa un metro e le hanno cosparse di chiodi filettati, non prima di tingerle di nero per renderle meno visibili una volta posizionate sull’asfalto.

Hanno atteso le 5 del mattino, l’ora in cui l’autobus sarebbe tornato a Cavareno, e le hanno poi posizionate ad una ventina di metri dal punto in cui la corriera avrebbe fatto scendere i passeggeri.

Quella sera i Carabinieri di Cavareno sono dovuti intervenire in soccorso di un automobilista (il papà di uno dei ragazzi che erano sul pullman): la sua utilitaria aveva calpestato una tavola piena di chiodi che aveva forato un pneumatico e, rovesciandosi, danneggiato la carrozzeria.

Il piano architettato dai tre era insomma fallito.

Ai Carabinieri è bastato acquisire, ed analizzare, le riprese di alcuni sistemi di videosorveglianza per individuare i responsabili del danno e denunciarli alle rispettive Procure della Repubblica.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Il bar di Mollaro cerca un gestore: offerte entro il 20 agosto

Pubblicato

-

Il bar di Mollaro si trova al piano terra della casa sociale, nel cuore del paese

Il bar di Mollaro, nel Comune di Predaia, è in cerca di un gestore. Il Comune ha infatti pubblicato il bando per l’affidamento a terzi della gestione del bar situato al piano terra della casa Sociale di Mollaro, in piazza S. Marco. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Appello ai talenti di Ville d’Anaunia: torna ad agosto “Ville Creative” con le creazioni dei cittadini

Pubblicato

-

Un dipinto di Castel Valer esposto durante la scorsa edizione di "Ville Creative"

Anche quest’anno l’assessorato alla cultura del Comune di Ville d’Anaunia, guidato da Maria Teresa Giuriato, propone la mostra “Ville Creative”, dedicata agli artisti di Ville d’Anaunia, che sarà allestita nel mese di agosto nella galleria di Palazzo Pilati a Tassullo. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Thuninbike, buona la prima: si è conclusa con entusiasmo e soddisfazione la stagione inaugurale della nuova associazione di Vigo di Ton

Pubblicato

-

Sono sempre stati molto partecipati gli eventi organizzati nel corso della stagione dalla Thuninbike

Un’annata che ha regalato tanti momenti piacevoli e che ha visto la presenza costante di numerosi utenti, provenienti da diversi paesi della bassa Val di Non e anche dalla Piana Rotaliana. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza