Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Candelo: una giornata di primavera immersi nel Medioevo

Pubblicato

-

Nonostante il meteo non sia stato clemente durante tutto lo scorso fine settimana, il primo weekend di aprile ha saputo riservare delle belle sorprese.

Se siete appassionati di Medioevo o di strutture Medievali e avete occasione di trovarvi in zona Biella, in Piemonte, non posso fare a meno di consigliare una visita al Ricetto di Candelo, uno degli esempi di questo tipo di costruzioni meglio conservati d’Europa.

Il Ricetto, che si presuppone essere stato costruito tra il XIII ed il XIV secolo, è una struttura fortificata medievale che serviva ad accumulare i beni di prima necessità all’interno di un paese e che fungeva da rifugio per la popolazione in caso di attacchi nemici. 

Pubblicità
Pubblicità

Il Ricetto di Candelo ha la forma di un pentagono e ricopre una superficie di circa 13.000mq grazie alle oltre 200 cellule (=edifici) che lo compongono. A differenza di altri, non è mai stato abitato in maniera stabile, ma le sue ottime condizioni sono state spesso oggetto di studi storici e architettonici. L’unica abitazione che è stata occupata è la cosiddetta casa del Principe, una torre fortificata voluta da Sebastiano Ferrero, il feudatario della zona alla fine del 1400.

Per entrare in questa struttura è necessario passare attraverso una torre dalla pianta quadrangolare, detta Torre Porta, dotata di due aperture: una per i pedoni e una per i carri che, all’epoca, venivano chiuse con dei pesanti ponti levatoi. Dopo essere entrati, alla sinistra, è possibile vedere il palazzo comunale di Candelo, costruito nel 1819 in stile neoclassico, in evidente contrasto con tutto il complesso del Ricetto.

Camminare nel labirinto di vie, chiamate con il termine francese rue, del Ricetto di Candelo è come tornare indietro di 800 anni. Il tempo sembra essersi fermato. Gli unici segni dell’intervento dell’uomo, oltre alle dovute ristrutturazioni ad alcune cellule, sono i rari lampioni che, non appena cala la sera, iniziano ad accendersi facendo diradare la leggera nebbiolina che nelle giornate umide e cupe avvolge le stradine gettando un’aura di mistero sui passanti.

Dalle mura è possibile soffermarsi ad ammirare il paesaggio: grazie alla sua posizione tattica, è infatti possibile avere una vista incredibile su tutta la zona circostante e verso le prealpi biellesi.

La Pro Loco di Candelo offre la possibilità di visitare ed esplorare gli aspetti meno conosciuti del borgo tramite visite guidate e laboratori didattici per gruppi e scolaresche.

Pubblicità
Pubblicità

Il calendario degli eventi organizzati in questa struttura varia ogni mese ed è piuttosto fitto. Non mancano degustazioni di vini, concerti e mercati di prodotti tipici. 

Le cellule, non essendo abitabili, vengono utilizzate dai proprietari come centro di attività enogastronomiche e laboratori di artigianato in cui è possibile ammirare delle botteghe d’arte, macine e botti per il vino ristrutturati a dovere.

Tra le principali attrazioni, inoltre, ci sono: il Museo del paesaggio naturale e storico della vitivinicoltura; il Piccolo Museo delle cose di Cucina e Pasticceria; la Sala delle cerimonie; Archivio storico; le cantine dell’Ecomuseo della vitivinicoltura ed il Centro documentazione dei Ricetti in Europa.

Mentre si cammina per le rue, a colpire è soprattutto il silenzio: certo, non manca il chiacchiericcio delle persone che affollano le strade o i suoni di qualche artista appostato tra le vie, ma ad essere particolarmente evidente è soprattutto la mancanza di inquinamento acustico dato da auto e locali. Le mura che circondano quest’area sembrano gettare i turisti in un mondo parallelo, isolato dal presente, accrescendo ulteriormente il fascino medievale della zona.

I prossimi eventi in calendario al ricetto di Candelo sono: “Primavera al Ricetto – Tra Sapori e Colori” il 25-26-27-28 aprile ed l’1-4-5 maggio; “Vinincontro al Ricetto” il 13-14-15 settembre; “Fumetti al Ricetto” il 12 ottobre e “Il Borgo di Babbo Natale” il 23-24-30 novembre e l’1-7-8-14-15 dicembre.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]
  • Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
    Quando, a causa di un’emergenza sanitaria mondiale i turisti non ci sono, la natura risorge e ne approfitta per riappropriarsi degli spazi o, più incredibilmente concedere alla mano umana di rallentare il declino di alcune delle zone più belle del mondo. Si tratta della Grande barriera Corallina al largo delle coste australiane che, a causa […]
  • Arriva il caldo: è tempo di bevande e cibi detox in vista dell’estate
    Dopo due mesi di pizze, focacce e torte, è tempo di rimettersi in forma in vista dell’estate. Questo, non solo perché è “bello” essere in forma ed avere un bel fisico da sfoggiare, ma anche perché seguire un’alimentazione corretta ed uno stile di vita sano sono fondamentali per mantenere al meglio il nostro corpo e […]
  • Bonus vacanze 2020: i dettagli del bonus fino a 500 euro da spendere per le ferie italiane
    Mentre si iniziano a intravedere le prime aperture di stabilimenti balneari e spiagge, l’incognita vacanza è ancora viva su tutto il territorio italiano, insieme alle riaperture delle strutture ricettive, le limitazioni agli spostamenti tra Regioni e l’ormai noto bonus vacanze per le famiglie. Non è fatto nuovo che tra le ultimissime novità varate dal Governo […]

Categorie

di tendenza