Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

A Mollaro torna Fiorinda, la festa dei meli in fiore della Val di Non

Pubblicato

-

A Mollaro sta per sbocciare la primavera: è tutto pronto per la 6a edizione di “Fiorinda”, la festa della fioritura dei meli in Val di Non che sabato e domenica prossimi, 13 e 14 aprile, colorerà il borgo noneso di profumi e tradizioni del territorio.

“Fiorinda” è infatti una vetrina della cultura, dell’enogastronomia e della frutticoltura che rendono unica la valle trentina della mela DOP con un occhio di riguardo all’ambiente e alla famiglia.

Ad aprile la Val di Non sembra esplodere di una gioia incontenibile per l’arrivo della bella stagione: una gioia che si manifesta in una miriade di bianchi boccioli che, come per incanto, trasformano in uno sconfinato velo di sposa l’intero profilo della vallata.

Pubblicità
Pubblicità

Dopo un anno di pausa nel 2018, “Fiorinda” torna quindi per la sua sesta edizione con tante novità e un programma ricco di iniziative.

A Mollaro, nel Comune di Predaia, non mancheranno gli appuntamenti che fin dall’esordio hanno riscontrato il maggiore interesse del pubblico come gli stand enogastronomici, il mercato florovivaistico e dei prodotti tipici, le passeggiate e le degustazioni curate dall’associazione “Strada della Mela e dei Sapori delle Valli di Non e di Sole”.

Pubblicità
Pubblicità

Ma ci saranno anche tante novità con le quali la Pro loco di Taio intende stupire i numerosi ospiti. I primi a rimanere entusiasti della festa saranno sicuramente i bambini, a cui saranno dedicate due aree tematiche con giochi, laboratori e animazioni curati da esperti educatori. Ci saranno anche gite tra i meli in fiore a cavallo, in carrozza oppure in bicicletta con la Scuola di Ciclismo Fuoristrada Val di Non e Sole.

Pubblicità
Pubblicità

Anche gli adulti troveranno lo spazio per dedicarsi ai laboratori floreali, potranno imparare le tecniche di cura del verde e cimentarsi in attività didattiche.

Protagonista della festa, neanche a dirlo, sarà la mela. Non solo perché buona parte delle iniziative si svolgeranno tra i meleti in fiore, ma anche grazie alla collaborazione con “Melinda”, che aprirà agli ospiti le porte delle sale di lavorazione di MondoMelinda e alzerà il sipario del “Golden Theatre”, lo spazio multimediale in cui immergersi virtualmente nell’universo sotterraneo delle celle ipogee scavate nella roccia dolomitica.

Per il 2019 è previsto anche il ritorno di “Fior di luce”: in collaborazione con Dolomiti Edison Energia verranno proposte visite guidate alla Diga di Santa Giustina e alla Centrale Idroelettrica di Taio.

Non mancheranno neppure le iniziative artistiche e culturali che faranno da cornice alla festa. Il borgo di Mollaro sarà animato dalle passeggiate artistico/culturali organizzate dall’associazione “Anastasia Val di Non”, mentre il Castello di Mollaro vedrà la riscoperta dei lavori di una volta con l’animazione dal vivo del gruppo Charta della Regola. Saranno presenti installazioni di opere permanenti realizzate da artisti locali e non, e sono previste anche realizzazioni dal vivo di opere in legno.

L’enogastronomia e i prodotti a km 0 soddisferanno poi i palati di tutti i visitatori. Gli stand gastronomici proporranno i gustosi piatti della tradizione trentina (tortei di patate, canederli, carne salada) e il mercato espositivo, realizzato in collaborazione con l’associazione Strada della Mela e dei Sapori, vedrà la presenza dei migliori produttori del territorio con le loro delizie (salumi, formaggi, vini, piante officinali, miele).

Il profumo di primavera è già nell’aria, la fioritura dei meli sta per esplodere e Fiorinda si prepara a vivere un weekend da ricordare tra boccioli bianchi, sapori del territorio e tanta voglia di stare insieme.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus: Paziente Virtuale evita i test sugli animali
    Grazie alle diverse ricerche ed ai numerosi studi dell’Università di Catania, si rafforza il filo della comunicazione tra il clinico e il laboratorio, dando vita al progetto del Paziente Virtuale. Un progetto completamente italiano che potrebbe finalmente evitare la sperimentazione animale, necessaria per testare farmaci e vaccini anche contro il più recente Coronavirus. Infatti, per […]
  • Sconti e voli gratis ai viaggiatori se bambini piangono o disturbano in aereo, l’idea di una compagnia aerea americana
    Sembra incredibile, ma il binomio aereo – neonato, si posiziona tra i primi posti come motivo di fastidio e disturbo per molti viaggiatori, portando una compagnia area alla decisione di far volare gratis i passeggeri che si trovavano a viaggiare con bambini piangenti a bordo. Ad ovviare questo il problema è JetBlue Airways la compagnia aerea […]
  • Russia registra il primo vaccino al mondo contro il coronavirus
    Dopo mesi di test e di attesa è la Russia a battere tutti e registrare Sputnik il primo vaccino al mondo contro il Coronavirus. Sputnik, il vaccino sviluppato dall’Istituto Gamaleya di Mosca ha ricevuto il via libera dal Ministero della Sanità russo. Citando i media russi, Putin avrebbe rivelato che anche alla figlia è stata […]
  • Piccoli sottomarini privati, il nuovo sogno degli esploratori
    Dalle tranquille avventure sulla superficie dell’acqua all’eccitante esplorazione delle profondità dei fondali marini a bordo dell’ultimo e più sensazionale giocattolo marino: il sottomarino personale. Leggero da trasportare in macchina e comodo da tenere nei garage dei superyatch, il nuovo trend subacqueo prenderà il posto dei numerosi sport d’avventura fin’ora sperimentati. Costruito per esplorare i fondali […]
  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]

Categorie

di tendenza