Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

A Mollaro torna Fiorinda, la festa dei meli in fiore della Val di Non

Pubblicato

-

A Mollaro sta per sbocciare la primavera: è tutto pronto per la 6a edizione di “Fiorinda”, la festa della fioritura dei meli in Val di Non che sabato e domenica prossimi, 13 e 14 aprile, colorerà il borgo noneso di profumi e tradizioni del territorio.

“Fiorinda” è infatti una vetrina della cultura, dell’enogastronomia e della frutticoltura che rendono unica la valle trentina della mela DOP con un occhio di riguardo all’ambiente e alla famiglia.

Ad aprile la Val di Non sembra esplodere di una gioia incontenibile per l’arrivo della bella stagione: una gioia che si manifesta in una miriade di bianchi boccioli che, come per incanto, trasformano in uno sconfinato velo di sposa l’intero profilo della vallata.

Pubblicità
Pubblicità

Dopo un anno di pausa nel 2018, “Fiorinda” torna quindi per la sua sesta edizione con tante novità e un programma ricco di iniziative.

A Mollaro, nel Comune di Predaia, non mancheranno gli appuntamenti che fin dall’esordio hanno riscontrato il maggiore interesse del pubblico come gli stand enogastronomici, il mercato florovivaistico e dei prodotti tipici, le passeggiate e le degustazioni curate dall’associazione “Strada della Mela e dei Sapori delle Valli di Non e di Sole”.

Ma ci saranno anche tante novità con le quali la Pro loco di Taio intende stupire i numerosi ospiti. I primi a rimanere entusiasti della festa saranno sicuramente i bambini, a cui saranno dedicate due aree tematiche con giochi, laboratori e animazioni curati da esperti educatori. Ci saranno anche gite tra i meli in fiore a cavallo, in carrozza oppure in bicicletta con la Scuola di Ciclismo Fuoristrada Val di Non e Sole.

Anche gli adulti troveranno lo spazio per dedicarsi ai laboratori floreali, potranno imparare le tecniche di cura del verde e cimentarsi in attività didattiche.

Protagonista della festa, neanche a dirlo, sarà la mela. Non solo perché buona parte delle iniziative si svolgeranno tra i meleti in fiore, ma anche grazie alla collaborazione con “Melinda”, che aprirà agli ospiti le porte delle sale di lavorazione di MondoMelinda e alzerà il sipario del “Golden Theatre”, lo spazio multimediale in cui immergersi virtualmente nell’universo sotterraneo delle celle ipogee scavate nella roccia dolomitica.

Per il 2019 è previsto anche il ritorno di “Fior di luce”: in collaborazione con Dolomiti Edison Energia verranno proposte visite guidate alla Diga di Santa Giustina e alla Centrale Idroelettrica di Taio.

Non mancheranno neppure le iniziative artistiche e culturali che faranno da cornice alla festa. Il borgo di Mollaro sarà animato dalle passeggiate artistico/culturali organizzate dall’associazione “Anastasia Val di Non”, mentre il Castello di Mollaro vedrà la riscoperta dei lavori di una volta con l’animazione dal vivo del gruppo Charta della Regola. Saranno presenti installazioni di opere permanenti realizzate da artisti locali e non, e sono previste anche realizzazioni dal vivo di opere in legno.

L’enogastronomia e i prodotti a km 0 soddisferanno poi i palati di tutti i visitatori. Gli stand gastronomici proporranno i gustosi piatti della tradizione trentina (tortei di patate, canederli, carne salada) e il mercato espositivo, realizzato in collaborazione con l’associazione Strada della Mela e dei Sapori, vedrà la presenza dei migliori produttori del territorio con le loro delizie (salumi, formaggi, vini, piante officinali, miele).

Il profumo di primavera è già nell’aria, la fioritura dei meli sta per esplodere e Fiorinda si prepara a vivere un weekend da ricordare tra boccioli bianchi, sapori del territorio e tanta voglia di stare insieme.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Una scuola tutta nuova per gli alunni di Denno e Sporminore

Pubblicato

-

Una scuola tutta nuova, luminosa, funzionale. Il luogo ideale dove crescere e imparare. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Ville d’Anaunia: le caserme dei Vigili del Fuoco saranno ammodernate

Pubblicato

-

Le tre caserme dei Vigili del Fuoco volontari di Nanno, Tassullo e Tuenno saranno interessate da lavori di ammodernamento. Il Consiglio comunale ha approvato anche l’assestamento di bilancio, mentre sono state bocciate le due opposizioni alla bonifica del Comitato bosco. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Sequestrati in Val di Non ben 133 kg di funghi porcini

Pubblicato

-

Nella giornata di ieri il personale forestale e di custodia della stazione di Fondo, coadiuvato dai colleghi della stazione di Rumo e dell’Ufficio distrettuale delle foreste di Cles, hanno provveduto ad un controllo della raccolta dei funghi nei comuni di Castelfondo e Brez.

L’operazione di vigilanza ha portato alla redazione di 28 verbali di contravvenzione per violazioni in materia di raccolta di funghi (quasi tutte per raccolta oltre i limiti consentiti) e di 3 verbali per transito non autorizzato su strade forestali.

Si è proceduto inoltre alla confisca di 133 kg di funghi, quasi tutti porcini. 

Pubblicità
Pubblicità

I funghi sono stati devoluti in beneficenza presso strutture locali ad eccezione di un limitato quantitativo che è stato distrutto per dubbia commestibilità, a causa del cattivo stato di conservazione.

In virtù del particolare periodo climatico, che ha favorito una copiosa produzione di funghi nel bosco, molti raccoglitori non si sono accontentati dei 2 kg per persona per giorno previsti dalla legge, superando in molti casi il limite consentito.

Eclatante il caso in cui sono stati contestati 29.5 kg a carico di un singolo raccoglitore che aveva provveduto a nascondere i porcini nel vano della ruota di scorta della propria autovettura.

Nei prossimi giorni è prevista un’intensificazione dei controlli sul territorio provinciale.

Si ricorda che la raccolta è consentita solo dalle ore 7 alle ore 19 nel limite tassativo di 2 kg a testa.

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza