Connect with us
Pubblicità

La Sfera e lo Spillo

Moise Kean il predestinato. Più forte delle avversità

Pubblicato

-

Moise Bioty Kean: “Ho iniziato a giocare quando ero piccolo, per una squadra chiamata Don Bosco, ma poi avevo smesso per un po’ perché ero solito arrivare in ritardo agli allenamenti, poiché mia madre non poteva accompagnarmi. Di solito mi presentavo alla fine dell’allenamento e così potevo giocare solo un paio di minuti prima che finisse tutto.”

Nella stagione 2016-2017, al minuto 84 del match Juventus-Pescara (3-0), si celebra il debutto in serie A. Il 19 novembre, nel posticipo della 13esima giornata, entra al posto di Mario Mandzukic.

E’ il primo giocatore nato negli anni Duemila a esordire nella massima serie; il più giovane di sempre a vestire la giubba della Vecchia Signora, superando il record di Renato Buso (1985-1989).

PubblicitàPubblicità

Poco più che sedicenne, è talmente emozionato che fatica a togliere la tuta prima del suo ingresso sul green dello Stadium.

Moise è piemontese, nato a Vercelli l’8 febbraio del 2000 e cresciuto ad Asti da genitori ivoriani.

Nella città celebre per lo spumante, dove si organizza lo storico Palio ai piedi della Torre Troyana, il giovanotto muove i primi passi all’oratorio Don Bosco.

Pubblicità
Pubblicità

Nelle mura familiari e nella terra bagnata dal fiume Tanaro lo chiamano “Mosè” Si forma seguendo la dottrina della religione cattolica.

La sua gioventù è complicata. I genitori si separano e Moise, con il fratello maggiore Giovanni (classe 1993), cresce con la madre Isabelle.

Giovanni, anche lui calciatore attualmente svincolato, gioca sino alla serie D. I due fratelli sono molto uniti, forgiati dalle difficoltà impervie della loro crescita.

Il “cucciolo”, come lo chiama affettuosamente il superman Gigi Buffon, ha collezionato una settantina di presenze (club e Nazionali), segnando 34 reti. La media è di 0,46 goal a match.

Il puntello di rango è alto 183 centimetri e il suo peso di 72 chilogrammi. Dal punto di vista fisico è potente, veloce e tecnico. Possiede una muscolatura sviluppata, che gli consente le repentine ripartenze.

Per questioni anagrafiche e fisiche ha la capacità di “fare reparto”, abile negli spazi aperti e negli strappi in velocità.

L’attaccante italiano è una prima punta, ma può giostrare con estro come esterno alto.

Kean possiede il doppio passaporto italiano e ivoriano. Ha scelto di giocare per la Nazionale italiana cominciando con l’Under 15 sino alla Nazionale maggiore, passando per l’Under 21.

A Renato Biasi (ex portiere e responsabile del settore giovanile dell’Asti), Remo Turello e Corrado Grabbi (ex giocatore e allenatore delle giovanili bianconere) si deve il merito di aver scoperto, formato e lanciato un giovane talento.

L’umiltà e la dedizione sono prerogative fondamentali per la crescita umana e professionale. La carriera è all’inizio, le doti sono eccelse. Al quartier generale della Continassa cullano il ragazzo prodigio; all’entourage del giocatore l’onere di gestire le pressioni, i riflettori e il solerte successo.

Moise Kean il predestinato. Più forte delle avversità.

Emanuele Perego  www.emanueleperego.it  www.perego1963.it

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]

Categorie

di tendenza