Connect with us
Pubblicità

Trento

Abruzzo, 10 anni dopo. L’abbraccio dei trentini nei luoghi del sisma

Pubblicato

-

Ore 3.30 del 6 aprile 2009: una distruttiva scossa di terremoto cambia per sempre la vita degli aquilani e degli abruzzesi, ma anche dell’intera comunità italiana, chiamata nel momento del bisogno a mostrarsi unita e solidale.

Dieci anni fa, come ieri, la colonna mobile trentina, partita alle ore 12 con destinazione Onna, fu la prima a rispondere all’appello della Protezione civile nazionale.

La sera stessa, i volontari provenienti da ogni angolo della provincia erano già intenti a scavare tra le macerie alla ricerca di superstiti.

Pubblicità
Pubblicità

A 10 anni da quelle drammatiche ore le due comunità trentina e abruzzese si sono incontrate di nuovo, rinsaldando il loro legame in occasione della cerimonia di commemorazione di quel sisma la cui violenza ha causato 309 vittime, 1.600 feriti e quasi 18 miliardi di euro di danni.

All’incontro, avvenuto in varie tappe tra le località di Paganica, Onna e Villa Sant’Angelo, hanno preso parte il vicepresidente della Provincia autonoma di Trento, alcuni tecnici provinciali e rappresentanti del volontariato: Vigili del fuoco, Nu.Vol.A Protezione Civile ANA, CNSAS Trentino.

“Sono stati momenti toccanti quelli che abbiamo vissuto questa mattina – ha commentato il vicepresidente della Provincia Autonoma di Trento – Siamo venuti per ringraziare questa terra, dove abbiamo portato un nostro contributo, lo abbiamo fatto con il cuore, con la solidarietà che caratterizza i trentini. La solidarietà per noi è un dovere morale e civile, il nostro volontariato è molto radicato e attraverso i Vigili del fuoco, la Protezione Civile, la Croce Rossa e gli Alpini abbiamo voluto mostrare un segno di vicinanza ad una terra che è stata duramente colpita dal terremoto. Siamo orgogliosi perché quanto realizzato 10 anni fa grazie alla nostra Autonomia speciale è ancora utilizzato ed è stato gradito dai cittadini di questi territori”.

L’impegno del Trentino non si è esaurito con le prime azioni di soccorso e di solidarietà alla popolazione colpita.

Grazie alla Provincia autonoma di Trento sono state realizzate 354 casette antisismiche in legno nei centri di Coppito, Stiffe, San Demetrio ne’ Vestini, Cardamone, Subequana, Villa Sant’Angelo, Onna e Tione degli Abruzzi. 

La Protezione Civile trentina ha poi curato la progettazione di altri 49 alloggi nella frazione di Collarano Cappelli e provveduto alle opere preparatorie per un altro villaggio di 40 alloggi a Collarano Tatozzi (Comune di San Demetrio ne’ Vestini) per conto della Protezione civile nazionale.

Ma l’esercito di volontari trentini (oltre 2.500 fisicamente presenti in Abruzzo dal giorno del terremoto), hanno provveduto anche alla costruzione di due piccole chiese in legno a Cansatessa e Onna, di una scuola media a Paganica e di una scuola materna e asilo nido a Onna e a Pizzoli.

Attività che si sono aggiunte al ripristino di strutture civili quali acquedotti, ponti, vie di accesso.

Tra le opere realizzate, persino un campo da rugby.

Difficilmente quantificabile è il numero delle verifiche di stabilità effettuate da ingegneri, architetti e tecnici (molti dei quali liberi professionisti e docenti universitari che hanno prestato gratuitamente la propria opera) degli edifici lesionati dal sisma.

Pubblicità
Pubblicità

Trento

Cucciolo di Orso urtato da un’autovettura, strada chiusa per ore

Pubblicato

-

Nel tardo pomeriggio di ieri un cucciolo di orso, nel tentativo di attraversare la strada provinciale 84 nel tratto che da Vezzano porta verso Padergnone e Calavino è stato urtato da un’autovettura.

Il cucciolo spaventato e disorientato è fuggito e ha fatto perdere le tracce nella vegetazione.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco volontari di Vezzano e i forestali per appurare se nella zona ci fosse anche la mamma.

PubblicitàPubblicità

Per questo la strada provinciale 84 sopra all’abitato di Padergnone è stata così chiusa al traffico dalle 20.00 fino a tarda serata.

Il cucciolo è stato visto correre a fianco della carreggiata più volte.

In zona fino a tarda sera hanno controllato sia i vigili del fuoco che alcune pattuglie della forestale.

Nell’ultima settimana quasi ogni giorno vengono confermati avvistamenti degli orsetti.

 

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Trento

«Incontri d’impresa»: al via gli eventi e gli incontri promossi dal Tavolo di Imprenditorialità Giovanile

Pubblicato

-

Incontri d’impresa” è un progetto del PAE – Tavolo di Imprenditoria Giovanile che intende realizzare incontri formativi e di network dedicati ai giovani imprenditori del Trentino.

Nel corso degli appuntamenti – che si svolgeranno tra maggio e novembre – verranno affrontate tematiche chiave per il successo delle imprese quali la comunicazione efficace, l’innovazione dei processi aziendali o la riforma del credito cooperativo.

Gli incontri avranno inoltre come obiettivo quello della valorizzazione delle produzioni territoriali di eccellenza e verranno organizzate in alcuni birrifici, cantine e distillerie del Trentino.

PubblicitàPubblicità

Grazie agli incontri organizzati e alla tematiche affrontate (innovazione, comunicazione, finanza, …) i giovani imprenditori coinvolti potranno quindi migliorare le loro conoscenze e capacità di agire in un mondo sempre più competitivo e interconnesso.

Infine, le attività di progetto sono state pensate al fine di massimizzare le occasioni e le opportunità di incontro, di scambio e di networking tra i giovani imprenditori di categorie economiche diverse, anche al fine di generare contaminazioni e scambi di idee e di visoni.

“Abbiamo deciso di realizzare questa serie di incontri”, dice il Presidente del PAE – Tavolo di imprenditoria giovanile Paolo Zanolli, “per promuovere alcune eccellenze del nostro territorio, facendo conoscere i sistemi di produzione delle birre artigianali, delle aziende vinicole, delle distillerie e del Trento Doc. Partendo dalle esperienze imprenditoriali di 4 big del settore verranno poi approfondite tematiche diverse per chi fa impresa, cercando di attraverso alcune testimonianze di innovazione e successo di stimolare il confronto tra i giovani imprenditori delle categorie economiche provinciali.”

 PAE – Tavolo di Imprenditoria Giovanile è uno strumento delle Politiche Giovanili delle Provincia autonoma di Trento che, a differenza dei Piani Giovani di Zona, non raggruppa associazioni e enti in funzione del contesto territoriale ma bensì in funzione di un ambito di riferimento, in questo caso quello economico.

Il Tavolo d’Impresa Giovanile rappresenta infatti i settori economici giovanili dell’Agricoltura, dell’Artigianato, del Turismo, della Cooperazione, dell’Industria e del Terziario e svolge quindi un’importante funzione di luogo privilegiato d’incontro tra i rappresentati delle associazioni imprenditoriali giovanili che, attraverso innovazione e lavoro di rete efficace, vogliono dare sostegno e slancio alla creazione e sviluppo d’impresa.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Trento

Grave incidente in tangenziale, due persone gravi al santa Chiara

Pubblicato

-

Grave incidente stamane poco prima delle 6.00 sulla tangenziale di Trento, fra il ponte sull’Adige e quello di Ravina.

All’uscita 4 in direzione sud si sono scontrati un furgone e un’automobile.

I due mezzi sono rimasti bloccati al centro della carreggiata paralizzando il traffico su tutta la tangenziale e nelle zone limitrofe.

PubblicitàPubblicità

Il traffico è stato deviato con uscita obbligatoria cinque, quella della motorizzazione 

Sul luogo dell’incidente sono arrivate due ambulanze di Trentino Emergenza che hanno trasferito in codice rosso al santa Chiara di Trento un ragazzo di 19 anni e un uomo di 33.

Successivamente un secondo incidente in tangenziale alle 7.20, anche se lieve, ha creato ulteriori disagi.

Code e rallentamenti si sono registrati in entrambe le direzioni e hanno coinvolto anche tutta la viabilità limitrofa per la città per circa 3 ore. (foto)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza