Connect with us
Pubblicità

Trento

Domenica 14 Aprile si corre in Valle dei Laghi la 4ª edizione di «DiVinNosiola Ecorunning»

Pubblicato

-

Ventuno chilometri correndo fra le campagne coltivate, accanto a laghi e corsi d’acqua, attraversando persino le cantine dove l’uva viene trasformata nell’unico vino bianco autoctono trentino.

È questo ciò che attende chi prenderà parte alla quarta edizione di «DiVinNosiola Ecorunning», la mezza maratona organizzata da APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e Asd Charly Gaul Internazionale in collaborazione con il G.S. Fraveggio per valorizzare la zona nella quale nasce questo prodotto enologico di eccellenza.

Da quest’anno gli atleti saranno concentrati in un’unica competizione, che si disputerà su un tracciato lungo 21 chilometri con 590 metri di dislivello positivo, e ciò renderà ancora più appassionante la lotta per salire sul podio, anche perché le iscrizioni già raccolte promettono molto bene sia sul piano qualitativo sia quello quantitativo.

Pubblicità
Pubblicità

Il passaparola alimentato da chi ha già preso parte alla gara e la promozione portata avanti nelle ultime settimane nel Nord Italia stanno dando ottimi frutti.

Il via verrà dato alle ore 10 presso il Teatro Valle dei Laghi, a Vezzano, poi i concorrenti si muoveranno lungo la strada forestale che li porterà a lambire prima Calavino e poi Castel Madruzzo.

Pubblicità
Pubblicità

La valle sarà attraversata in corrispondenza di Lasino, poi i runner saliranno sul versante opposto e raggiungeranno Pergolese, correndo lungo il Rimone fino a Ponte Oliveti, da dove raggiungeranno il Lago di Toblino.

Il bacino sarà costeggiato fino ai Due Laghi, poi i concorrenti passeranno nei pressi di Padergnone, per salire e ridiscendere verso il Lago e il borgo di Santa Massenza, che sarà attraversato prima di salire nuovamente verso Vezzano a lato della strada statale.

Lo scorso anno si imposero Luca Miori e Lorenza Beatrici nella prova lunga, Francesco Trenti e Sabrina Malacarne in quella breve, questa volta, come accennato, tutti gli iscritti percorreranno lo stesso tracciato, rendendo più appassionante la sfida per il podio maschile e femminile.

Unica variante rimane la modalità “duo half marathon”, che consente di affrontare la gara in coppia con passaggio del testimone a metà percorso.

Dopo la partenza dei corridori si muoverà anche il gruppo iscritto alla camminata ludico motoria guidata da un accompagnatore di territorio, che coprirà la distanza di 5 chilometri.

La quota di iscrizione è di 35 euro per la gara individuale e di 25 euro a testa per chi prende parte alla “duo half marathon”, mentre quella per la passeggiata ludico motoria costa 10 euro.

Le richieste si compilano e si inviano attraverso il portale www.endu.net con la possibilità di pagamento tramite bonifico bancario, carta di credito o paypal.

C’è tempo fino a venerdì 12 aprile o al raggiungimento del tetto massimo di partecipanti, fissato a quota 500. Inoltre ci si può iscrivere anche prima del via presso l’ufficio gara.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]

Categorie

di tendenza