Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Il GS Valsugana riammesso alla serie A oro, Gasperini: «Un calvario ma alla fine giustizia è stata fatta»

Pubblicato

-

Giunge all’epilogo logico la lunga querelle legale che ha visto opposta la Federazione alle società dapprima escluse e poi riammesse ai Campionati Società 2018 per la nota questione degli atleti lettoni.

Una di queste è il Gruppo Sportivo Valsugana di Pergine

Chiaramente ormai nessuno ripagherà i club dell’espulsione dalle finali 2018, ma quantomeno ritorneranno ad avere il diritto di conferma punteggio nella serie che avevano guadagnato sul campo.

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre – e non è cosa da poco – la riammissione in classifica comporta l’attribuzione dei voti per le Assemblee.

Ma non potendosi escludere altre società che avevano preso il posto (senza colpa) delle escluse, si è optato per l’unica soluzione possibile: la serie A Oro a 13 squadre per il 2019, con un retrocessione aggiunta (saranno dunque 5) per ritornare ai numeri normali nel 2020.

«Giustizia è stata fatta, si potrebbe dire  – esordisce Mattia Gasperini direttore tecnico del G.S. Valsugana – ciò a dimostrazione che la nostra società ha operato in modo regolare e correttamente». 

Pubblicità
Pubblicità

La realtà è quindi che il Valsugana è stato riammesso nella serie di competenza, ossia nella massima serie: la Finale Oro 2019.

Mattia Gasperini, che dall’inizio di questa querelle di bocconi amari ne ha buttati giù parecchi e sempre rimanendo in religioso silenzio, qualche sassolino dalle scarpe se lo leva:  «Se invece guardiamo il percorso e le tempistiche con cui si è arrivati a questa riammissione, ci sarebbe qualcosa da dire – dichiara – innanzitutto che la decisione poteva essere presa già a novembre dopo la sentenza Coni, la quale ricordiamo dava ragione al Valsugana ai danni della Fidal e della suddetta esclusione. Il 31 gennaio, infatti è il termine per il mercato e trasferimenti degli atleti. Senza sapere in che categoria si corre, come si può fare una programmazione agonistica adeguata?»

E ancora: «Se poi si penso al calvario che la società ha passato, tra offese pubbliche da parte di vari presidenti e dirigenti circa procedure illegali nell’operato, insulti del tipo “Vergognatevi” o peggio ma che non si possono riportare; persone che si avvicinavano ai tesserati Valsugana parlando male della dirigenza, le difficoltà interne alla società che si sono create tra dirigenti-allenatori ed atleti, le difficoltà con gli sponsor e quindi per la parte economica, e le difficoltà personali di chi viene accusato di falsità».

In realtà la dirigenza valsuganotta, si è sempre sentita con la coscienza a posto.

Il Direttore Tecnico Mattia Gasperini si è mosso sul mercato, andando a rinforzare la squadra, anche se in modo cautelativo, e così sono arrivate Anna Vernarelli (200-400) da Ravenna, Gloria Riva (asta) da Monza e Annalisa Russo nella marcia da Napoli.

Rinnovata la collaborazione con Cornelio Giavedoni e Marc Mantoani e le rispettive atlete Costanza Donato, Eva D’Anna e Gloria Ava.

E’ rientrata dall’infortunio la forte Sintayehu Vissa negli 800 e 1500.

Confermate Alice Zenari, Adiam Negasi e Mirella Bergamo nel mezzofondo, e Noa Ndimurwanko,ormai punto fermo della società.

Promossa in prima squadra Emma Zampedri nella velocità e proveniente dal settore giovanile.

Con la conferma in Oro, la società proverà a tornare sul mercato per capire se si potrà arrivare a qualche atleta di punta. Sicuramente c’è voglia di far bene per togliersi sul campo qualche sassolino.

I CDS sono prossimi (11-12 maggio) e le finali a giugno il 15-16.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]

Categorie

di tendenza