Connect with us
Pubblicità

Trento

Venerdì e sabato a Trento il convegno di Iprase

Pubblicato

-

Tutto pronto per il convegno “Partire bene per andare lontano. La scuola primaria fra tradizione, ricerca e innovazione”, in programma a Trento il 5 e il 6 aprile prossimi.

Presso le sale del Centro Servizi Culturali Santa Chiara e della Fondazione Bruno Kessler in via S. Croce, si daranno appuntamento docenti della scuola primaria, insegnanti della scuola d’infanzia, dirigenti scolastici, assistenti educatori, studenti universitari e genitori per partecipare a una rassegna di 25 seminari, articolati in interventi paralleli della durata di 75 minuti ciascuno.

Il convegno è un’iniziativa organizzata da Iprase, in collaborazione con la Provincia autonoma di Trento, il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca e si avvale del Patrocinio dell’Indire.

Pubblicità
Pubblicità

L’apertura dei lavori sarà venerdì 5 aprile alle ore 14.45 con i discorsi ufficiali dell’assessore provinciale all’istruzione, università e cultura, di Giovanni Biondi, presidente di Indire – Istituto nazionale documentazione e innovazione ricerca educativa, Roberto Ceccato, dirigente generale del Dipartimento istruzione e cultura, Mario Dutto, già presidente del Comitato tecnico-scientifico di Iprase.

Ad aprire i lavori del convegno sarà quindi l’intervento di Pier Cesare Rivoltella che richiamerà le principali evidenze relative allo sviluppo del cervello in età evolutiva e alle basi neuroscientifiche dell’apprendimento. Partendo da questo punto di vista parlerà di didattica nel confronto tra tradizione e innovazione, con particolare riferimento al ruolo della ripetizione, al microlearning, al tema dell’embodiment.

Si tratta di tre aspetti fondamentali legati all’apprendimento degli studenti.

Pubblicità
Pubblicità

Per la prima, l’apprendere passa anche dal ripetere, e Pier Cesare Rivoltella insiste sull’opportunità di far imparare a memoria a scuola. “Si impara ripetendo, perché solo la reiterazione dello stimolo produce il consolidamento delle sinapsi e innesca i processi biochimici che conducono alla fissazione della memoria a lungo termine” afferma il direttore del Cremit.

La seconda riguarda il microlearning, piccole unità di sapere auto-consistenti, che consentono di avere a disposizione la rete, archiviare contenuti, scrivere e condividere testi, grafici ecc., fotografare e produrre video condividendoli, scaricare ebook ecc. Infine l’embodiment cognition, teoria che spiega come ogni forma di conoscenze e cognizione umana passi attraverso l’esperienza corporea.

“Attualmente, gran parte delle tecnologie in uso nelle scuole esclude la componente corporea sottovalutando il ruolo del corpo in movimento come dispositivo principale attraverso il quale, realizzando esperienze, sviluppiamo apprendimento e produciamo conoscenza”, spiega Rivoltella.

A seguire, presso il Teatro Cuminetti, Giovanni Biondi, presidente di Indire e chairman di European Schoolnet – network costituito da 30 ministeri dell’educazione europei -, tratterà il tema dell’innovazione scolastica come costruzione di nuovi possibili ambienti di apprendimento e come utilizzo di nuove tecnologie e approfondirà il cambiamento delle dimensioni del tempo e dello spazio del “fare scuola”.

“Passare da un ambiente costruito per l’insegnamento a un ambiente centrato sull’apprendimento richiede, infatti, un’innovazione radicale del modello scolastico”, afferma il presidente di Indire.

Secondo Giovanni Biondi è necessario coinvolgere i ragazzi nei processi di costruzione delle conoscenze, togliendoli dal ruolo di ascoltatori passivi. Bisognerebbe inoltre innovare gli strumenti per mettere al centro la laborialità. Fuori da questo contesto di cambiamento, infatti, il potenziale che le tecnologie esprimono rischia di essere vanificato: fare con le tecnologie digitali le stesse cose che si possono fare in maniera “analogica” è il modo peggiore di intendere e usare la tecnologia.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza