Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Il Lavis viene fermato in Val Passiria. Con il San Martino finisce 1-1

Pubblicato

-

Pareggio al fotofinish quello degli altoatesini, che fermano sull’1-1 gli ospiti. Con la vittoria della Rotaliana ad Arco si riaprono i giochi per la promozione.

Le squalifiche di Tomaselli e Caldato e l’infortunio di Coppi in riscaldamento, costringono l’allenatore Bandera a improvvisare. Scendono in campo Sebastiani e Gretter centrali difensivi con Raffaelli e Dauriz sulle fasce.

Giornata molto calda questo pomeriggio. La temperatura, che ci proiettava verso altre latitudini, ha favorito una folta presenza di pubblico.

Pubblicità
Pubblicità

Durante la prima mezz’ora sono i padroni di casa a condurre la gara. Al ventesimo Mark Prunster dal vertice dell’area si libera per il tiro, ma confonde il calcio con il rugby.

Il pallone troppo alto finisce in meta. Pochi minuti più tardi è la volta di Jurcevic che tenta un colpo di pallonetto. L’iniziativa alla Pibe de Oro termina però alta.

Alla mezz’ora il Lavis entra prepotentemente in partita passando in vantaggio. Conci, dopo essersi liberato magistralmente, serve Donati. Il preciso diagonale non dà scampo al portiere.È 1-0.

Pubblicità
Pubblicità

Sulle ali dell’entusiasmo la squadra ospite va vicino al raddoppio. Conci, pescato solo davanti al portiere, indugia troppo a concludere. La lunga attesa permette alla difesa ospite di evitare il peggio.

Nel secondo tempo il San Martino fa fatica a proporre azioni offensive. L’allenatore Pixner opta quindi per un modulo super offensivo.

La tattica zemaniana pare funzionare e al ventesimo il portiere lavisiano Bertè è costretto a salvare su una conclusione ravvicinata di Ennemoser.

I ripetuti affondi altoatesini mettono in difficoltà il Lavis, che non riesce a contenere.

Come le classiche partite zemaniane, non si sa mai cosa possa succedere. Nonostante un incessante forcing offensivo, è il Lavis che sul finale va vicinissimo al pareggio.

Uno scambio in velocità Gorla-Loyola fa venire il mal di testa alla difesa passiriana, ma solo di fronte al portiere Loyola manda il pallone fuori. Quando tutto sembra finito,  allo scadere, il giovanissimo Tscholl trova il pari con un colpo di testa. È 1-1.

Lavis, complice la difesa inedita, ha sofferto molto le scorribande del San Martino.

La bravura del portiere Bertè e la tanta qualità offensiva hanno permesso di portare a casa un preziosissimo pareggio. Gli altoatesini hanno prodotto molto, ma sono mancati di incisività.

Decisiva la mossa dell’allenatore Pixner che, grazie al cambio modulo, ha permesso di agguantare un meritato pareggio.

AFC St.Martin-Moos: Pomarè, J.Prünster (16°st Lanthaler), Oettl, Haller, Fontana (16°st Ennemoser), F.Pichler, Frötscher (26°st Pixner), J.Pichler, Jurcevic (29°st Kofler), Baggio, M.Prünster (41°st Tschöll). All: Pixner
US LAVIS ASD: Bertè, Santuari (19°st Coiro), Sebastiani, Marchi (25°st Dsiri), Gretter, Dauriz, Raffaelli, Loyola, Conci (38°st Savoi), Donati (41°st Paoli), Gorla. All:Bandera
Arbitro: Ramondino (PA), Lorenzi (BZ)/De Luca (Merano)
Reti: 32°pt Donati (L), 47°st Tschöll (SM)
Ammoniti: J.Prünster e Frötscher (SM)

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pacchetti “antistress “ in hotel di lusso: giornate alla ricerca del benessere
    Alternare il lavoro con il riposo, mettendo in pausa la routine quotidiana aggiunge una diversione alla vita e permette la splendida occasione di fare esperienze insolite, conoscere luoghi, persone e sopratutto non avere un’agenda giornaliera. In una società iperattiva è quindi indispensabile la ricerca dell’equilibrio perduto anche solo attraverso esclusivi pacchetti antistress in hotel di […]
  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]

Categorie

di tendenza