Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Quarti di finale play off: l’Itas Trentino vince gara 1 con Padova

Pubblicato

-

L’Itas Trentino comincia col piede giusto i Play Off Scudetto Credem Banca 2019, grazie al successo per in tre set su Padova in gara 1 dei quarti di finale.

Stasera alla BLM Group Arena i Campioni del Mondo si sono tenuti stretti il fattore campo, portandosi subito sull’1-0 nella serie; un vantaggio che permetterà ora di avere due occasioni per conquistare la qualificazione alla Semifinale per il quinto anno consecutivo.

La prima opportunità fra sette giorni in Veneto.

Pubblicità
Pubblicità

L’ulteriore entusiasmo generato dalla recente vittoria della 2019 CEV Cup (mostrata nel pre-partita per la prima volta ai tifosi) ha anestetizzato la stanchezza e permesso ai padroni di casa di giocare una partita che, ad eccezione della prima parte del parziale d’apertura, l’ha sempre vista condurre le danze e resistere ai diversi tentativi di rimonta di Padova.

Con Kovacevic ancora molto incisivo (best scorer con 13 punti, di cui tre a muro ed uno in battuta) e ben spalleggiato da Russell (11 col 60%) e Candellaro (75% in promo tempo e tre block), la squadra di Lorenzetti ha vinto in volata tutti i tre parziali, respingendo gli assalti veneti, guidati principalmente da Torres e Barnes. Fondamentale il contributo del muro gialloblù (a segno 12 volte e con tutti i titolari) e i troppi errori ospiti nei momenti importanti (10 in attacco)

Pubblicità
Pubblicità

La cronaca di gara 1. Il sestetto dell’Itaas Trentino che Lorenzetti sceglie per il debutto nei Play Off prevede Giannelli in regia e Vettori opposto, Russell e Kovacevic in banda, Codarin e Candellaro al centro e Grebennikov nel ruolo di libero.

La Kioene Padova risponde con Travica alzatore, Torres opposto, Louati e Barnes laterali, Volpato e Polo al centro, Danani La Fuente libero.

L’impatto migliore sul match, che inizia dopo che il Presidente Mosna assieme al Presidente della Provincia Fugatti e Giannelli hanno consegnato la 2019 CEV Cup al pubblico della BLM Group Arena, lo hanno gli ospiti che con i servizi di Barnes (due ace consecutivi) si portano avanti 4-7, prima di essere ripresi sul 10-10 da un ottimo Giannelli a muro.

La Kioene gioca senza particolari timori riverenziali e trova un altro vantaggio (14-16) sfruttando il buon momento a rete del proprio schiacciatore canadese.

Trento reagisce ancora, stavolta coi muri di Russell e Codarin e con gli attacchi di Vettori (18-16); non è però lo strappo decisivo perché gli ospiti rispondono sino al 19-19.

Per avere ragione nel primo set ai Campioni del Mondo serve una nuova accelerata (23-20) che nasce dal muro di Kovacevic su Barnes e da un errore a rete di Volpato.

A chiudere i conti ci pensa poi un ace dello stesso Uros (25-21).

Sull’onda dell’entusiasmo, l’Itas Trentino parte a mille anche nel secondo parziale, trascinata stavolta da Russell e Candellaro che fanno prendere subito velocità ai locali (4-1 e 8-3); Padova prova piano piano a reagire risalendo la china sino al meno due (11-9).

Trento fiuta il pericolo e riparte con Kovacevic (14-10), ma Padova risponde con Torres e Volpato (16-15).

Il finale di frazione è quindi lottato palla su palla (18-17), prima che i muri di Candellaro su Barnes e dello stesso Uros su Torres non allarghino di nuovo il divario (22-18). Il 2-0 arriva sul 25-20 con la Kioene in difficoltà a rete.

Il terzo set vive sul filo dell’equilibrio fino al 6-6, poi i padroni di casa abbassano la saracinesca a muro, costruendosi spunti a più ripresa (9-6, 11-8, 14-11).

Padova in tutti i casi ha però la forza per reagire (12-10, 16-15), come fa anche sul 22-19, risalendo sino al 22-21 con Torres.

Il time out di Lorenzetti è provvidenziale; alla ripresa del gioco un break di Kovacevic offre due palle set (24-22): alla seconda chiude Russell (25-23).

Itas Trentino-Kioene Padova 3-0
(25-21, 25-20, 25-23)
ITAS TRENTINO: Russell 11, Codarin 4, Giannelli 5, Kovacevic 13, Candellaro 6, Vettori 10, Grebennikov (L); Van Garderen, Nelli, Lisinac. N.e. Cavuto, Daldello e De Angelis. All. Angelo Lorenzetti.
KIOENE: Travica 2, Louati 8, Polo 6, Torres 10, Barnes 11, Volpato 4, Danani La Fuente (L); Cottarelli, Premovic 2. N.e. Bassanello, Cirovic, Sperandio, Lazzaretto. All. Valerio Baldovin.
ARBITRI: Bartolini di Firenze e Zavater di Roma.
DURATA SET: 28’, 29’, 29’; tot 1h e 26’.
NOTE: 3.014 spettatori, per un incasso di 24.814 euro. Itas Trentino: 12 muri, 2 ace, 3 errori in battuta, 6 errori azione, 50% in attacco, 54% (24%) in ricezione. Kioene: 3 muri, 5 ace, 15 errori in battuta, 10 errori azione, 46% in attacco, 51% (26%) in ricezione. Mvp Kovacevic.

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza