Connect with us
Pubblicità

Trento

Università di Trento, domani via ai test di primavera

Pubblicato

-

Sono 4253 le iscrizioni per le prove selettive nelle prime due date in calendario: domani e venerdì prossimo a Trento e nelle sedi decentrate di Mantova, Roma, Bari, Palermo e Bruxelles.

Per diventare studenti e studentesse dell’Ateneo è prevista anche una sessione estiva di ammissione ai corsi.

Trento, 28 marzo 2019 – Sono 2452 le iscrizioni alle prove selettive che si svolgono domani, venerdì 29 marzo, prima giornata di test per la sessione primaverile di ammissione ai corsi di studio dell’Università di Trento.

Pubblicità
Pubblicità

Sono, infatti, in programma le prove per l’iscrizione ai corsi di laurea che afferiscono al Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale (Servizio sociale; Sociologia; Studi internazionali), del Dipartimento di Psicologia e scienze cognitive (Interfacce e tecnologie della comunicazione; Scienze e tecniche di psicologia cognitiva) e della Facoltà di Giurisprudenza (corso di laurea in inglese in Comparative, European and International Legal Studies; corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza).

Tutte le prove si svolgeranno domani pomeriggio a Palazzo Prodi (Trento – Via Tommaso Gar, 14), fatta eccezione per quelle di ammissione a Scienze e tecniche di psicologia cognitiva che saranno al Palazzo di Economia (Via Inama 5).

La settimana successiva, il 5 aprile, è prevista un’altra importante data di test della sessione primaverile per la quale sono 1801 le iscrizioni registrate. In questa data, rispettivamente nella sede di via Inama e di via Tommaso Gar, si svolgeranno le prove per l’ammissione ai corsi di studio del Dipartimento di Economia e Management (Amministrazione aziendale e diritto; Economia e management; Gestione aziendale; Gestione aziendale part time) e del Dipartimento di Lettere e Filosofia (Beni culturali; Filosofia; Lingue moderne; Studi storici e filologico-letterari).

Pubblicità
Pubblicità

Il totale delle iscrizioni (4253) nelle due giornate di prove conferma l’interesse per i corsi dell’Università di Trento con un lieve aumento rispetto all’anno scorso (quando, per le medesime prove, erano state 4191).

L’Ateneo prevede anche quest’anno la possibilità di sostenere le prove, oltre che a Trento, in una delle sedi decentrate di Mantova, Roma, Bari e Palermo. Opportunità molto apprezzata da aspiranti iscritti e iscritte all’Università di Trento: un quinto delle iscrizioni totali, infatti, è associato a una delle sedi decentrate. Nello specifico, è Mantova a registrare il maggior numero di iscrizioni (318), seguita da Bari (220), Roma (172) e Palermo (116).

Dall’anno scorso, inoltre, è attiva la prima sede decentrata all’estero a Bruxelles (Belgio), dove si può affrontare la prova selettiva per il corso di laurea in Comparative, European and International Legal Studies.

Per chi non fosse riuscito a iscriversi a una o più delle prove previste nelle giornate del 29 marzo e del 5 aprile o per chi volesse sostenere un ulteriore test, sarà possibile partecipare alla sessione estiva del 22 agosto quando in un’unica giornata verranno nuovamente programmate tutte le prove sia nella sede di Trento sia nelle sedi decentrate.

Nei giorni 10, 11 e 12 aprile sono previste le prove Tolc per accedere ai corsi di Fisica, Matematica, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Ingegneria civile, Ingegneria industriale, Informatica, Ingegneria informatica, delle Comunicazioni ed Elettronica, Viticoltura ed enologia e Scienze e Tecnologie biomolecolari (iscrizioni sul sito UniTrento fino al 15 aprile ore 12).

È richiesta l’iscrizione sia sul sito di Cisia (Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l’Accesso) sia sul sito UniTrento. Oltre che a Trento nelle date indicate, è inoltre possibile sostenere la prova in una delle altre sedi convenzionate con Cisia. Per tutti i corsi di area agraria e scientifica (a esclusione di Matematica e Fisica) è in programma anche una prova a luglio, il 15 e il 16 luglio (iscrizioni sul sito UniTrento dal 27 maggio al 17 luglio ore 12).

Il 29 e 30 agosto sono previste, con le stesse modalità di aprile, le prove Tolc per accedere ai corsi di Fisica, Matematica, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Ingegneria civile, Ingegneria industriale, Informatica, Ingegneria informatica, delle Comunicazioni ed Elettronica, Viticoltura ed enologia e Scienze e Tecnologie biomolecolari.

A inizio estate sarà inoltre definita la data unica per sostenere le prove di ammissione per Ingegneria Edile-Architettura, Educazione professionale, Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza