Connect with us
Pubblicità

Politica

Il ricorso agli antagonisti nelle piazze: in Trentino mai un centro sinistra così debole

Pubblicato

-

Quanto è successo venerdì sera all’interno e all’esterno del palazzo della Provincia non è stato un fatto occasionale, perché quella è l’unica piazza che la sinistra trentina può mandare in strada.

Come non è pura coincidenza che ad ogni manifestazione partecipino una marea di sigle.

Aspetto che viene spacciato come indice di forza, quando in realtà è una palese dichiarazione di debolezza.

Pubblicità
Pubblicità

Partito Democratico e Futura messi insieme non riuscirebbero mai a riempire da soli una piazza: hanno classe dirigente e voti (pochi), ma non militanti.

Ma la scelta che l’opposizione alla Giunta di centro destra ha fatto, è stata quella di portare la politica all’esterno del Palazzo.

Pubblicità
Pubblicità

All’interno, essendo in netta minoranza per scelta dei cittadini trentini, è infatti troppo difficile.

Prima di tutto perché politici che per anni hanno comandato, dovrebbero imparare a “fare opposizione”: cosa possibile solo con quell’umiltà che dovrebbe avere chi è costretto a ricominciare da zero. Umiltà sconosciuta perché Ghezzi, Rossi e i loro seguici si comportano ancora con quella strafottenza tipica del potente.

Il problema sottovalutato è che essere in piazza porta alla conta dei presenti e qui PD, Futura e sigle varie non riuscirebbero ad allestire nemmeno qualche tavolo per un torneo di briscola.

L’alternativa è coinvolgere “ tutte e tutti” allegramente come fosse una scampagnata di primavera : pessima idea anche questa, perché ne i sindacati, ne tanto meno l’Anpi e le varie sigle che finiscono per rappresentare solo i fondatori, riescono a dare una mano concreta.

A risolvere tutto arriva la sinistra antagonista che riesce a portare in piazza qualche decina di persone, ma proprio per questo ne diventa padrona.

Questa situazione è alla base di quanto è successo venerdì sera e che potrà ripetersi tutte le volte che ci sarà una mobilitazione promossa dal centro sinistra.

Non solo, ma anche l’opposizione all’interno del Palazzo finirà per essere sempre più radicalizzata perché PD e Futura saranno condizionati o peggio ancora ricattati, da chi di fatto risolve il problema della partecipazione alle manifestazioni.

Ma questo è il destino di una sinistra trentina e non solo, diventata sempre più borghese, sempre meno indipendente e sempre più lontana dalla gente.

Il richiamo alla resistenza come forma di opposizione ad una maggioranza democraticamente eletta dalla gente trentina, è uno slogan molto pericoloso che potrebbe ritorcersi contro chi lo ha lanciato.

Ma ormai il centro sinistra ha fatto la sua scelta e mobiliterà sempre la stessa gente, anche perché non ha alternative.

In più può sempre contare su una stampa locale a cui piace molto il ruolo di fiancheggiatrice che è pronta a giustificare, a criminalizzare la maggioranza e non chi i crimini li commette.

Ma non durerà molto, perché il centro sinistra di oggi è ormai indifendibile.

Insomma un gioco – molto pericoloso – già visto in tante altre occasioni che però avrà in un centrodestra di governo molto compatto e unito un avversario troppo forte da battere.

Da una parte insomma un centro sinistra che grida, urla, insulta, aggredisce, diffama e calunnia con i soliti slogan vecchi e polverosi, dall’altra invece chi lavora in silenzio, chi passa dalle parole ai fatti, chi davvero finalmente pensa al bene di tutto il Trentino usando uno slogan umile ed altruista: «testa bassa, pancia piatta, e pedalare…….» quello in fondo che la comunità trentina, con la sua cultura, carattere, e tradizione vuole.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Spotify crea playlist personalizzate per i propri animali domestici: l’obiettivo è alleviare stress e ansia
    A casa durante le pulizie o sotto la doccia, in palestra mentre ci si allena e si fatica, ed in macchina alla radio con i brani preferiti: la musica sembra accompagnare e addolcire da sempre le giornate, diventando spesso colonna sonora di momenti importanti ed indimenticabili della nostra vita. In molti casi, le canzoni a […]
  • “Glamping”: la nuova alternativa glamour e chic al campeggio
    La natura con la sua bellezza ha la straordinaria capacità di avere una forte reazione ed un effetto diretto sulle nostre emozioni invitando ogni anno molti viaggiatori a viverla appieno per migliorare i propri momenti di pausa dalla vita frenetica, attraverso una semplice passeggiata all ombra delle fronde di un bosco o meglio, trascorrendo un’intera […]
  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]

Categorie

di tendenza