Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Val di Non: una valle che investe sulla famiglia

Pubblicato

-

Il Distretto Famiglia rappresenta una grande forza per le famiglie in Val di Non: dal 2010 a oggi sono 64 i soggetti che hanno aderito volontariamente, 24 di questi hanno acquisito una certificazione Family in Trentino, 13 quella Family Audit.

Chi sono? Comuni, aziende pubbliche di servizi alla persona, istituzioni educative e turistiche, enti no profit, associazioni culturali e sportive, esercizi pubblici, alberghi e aziende che lavorano in rete sul territorio e mettono al centro di ogni azione il benessere familiare, per i residenti e per chi frequenta la valle anche solo per una vacanza.

Il tutto viene strutturato su un programma di lavoro biennale, per poter affrontare azioni più complesse e che derivino anche da una forte co-progettazione e sinergia tra i diversi soggetti attivi nel Distretto.

Pubblicità
Pubblicità

Un programma, quello del 2019, ben definito sia in termini di azioni che in termini spazio-temporali, con attività dedicate in particolare al tema della comunicazione: comunicazione di ciò che il Distretto mette in campo, anche attraverso le azioni e l’impegno dei diversi aderenti, comunicazione in termini di sensibilizzazione alla cultura family sul territorio della valle, dalla conciliazione famiglia-lavoro alla cura delle relazioni all’interno dei contesti familiari.

Sono in programma seminari e workshop sul tema del Distretto Famiglia, delle politiche e certificazioni familiari, informazione e promozione di eventi, progetti specifici, notizie e servizi utili alle famiglie.

Tutto questo tramite magazine e radio locali, l’apertura di una pagina social per essere aggiornati in tempo reale su eventi e tematiche family, infografiche, proiezioni di film e cortometraggi a tema.

Pubblicità
Pubblicità

Come consuetudine, proseguirà poi l’attività di sensibilizzazione, informazione e supporto sul territorio in merito alle certificazioni Family (Family in Trentino e Family Audit), come strumenti strategici per le organizzazioni al fine di guidare la propria azione, fotografare l’esistente e strutturare processi di miglioramento continuo.

Quest’anno si tenterà inoltre di esplorare nuovamente il connubio sport e famiglia, considerando la pratica sportiva come elemento educativo fondamentale per diventare futuri adulti che possano spiccare il volo, per consolidare e sviluppare stili di vita sani: lo sport come momento di condivisione tra genitori e figli, nonni e nipoti, come volano di sviluppo territoriale e delle reti spontanee tra i diversi attori del territorio.

Visti gli esiti positivi, è in corso un’analisi per capire se è possibile riproporre il bando “Non solo sport”, già attivato 4 anni fa, che prevedeva la costituzione di un fondo comune tra diversi soggetti e l’elaborazione di un bando in cui il criterio cardine, oltre alle tematiche family, è quello di lavorare in rete tra associazioni differenti.

Sempre sul tema del facilitare l’accesso allo sport e agli impianti sportivi, è viva la collaborazione tra diversi attori del territorio, con uno studio di fattibilità per la creazione di una card che permetta l’accesso agevolato ad alcuni impianti sportivi della Valle, dedicato in particolare ad adolescenti fino ai 18 anni.

E ancora, saranno organizzati laboratori e attività per bambini e famiglie all’interno di manifestazioni del territorio ormai consolidate come Pomaria, “1, 2, 3…Storie”, Pompieropoli, per favorire la partecipazione delle famiglie e la condivisione di momenti conviviali informali, progetti e laboratori con anziani e bambini disabili per facilitare inclusione e scambi generazionali, progetti di sostegno alla genitorialità per affrontare insieme le difficoltà nel ruolo genitoriale, cercando di migliorare la relazione con i figli. Attività che oggi, in un mondo di relazioni per così dire “liquide”, appaiono non essere più così scontate.

In fase di progettazione è stato apprezzato il gemellaggio con il Comune di Cascia, zona terremotata dell’Abruzzo, con la finalità di portare l’esperienza di costruzione di rete sociali tramite il progetto del Distretto Famiglia.

Un Distretto, quindi, come spazio di incontro delle risorse e delle potenzialità di ogni attore territoriale, una rete di alleanze che nel tempo ha saputo creare un contesto, o meglio un laboratorio, definito come luogo delle idee, delle corresponsabilità e del fare assieme, dove ognuno porta idee, soluzioni, contributi e risorse per soddisfare il benessere delle famiglie tramite il principio della sussidiarietà, coinvolgendo in un progetto collettivo i 64 soggetti aderenti.

Sono tutte azioni che costruiscono ‘comunità’, sviluppando e consolidando il patrimonio di relazioni reciproche, moltiplicandolo attraverso il senso di appartenenza, di identità sociale di un territorio, di fiducia negli altri – commenta Carmen Noldin, assessore alle politiche familiari della Comunità della Val di Non che coordina in questo momento il Distretto Famiglia –. È un passaggio importante, soprattutto in questo particolare momento in cui le risorse economiche non sono più quelle di una volta e le reti sociali sono divenute ormai frammentate e sfuggenti. Elementi, questi, che impongono un cambio di ritmo e di approccio ai beni comuni ed evidenziano la necessità di una forte sinergia fra i soggetti e le diverse azioni messe in campo”.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]
  • Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!
    Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno. La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo. […]
  • Botticelli va all’asta: raro dipinto, valore stimato 80 milioni di dollari
    La straordinaria stagione del Rinascimento italiano ammirato da tutto il mondo grazie al domino culturale, economico e sopratutto artistico di quegli anni, attira nuovamente l’attenzione a causa del recente annuncio d’asta di un capolavoro del Botticelli. La nota casa d’Aste Sotheby’s ha infatti comunicato che nel gennaio 2021 verrà messo all’asta un magnifico dipinto del […]

Categorie

di tendenza