Connect with us
Pubblicità

La Voce della FAI CISL

Fai Cisl Trentino:«Ultima settimana di raccolta per le domande di disoccupazione agricola»

Pubblicato

-

Fissato al 1° Aprile 2019 il termine ultimo per poter presentare la richiesta dell’indennità di disoccupazione agricola che permette ai lavoratori stagionali del settore di ricevere l’indennizzo economico e la relativa copertura contributiva retroattiva per l’anno 2018.

L’appello è della Fai Cisl Trentino che ricorda che con oggi inizia l’ultima settimana di raccolta su tutte le sedi del il territorio provinciale da parte degli operatori FAI.

«Purtroppo ogni anno non manca chi, non informato, – spiega Fulvio Bastiani, segretario della Fai Cisl Trentino – si presenta nelle nostre sedi nel mese di aprile quando non è più possibile accettare la domanda in quanto il termine di fine marzo (quest’anno coincidente con la giornata di domenica e per questo spostato al primo di aprile ) è ultimativo e inderogabile».

Il segretario della Fai Cis ricorda anche che nell’ultimo giorno di raccolta  lunedì 1 Aprile 2019 sarà possibile presentare la domanda esclusivamente presso il Patronato INAS CISL nelle sedi di Trento, Rovereto, Riva del Garda e Borgo.

Per ulteriori notizie è’ possibile visitare il sito www.faicisltrentino.it nella sezione “DISOCCUPAZIONE AGRICOLA “ e la pagina Facebook della Federazione per conoscere nel dettaglio il calendario dei recapiti e delle presenze fisse nelle sedi CISL della Provincia per queste ultime giornate di raccolta.

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza