Connect with us
Pubblicità

Trento

Grande attenzione al settore edilizio, l’impegno di Fugatti e Failoni

Pubblicato

-

Grande attenzione della Provincia alle categorie produttive e in particolare all’edilizia, motore dell’economia, un rinnovato impegno per avvicinare scuola e impresa, la volontà di snellire normative e procedure, la realizzazione di investimenti in lavori pubblici, come quelli in arrivo per la ricostruzione dopo il maltempo dello scorso autunno, che entro il prossimo mese di settembre genereranno appalti per circa 120 milioni di euro: il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti e l’assessore all’artigianato Roberto Failoni hanno espresso la loro visione di quali siano le priorità per sostenere il settore edile, intervenendo questa mattina al Palalevico di Levico Terme all’inaugurazione di “A come… costruzioni”, evento dedicato alla filiera delle costruzioni, organizzato dall’Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento.

Prima del taglio del nastro il commissario straordinario del Comune di Levico Marino Simoni ha evidenziato quanto siano importanti queste occasioni per trovare la strada per il rilancio del settore edile e dell’economia.

Il presidente degli artigiani Marco Segatta ha parlato di una vetrina utile per la crescita e la ripartenza del settore.“Complimenti per un’iniziativa – ha detto il presidente Fugatti – capace di coinvolgere i giovani, mettendoli in relazione con professioni che fanno parte della nostra tradizione.

Pubblicità
Pubblicità

I segnali per l’edilizia cominciano ad essere migliori che negli ultimi anni. La Provincia riserva grande attenzione a questo settore perché se lavora l’edilizia lavorano molti altri ambiti.

Anche da questo settore dipende la crescita economica del Trentino”.“Da parte della Giunta provinciale – ha aggiunto l’assessore Failoni – c’è la massima volontà di collaborare con tutte le realtà che rappresentano le categorie coinvolte dall’ambito delle costruzioni”.

Dopo la visita dell’esposizione, il confronto è proseguito in una tavola rotonda dedicata al futuro dell’edilizia. Ne hanno parlato il presidente Segatta, Stefano Debortoli, presidente della Federazione Edilizia, il presidente Fugatti e l’assessore Failoni, con la moderazione del direttore generale dell’Associazione Artigiani Nicola Berardi.“Guardando i dati dal 2008 ad oggi – ha detto il presidente Fugatti – si comprende quanto la crisi abbia pesato su questo settore.

Pubblicità
Pubblicità

Nell’ultimo anno si nota però un’inversione di tendenza. Crediamo che si debbano fare tutti gli sforzi per mantenere e rafforzare questa nuova tendenza. Servono normative meno vincolanti in materia di appalti e bisogna aumentare gli investimenti pubblici rispetto a quanto fatto negli ultimi anni.

Sapendo che è in arrivo un decreto sblocca appalti di cui vanno recepiti i principi migliori”.“Tenere vivo il territorio – ha sottolineato Segatta – vuol dure anche sostenere le aziende, anche di piccole dimensioni.” Sarebbe importante, ha aggiunto, che gli incentivi per le ristrutturazioni diventassero strutturali.“Ci stimo impegnando a 360 gradi – ha aggiunto l’assessore Failoni – con l’intenzione di veder partire quanto prima i cantieri attraverso una velocizzazione delle procedure”. “E’ arrivato – ha detto Debortoli – anche il tempo di diffondere un po’ di ottimismo”. “Su ristrutturazioni e prima casa – ha aggiunto Fugatti – confermiamo l’impegno e nel piano delle opere pubbliche daremo grande attenzione anche a quelle di minori dimensioni che possono partire. Stiamo lavorando poi, anche attraverso una apposita struttura, a ridurre la burocrazia, semplificando l’attività in capo a cittadini e aziende”.

Pubblicità
Pubblicità

L’assessore Failoni ha ricordato la decisione recente di accelerare, con l’aiuto delle Comunità di Valle, l’istruttoria delle pratiche di concessione dei contributi per gli interventi di riqualificazione nei centri storici. In materia di accesso al credito il presidente Fugatti ha auspicato che chi fa banca in Trentino dia attenzione e supporto alle imprese del territorio.

Riprese, interviste e fotografie a cura dell’Ufficio stampa

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]

Categorie

di tendenza