Connect with us
Pubblicità

Trento

Il Trentino non cada nel grande bluff di Greta Thunberg

Pubblicato

-

Domani alle 16,30 al Polo Scientifico di Povo ci sarà un incontro tra gli esperti dell’Università e gli studenti che ieri pomeriggio hanno promosso un’assemblea allo studentato Mayer per creare una lista di priorità da sottoporre al Comune.

Lo scopo è quello di creare un’alleanza tra esperti e studenti sul tema del clima, ovvero, gli studenti diventeranno “climatologi” in senso lato e andranno a discutere di tematiche ambientali con i professori universitari.

Non è uno scherzo di carnevale a scoppio ritardato, ma nemmeno una burla in anticipo sul primo aprile.

PubblicitàPubblicità

Succede a Trento, che peraltro si è spesso distinta per iniziative molto spesso in controtendenza col resto d’Italia.

Lo testimonia il fatto che dopo la manifestazione di venerdì il clamore sul tema climatologico si è spento del tutto in Italia, ma non nel capoluogo trentino.

E’ vero che siamo un popolo di commissari tecnici a comando, ma almeno in tanti abbiamo giocato a calcio.

Pubblicità
Pubblicità

Di climatologia, problemi ambientali al di là degli studiosi di settore e di qualche appassionato, c’è invece ben poco.

Oppure no: ci sono gli studenti trentini, in grado di interloquire con i rappresentanti del Polo Scientifico che li staranno pure ad ascoltare.

Premesso che sarebbe opportuno un ritorno ai ruoli d’origine (ossia gli insegnanti a insegnare e gli studenti a studiare), cerchiamo di capire meglio cos’è successo lo scorso venerdì.

Esclusa la plausibilità del fatto che improvvisamente possa essere emersa un’inattesa sensibilità ambientale da parte dei giovani che in gran parte hanno manifestato in buona fede, è facile ipotizzare che si sia semplicemente eseguito un comando del sistema.

Una pianificazione a tavolino che ha utilizzato una ragazza diventata il terminale di un’operazione di marketing di ottima qualità. (qui articolo di approfondimento)

In Greta Thunberg nulla è stato lasciato al caso: le trecce accentuano il desiderato aspetto infantile con una fisionomia facilmente spendibile sul mercato.

L’adolescente parla per slogan intuitivi e di facile comprensione, studiati perché siano da tutti condivisibili. E’ inoltre evidente che una ragazza di 16 anni non può averli ideati, ma va bene così.

Attenzione perché Greta – ma dietro a lei c’è tutto il movimento che si è mosso venerdì – non è alternativa al sistema, ma ne fa parte.

Se non fosse così non sarebbe stata ricevuta dai vertici della Comunità Europea, non sarebbe appoggiata dall’Onu, non l’avrebbero proposta per il Nobel della Pace.

Insomma un bluff a tutto tondo.

Ma non per la realtà trentina, dove per motivi ancora sconosciuti, dopo il lancio mediatico, si insiste a mantenere viva la tematica.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus: Paziente Virtuale evita i test sugli animali
    Grazie alle diverse ricerche ed ai numerosi studi dell’Università di Catania, si rafforza il filo della comunicazione tra il clinico e il laboratorio, dando vita al progetto del Paziente Virtuale. Un progetto completamente italiano che potrebbe finalmente evitare la sperimentazione animale, necessaria per testare farmaci e vaccini anche contro il più recente Coronavirus. Infatti, per […]
  • Sconti e voli gratis ai viaggiatori se bambini piangono o disturbano in aereo, l’idea di una compagnia aerea americana
    Sembra incredibile, ma il binomio aereo – neonato, si posiziona tra i primi posti come motivo di fastidio e disturbo per molti viaggiatori, portando una compagnia area alla decisione di far volare gratis i passeggeri che si trovavano a viaggiare con bambini piangenti a bordo. Ad ovviare questo il problema è JetBlue Airways la compagnia aerea […]
  • Russia registra il primo vaccino al mondo contro il coronavirus
    Dopo mesi di test e di attesa è la Russia a battere tutti e registrare Sputnik il primo vaccino al mondo contro il Coronavirus. Sputnik, il vaccino sviluppato dall’Istituto Gamaleya di Mosca ha ricevuto il via libera dal Ministero della Sanità russo. Citando i media russi, Putin avrebbe rivelato che anche alla figlia è stata […]
  • Piccoli sottomarini privati, il nuovo sogno degli esploratori
    Dalle tranquille avventure sulla superficie dell’acqua all’eccitante esplorazione delle profondità dei fondali marini a bordo dell’ultimo e più sensazionale giocattolo marino: il sottomarino personale. Leggero da trasportare in macchina e comodo da tenere nei garage dei superyatch, il nuovo trend subacqueo prenderà il posto dei numerosi sport d’avventura fin’ora sperimentati. Costruito per esplorare i fondali […]
  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]

Categorie

di tendenza