Connect with us
Pubblicità

Trento

Processo Luisa Zappini: la Provincia si costituisce parte civile

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

La provincia autonoma di Trento si costituirà parte civile contro l’ex dirigente della Centrale unica di emergeza Luisa Zappini.

La decisione della giunta provinciale in vista dell’udienza preliminare del 4 aprile è racchiusa in due delibere che si rifanno ai procedimenti penali verso la stessa Zappini.

La Provincia si presenterà in aula per chiedere il risarcimento dei danni per la legge 104 (permesso per l’assistenza ai familiari), per l’utilizzo dell’auto di servizio, e per le spese di trasferta liquidate nell’ambito dell’attività lavorativa.

Pubblicità
Pubblicità

Il totale del risarcimento richiesto è di oltre 40 mila euro.

La vicenda ebbe un clamoroso epilogo nell’aprile del 2018 quando l’allora dirigente della provincia autonoma di Trento Luisa Zappini  era stata arrestata dagli uomini della squadra mobile di Trento alle 7.00 del mattino con un blitz presso la sua abitazione.

Alla pupilla dell’assessore Tiziano Mellarini e dell’ex governatore Lorenzo Dellai, ex presidente dell’Unione per il Trentino e membro del comitato anticorruzione della PAT, erano stati contestati oltre 40 casi di uso improprio dei permessi della legge 104 e numerosi episodi dove avrebbe usato l’auto di servizio per uso privato e fuori dagli orari di lavoro.

Pubblicità
Pubblicità

Riguardo alle vacanze fatte con i permessi della legge 104, la dirigente è stata beccata complessivamente per 15 giorni in 5 anni, dal 2013 al 2018.

I posti sono i più svariati del mondo: Hawaii, Parigi, New York, Maldive, Valle d’Aosta e altre mete italiane.

In altri casi la Zappini sarebbe stata ufficialmente in missione, ma si trovava in altri posti rispetto a quelli dove si sarebbe dovuta recare per lavoro.

Luisa Zappini era stata arrestata per truffa e peculato perché secondo la procura potrebbe reiterare il reato e inquinare le prove.

Nel corso della stessa udienza verrà giudicata anche la vicenda del “concorso pilotato dove Zappini ed altre persone avevano favorito il vincitore.

Come si ricorda era stato lo stesso ex governatore Ugo Rossi ad annunciare il definitivo annullamento del concorso che prevedeva l’assunzione di una persona a tempo indeterminato al Cue, la nuova centrale unica di emergenza, visto il grave sospetto di un conflitto di interessi.

In Trentino è la prima volta che un concorso viene annullato grazie ad un’inchiesta giornalistica di un media locale e ad un’interrogazione depositata dal consigliere provinciale di Agire Claudio Cia.

Il governatore Ugo Rossi aveva spiegato che il concorso era stato annullato in via prudenziale visto il rapporto di conoscenza confermato fra la presidente della commissione giudicatrice Luisa Zappini ( foto) e i tre vincitori del concorso.

Per il momento Luisa Zappini è sospesa dal servizio dall’aprile scorso in attesa che venga definita la vicenda giudiziaria.

In caso di condanna entrerebbe in gioco anche la Corte dei Conti con relativa richiesta di danno erariale.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi4 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Italia ed estero3 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Le Vignette di Fabuffa4 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Società4 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza