Connect with us
Pubblicità

Trento

Processo Luisa Zappini: la Provincia si costituisce parte civile

Pubblicato

-

La provincia autonoma di Trento si costituirà parte civile contro l’ex dirigente della Centrale unica di emergeza Luisa Zappini.

La decisione della giunta provinciale in vista dell’udienza preliminare del 4 aprile è racchiusa in due delibere che si rifanno ai procedimenti penali verso la stessa Zappini.

La Provincia si presenterà in aula per chiedere il risarcimento dei danni per la legge 104 (permesso per l’assistenza ai familiari), per l’utilizzo dell’auto di servizio, e per le spese di trasferta liquidate nell’ambito dell’attività lavorativa.

Pubblicità
Pubblicità

Il totale del risarcimento richiesto è di oltre 40 mila euro.

La vicenda ebbe un clamoroso epilogo nell’aprile del 2018 quando l’allora dirigente della provincia autonoma di Trento Luisa Zappini era stata arrestata dagli uomini della squadra mobile di Trento alle 7.00 del mattino con un blitz presso la sua abitazione.

Alla pupilla dell’assessore Tiziano Mellarini e dell’ex governatore Lorenzo Dellai, ex presidente dell’Unione per il Trentino e membro del comitato anticorruzione della PAT, erano stati contestati oltre 40 casi di uso improprio dei permessi della legge 104 e numerosi episodi dove avrebbe usato l’auto di servizio per uso privato e fuori dagli orari di lavoro.

Riguardo alle vacanze fatte con i permessi della legge 104, la dirigente è stata beccata complessivamente per 15 giorni in 5 anni, dal 2013 al 2018.

I posti sono i più svariati del mondo: Hawaii, Parigi, New York, Maldive, Valle d’Aosta e altre mete italiane.

In altri casi la Zappini sarebbe stata ufficialmente in missione, ma si trovava in altri posti rispetto a quelli dove si sarebbe dovuta recare per lavoro.

Luisa Zappini era stata arrestata per truffa e peculato perché secondo la procura potrebbe reiterare il reato e inquinare le prove.

Nel corso della stessa udienza verrà giudicata anche la vicenda del “concorso pilotato dove Zappini ed altre persone avevano favorito il vincitore.

Come si ricorda era stato lo stesso ex governatore Ugo Rossi ad annunciare il definitivo annullamento del concorso che prevedeva l’assunzione di una persona a tempo indeterminato al Cue, la nuova centrale unica di emergenza, visto il grave sospetto di un conflitto di interessi.

In Trentino è la prima volta che un concorso viene annullato grazie ad un’inchiesta giornalistica di un media locale e ad un’interrogazione depositata dal consigliere provinciale di Agire Claudio Cia.

Il governatore Ugo Rossi aveva spiegato che il concorso era stato annullato in via prudenziale visto il rapporto di conoscenza confermato fra la presidente della commissione giudicatrice Luisa Zappini ( foto) e i tre vincitori del concorso.

Per il momento Luisa Zappini è sospesa dal servizio dall’aprile scorso in attesa che venga definita la vicenda giudiziaria.

In caso di condanna entrerebbe in gioco anche la Corte dei Conti con relativa richiesta di danno erariale.

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Beer SPA, una tappa imperdibile nella splendida Praga
    Ti piacciono la birra e le belle città d’Europa? Allora una tappa alla Beer SPA delle capitale Ceca è d’obbligo. Aperta nel 2013, la Original Beer SPA, negli anni, ha riscosso un grande successo soprattutto tra coloro che amano il connubio tra belle città, relax e attrazioni peculiari o comunque diverse dal solito. Ma cos’è […]
  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]

Categorie

di tendenza