Connect with us
Pubblicità

Trento

Processo Luisa Zappini: la Provincia si costituisce parte civile

Pubblicato

-

La provincia autonoma di Trento si costituirà parte civile contro l’ex dirigente della Centrale unica di emergeza Luisa Zappini.

La decisione della giunta provinciale in vista dell’udienza preliminare del 4 aprile è racchiusa in due delibere che si rifanno ai procedimenti penali verso la stessa Zappini.

La Provincia si presenterà in aula per chiedere il risarcimento dei danni per la legge 104 (permesso per l’assistenza ai familiari), per l’utilizzo dell’auto di servizio, e per le spese di trasferta liquidate nell’ambito dell’attività lavorativa.

Pubblicità
Pubblicità

Il totale del risarcimento richiesto è di oltre 40 mila euro.

La vicenda ebbe un clamoroso epilogo nell’aprile del 2018 quando l’allora dirigente della provincia autonoma di Trento Luisa Zappini  era stata arrestata dagli uomini della squadra mobile di Trento alle 7.00 del mattino con un blitz presso la sua abitazione.

Alla pupilla dell’assessore Tiziano Mellarini e dell’ex governatore Lorenzo Dellai, ex presidente dell’Unione per il Trentino e membro del comitato anticorruzione della PAT, erano stati contestati oltre 40 casi di uso improprio dei permessi della legge 104 e numerosi episodi dove avrebbe usato l’auto di servizio per uso privato e fuori dagli orari di lavoro.

Pubblicità
Pubblicità

Riguardo alle vacanze fatte con i permessi della legge 104, la dirigente è stata beccata complessivamente per 15 giorni in 5 anni, dal 2013 al 2018.

I posti sono i più svariati del mondo: Hawaii, Parigi, New York, Maldive, Valle d’Aosta e altre mete italiane.

In altri casi la Zappini sarebbe stata ufficialmente in missione, ma si trovava in altri posti rispetto a quelli dove si sarebbe dovuta recare per lavoro.

Luisa Zappini era stata arrestata per truffa e peculato perché secondo la procura potrebbe reiterare il reato e inquinare le prove.

Nel corso della stessa udienza verrà giudicata anche la vicenda del “concorso pilotato dove Zappini ed altre persone avevano favorito il vincitore.

Come si ricorda era stato lo stesso ex governatore Ugo Rossi ad annunciare il definitivo annullamento del concorso che prevedeva l’assunzione di una persona a tempo indeterminato al Cue, la nuova centrale unica di emergenza, visto il grave sospetto di un conflitto di interessi.

In Trentino è la prima volta che un concorso viene annullato grazie ad un’inchiesta giornalistica di un media locale e ad un’interrogazione depositata dal consigliere provinciale di Agire Claudio Cia.

Il governatore Ugo Rossi aveva spiegato che il concorso era stato annullato in via prudenziale visto il rapporto di conoscenza confermato fra la presidente della commissione giudicatrice Luisa Zappini ( foto) e i tre vincitori del concorso.

Per il momento Luisa Zappini è sospesa dal servizio dall’aprile scorso in attesa che venga definita la vicenda giudiziaria.

In caso di condanna entrerebbe in gioco anche la Corte dei Conti con relativa richiesta di danno erariale.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Castello Bonaria: nell’Alta Maremma un Luxury SPA Resort di eccellenza
    Meta ideale per chi sogna una vacanza in cui i tempi vengono scanditi dal silenzio e dall’armonia della natura, il Castello Bonaria offre agli ospiti anche un Centro Benessere, una piscina e un Ristorante con terrazza sulle colline toscane: tutto quello che serve per un Luxury SPA Resort di eccellenza. Adagiato tra vigneti e uliveti, il […]
  • AVA&MAY: home decor e candele dai profumi esotici
    A chi non piacciono le candele? A chi non piace entrare in casa e sentire subito il profumo fresco di pulito e di casa? Quanto si parla di candele, profumi e prodotti per la casa, si va subito a pensare ad Ava&May, un brand relativamente giovane ma di altissima qualità e dai prodotti con profumi […]
  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]

Categorie

di tendenza