Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Tutto facile per la Rotaliana. Liquidato il modesto Appiano con un 3-1

Pubblicato

-

Per l’Appiano ultima spiaggia per agganciarsi alla salvezza, ormai distante 19 punti (Appiano 5, Anaune Val di Non 23). Rotaliana che spera in punti facili, convinta che il pomeriggio di oggi sia solo una formalità.

La squadra biancazzura parte fortissima. Dopo pochi minuti una fucilata di Gasparini fa traballare la traversa.

Il montante sta ancora tremando, quando pochi secondi più tardi sempre Gasparini solo in area manca in bersaglio.

Pubblicità
Pubblicità

Il gol è questione di minuti. Al decimo, un pallone in area altoatesina crea il panico: una serie di lisci e rinvii mancati lasciano la sfera incustodita. Si avventa Conci che non può far altro che appoggiare. È 1-0.

La sagra degli errori non finisce qua. Tre minuti più tardi una sassata di Speziale viene ribattuta dalla difesa ospite, che non si preoccupa però di spazzare via. È tutto apparecchiato per Gasparini che raddoppia. 2-0.

Questo pomeriggio più un allenamento che una partita, con il dubbio che la squadra ospite sia venuta in scampagnata. La Rotaliana fa il grosso sbaglio di sottovalutare l’avversario e non preme più l’acceleratore, pensando già al brindisi post-vittoria.

Pubblicità
Pubblicità

Breglia con un gran tiro dal limite dell’area insacca il pallone sotto la traversa. 2-1. L’Appiano dopo la prima mezz’ora di blackout, attacca la spina e inizia a macinare gioco.

Le speranze si affievoliscono  quasi subito quando sul finire del primo tempo Gasparini firma la doppietta personale. Da posizione defilata lascia partire un tiro a giro che non dà scampo al portiere. Questo gol di pregevole fattura stronca tutte le speranze degli ospiti. 3-1.

Si chiude la prima frazione con una Rotaliana che prima incanta e poi fa venire gli spauracchi ai tifosi in tribuna. Una partita che si era messa in discesa libera, ha rischiato più volte di complicarsi.

L’Appiano dopo aver incassato un colpo dopo l’altro, è rimasto in piedi per rispondere, ma è durato troppo poco.

Nel secondo tempo si gioca con spensieratezza e non più agonisticamente. Nei primi minuti Maoual si infila fra i due centrali biancazzuri ed entra in area di rigore, ma il tiro finisce inspiegabilmente vicino  alla bandierina del calcio d’angolo. Domina uno sterile possesso palla e non succede più quasi nulla.

Sul finale il portiere di casa Rossatti viene colto di sorpresa quando un innocuo cross dalla bandierina rischia di finire in porta. Breglia dopo un ottimo calcio di punizione , serve in area Tschimben. Non seguito dalla difesa di casa, si ostacola con il suo stesso compagno di squadra Luci e l’occasione sfuma.

Per spezzare il ritmo inizia il consueto valzer di cambi. Nella Rotaliana entrano due ragazzi della “cantera” Biaggini (titolare, ma oggi partito dalla panchina) e Bella.

Partita molto semplice, che però ha rischiato più volte di complicarsi. L’Appiano non ha avuto il cinismo necessario per assestare il colpo giusto, ma si è limitato ad un partita di possesso palla da fine campionato.

L’errore della Rotaliana di sottovalutare l’avversario stava per complicare le cose, ma un’ottimo contenimento della coppia difensiva Stefanelli De Simone ha scongiurato il peggio.

ASD ROTALIANA: Rossatti, Ermon (35°st Biaggini), Stefanelli, De Simone, Bonenti (34°st Zentil), Dauti, F. Conci, Canali, Speziale, G. Conci (37°st Bella), Gasparini. All: Bertoncini.                                                                                     A.F.C. EPPAN: Soffiatti (1°st Wachler), Nava, Fratuscello, Parise, Ruscelli, Piccoli, Breglia, Santin (42°st Graf), Maoual (15°st Luci), Tschimben (34° Sadiku), M. Foldi (33°st . L. Foldi). All: Pignatelli.                                                Reti: 10°pt Conci (R), 15°pt Gasparini (R), 25°pt Breglila (E), 44°pt Gasparini (R)                                                   Arbitro: Sabri Ismail, assistenti Mirco Nasca e Davide Pederzolli                                                                                            Note: spettatori 100 circa

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]

Categorie

di tendenza