Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Il focus sulla condizione giovanile dall’Europa a Novella

Pubblicato

-

Un focus sui giovani di Novella, partendo dal confronto con i loro coetanei europei.

Il Tavolo del Confronto e della Proposta del Piano Giovani di Zona Carez – che coinvolge i Comuni di Cagnò, Revò, Romallo, Cloz e Brez – avendo ben presente che non si possono fare programmazione e progettazione senza conoscere la realtà alla quale si rivolgono, ha sentito nei mesi scorsi la necessità di ascoltare il territorio, attraverso la voce dei giovani, delle famiglie e delle associazioni, per averne una fotografia quanto più possibile chiara e quindi poter meglio indirizzare la propria attività di progettazione.

Per farlo il Tavolo ha ideato un progetto di ricerca che, con metodo scientifico, avesse il fine di raccogliere dati oggettivi sulla situazione, soprattutto giovanile, dei Comuni interessati, dati che, andando al di là della percezione superficiale della situazione, desse un quadro completo, necessario per poter supportare lo stesso Tavolo nel suo lavoro nell’ambito delle politiche giovanili.

PubblicitàPubblicità

È stato quindi richiesto a Delia Belloni, esperta di statistica e di ricerca sociale con pregresse esperienze in quest’ambito, sia a livello provinciale che nazionale, di studiare i metodi più adatti per leggere il territorio e, in particolare, per comprendere quale rapporto leghi l’impegno o il disinteresse dei giovani dagli 11 ai 35 anni (target di riferimento del Tavolo) nell’associazionismo e nel volontariato con le condizioni familiari di provenienza e con le proprie occupazioni ordinarie (di studio, di lavoro o disoccupazione).

Sono stati messi in campo diversi strumenti come questionari on-line e Focus Group, con i quali sono stati raccolti pareri e impressioni dalla viva voce di giovani, genitori e persone attive nelle associazioni.

Martedì prossimo, 19 marzo alle 20.30, nella Sala Incontri di Cloz la Belloni presenterà il report della ricerca condotta sul territorio di Novella partendo da una relazione sulla condizione giovanile oggi in Europa e in Italia, ponendo infine la lente di ingrandimento sul contesto locale.

Tale ricerca è stata anche l’occasione per un aggiornamento dell’elenco delle realtà associazionistiche presenti sul nostro territorio – spiega il referente tecnico-organizzativo Alessandro Rigatti –. I dati rivelano chiaramente quanto questo tessuto sia ricco, anzi fittissimo, e come giochi un ruolo di primo piano nella crescita sociale, culturale, sportiva, e anche di fede, dei nostri giovani. Le associazioni costituiscono cioè un fondamentale tassello di sviluppo della persona e della comunità. Come Tavolo vorremmo favorire ulteriormente l’incontro tra i giovani e le associazioni e questo lavoro di ricerca potrebbe aprirci una nuova strada in questa direzione”.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Prende fuoco un appartamento in centro a Taio, i Vigili del Fuoco evitano il peggio

Pubblicato

-

Questa mattina è stato provvidenziale l’intervento dei Vigili del Fuoco volontari di Taio che hanno domato e spento un incendio divampato in un appartamento nel centro storico del paese. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Predaia, via alle iscrizioni al progetto Bim-Sova per l’inserimento lavorativo di disoccupati

Pubblicato

-

Nell’ambito dei progetti e interventi per il ripristino delle qualità ecologiche, ambientali e paesaggistiche, per la valorizzazione e promozione di siti storico culturali e per l’attivazione di alcuni servizi ricadenti nei comuni del Consorzio dei Comuni della provincia di Trento del Bacino Imbrifero Montano dell’Adige, assolvendo nel contempo a finalità occupazionali, il Comune di Predaia e il Consorzio dei Comuni BIM dell’Adige, hanno reso noto che, a partire da lunedì prossimo, 25 marzo, e fino alle 13 del 19 aprile, gli interessati residenti nel Comune potranno presentare domanda di lavoro al fine dell’assunzione. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

PubblicitàPubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Orso in bassa Valle di Non: i Guardia dighe della Dolomiti Edison Energy hanno paura

Pubblicato

-

Dopo il nuovo attacco dell’orso alla Rocchetta avvenuto mercoledì sera torna la paura.

Protagonista sfortunata Mercoledì sera è stata una 21 enne che si è vista speronare la propria auto da un orso

È successo lungo la statale 43 della Valle di  Non all’altezza di Maso Milano.

PubblicitàPubblicità

L’orso dopo aver affiancato la sua auto ha sbattuto più volte contro la sua fiancata destra recando gravi danni al mezzo. (qui articolo)

Nel luogo dove è avvenuto l’attacco ci sono diversi impianti sui corsi d’acqua sussidiari che necessitano di ispezione e manutenzione da parte di personale che ora comincia ad avere paura di essere attaccato dall’animale che scorrazza in zona dopo il risveglio dal letargo invernale 

Per questo questa mattina la Cgil, su segnalazione dei Guardia dighe della D.E.E Spa, ha inviato una richiesta di intervento alla Direzione generale di Milano e per conoscenza alla Direzione del personale del G.D.E. e agli Assessorati della provincia autonoma di Trento competenti, per conoscere quali interventi intendano mettere in campo al fine di tutelare il personale coinvolto.

Infatti, nel contesto territoriale della bassa Valle di Non, essendo presenti diversi impianti / strutture di D.E.E. in particolare su i corsi d’acqua sussidiari, il personale, a cadenza settimanale, svolge una serie di attività (es. verifiche, ispezioni, manutenzioni, ecc.) e tale presidio, il più delle volte, è svolto in contesti non proprio agevoli e la presenza del plantigrado preoccupa i dipendenti.

«Per queste ragioni abbiamo ritenuto di segnalare la problematica alla Direzione aziendale e chiedere, oltre alla valutazione dei rischi (come previsto dalla Normativa), di conoscere le iniziative che D.E.E. intende mettere in campo a tutela dei propri dipendenti» – Dichiara in una nota Mario Cerutti (foto) il segretario della FilcTem

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza