Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

“7×7 ComunInsieme”: la bassa Val di Non tra condivisione, progettualità e sfide future

Pubblicato

-

Il Tavolo dei Sindaci di 7x7 ComunInsieme, riunitosi lunedì sera a Cunevo

Condivisione, giovani, progettualità. E ascolto del territorio, proposte che vengono dal basso, iniziative che tendono al coinvolgimento e al confronto.

Sono state queste le parole chiave emerse lunedì sera a Cunevo, durante il Tavolo dei Sindaci di 7×7 ComunInsieme, progetto nato in bassa Val di Non nel 2003 su iniziativa degli allora sette Comuni, diventati ora cinque (Contà, Campodenno, Denno, Sporminore e Ton), per avere una visione più ampia, condivisa, e andare oltre gli orizzonti comunali.

Nel corso dell’incontro i membri del Tavolo di Lavoro hanno illustrato ai primi cittadini e a tutti i presenti, tra cui la vicepresidente della Comunità della Val di Non Carmen Noldin, i risultati ottenuti lo scorso anno e gli obiettivi e i programmi per il 2019.

Pubblicità
Pubblicità

A introdurre la serata è stata Barbara Poletti, assessore di Contà, Comune capofila, che ha presentato il consuntivo per l’anno 2017: 28.535,62 euro la spesa totale, ripartita in 17.121 euro come contributo da parte della Comunità di Valle e 2.283 euro di quota per ogni Comune, con un leggero risparmio rispetto al preventivo.

La parola è poi passata all’operatrice di 7×7 ComunInsieme Federica Tolotti che ha fissato gli assi prioritari d’intervento per il 2019: sovracomunalità, inclusione e interculturalità, famiglie e giovani saranno i 4 macro ambiti d’interesse.

L’idea è di valorizzare il lavoro delle associazioni, di creare spazi dedicati ai genitori, sostenendo il loro protagonismo, e di promuovere il sistema 7×7 con una visione che vada oltre i confini comunali. L’intento è quello di offrire occasioni di scambio, partecipazione e condivisione – ha spiegato Federica Tolotti –. Quest’anno abbiamo poi vinto un bando provinciale nell’ambito delle pari opportunità che ci garantirà più di 9 mila euro di risorse aggiuntive alla comunità. Da sottolineare anche il lavoro prezioso che ci viene garantito col servizio civile da Ilaria Maurina, 19enne di Sporminore che per noi è un valore aggiunto”.

Per quanto riguarda i giovani, invece, a spiegare obiettivi e metodo di lavoro è stata Veronica Pedò, referente tecnico-organizzativo del Piano Giovani della Bassa Val di Non, strumento integrato al progetto 7×7 ComunInsieme dal 2011.

L’obiettivo è quello di rilanciare il Piano e attivare progetti che promuovano la conoscenza reciproca, coinvolgendo i gruppi, anche informali, già esistenti in zona che però non sono ancora entrati in contatto col Piano – ha detto Pedò –. Vogliamo dare valore al territorio mantenendo le tradizioni, anche attraverso azioni di formazione”.

Da sinistra Oscar Pedò, Fulvio Zanon, Angelo Fedrizzi, Fabrizio Inama, Carmen Noldin e Giovanni Formolo

Importanti, in questo senso, sono i numeri che 7×7 ha fatto registrare lo scorso anno e che aiutano a rendere l’idea dell’ampiezza del lavoro svolto: 10 progetti attivati, 515 persone e 62 realtà coinvolte, 62 incontri territoriali.

Da parte dei sindaci Fabrizio Inama di Denno, Angelo Fedrizzi di Ton, Fulvio Zanon di Contà, Giovanni Formolo di Sporminore e del vicesindaco di Campodenno Oscar Pedò sono arrivate parole d’elogio e di ringraziamento per l’impegno profuso finora dal Tavolo e per i programmi futuri. Rilancio, volontà e investimento saranno le parole chiave.

I primi cittadini hanno sottolineato l’importanza di saper leggere la realtà in cui si opera per lanciare proposte nuove ed evitare l’abitudine, rendendo i giovani protagonisti della società in cui vivono.

Negli ultimi anni il Tavolo è cresciuto, è diventato uno strumento vivace, simbolo della capacità di ragionare insieme, di condividere e di pensare a qualcosa di organico sul territorio della bassa Val di Non.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Nada sale al cospetto delle Dolomiti di Brenta per uno spettacolare concerto in quota

Pubblicato

-

Le Dolomiti di Brenta a fare da magnifico contorno, la voce incredibile di Nada Malanima a cullare le montagne dell’Alpe Daolasa , un concerto da ricordare. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

La 10ma edizione del Trofeo Sportivo per persone con disabilità apre la Festa dello Sport Clesiano

Pubblicato

-

Il Trofeo Sportivo Gsh come occasione per fare nuove esperienze e stringere nuove amicizie in un clima di divertimento. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Il Gruppo Alpini di Don festeggia il 35esimo anniversario di fondazione

Pubblicato

-

Il Gruppo Alpini di Don si prepara a festeggiare il 35esimo anniversario di fondazione

Traguardo da ricordare e da festeggiare per il Gruppo Alpini di Don, che domenica prossima, 25 agosto, celebra il 35esimo anniversario di fondazione con il 31esimo Raduno Mandamentale dell’Alta Val di Non. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza