Connect with us
Pubblicità

Trento

590 mila euro per favorire il successo formativo e contrastare la dispersione scolastica

Pubblicato

-

Prevenire la dispersione scolastica e supportare gli studenti in difficoltà per il conseguimento di un titolo di studio conclusivo del primo o del secondo ciclo: è l’obiettivo del finanziamento di interventi rivolti a studenti che si trovano in situazione di fragilità educativa o che presentano difficoltà di apprendimento, non necessariamente legate ad una certificazione sanitaria.

La Giunta ha approvato oggi, su proposta dell’assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro Achille Spinelli, un avviso per la presentazione di progetti rivolto alle scuole e agli enti accreditati per la formazione, con uno stanziamento complessivo di 590 mila euro.

Le proposte dovranno essere presentate dal 26 marzo al 29 maggio 2019 al Servizio Istruzione e formazione del secondo grado, Università e ricerca della Provincia autonoma di Trento.

PubblicitàPubblicità

L’iniziativa è cofinanziata dall’Unione Europea, dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e dalla Provincia, nell’ambito del Programma operativo FSE 2014 -2020 della Provincia autonoma di Trento.

I progetti dovranno avere l’obiettivo di supportare gli studenti che hanno difficoltà nel percorso scolastico a causa di fattori socio-ambientali, culturali, familiari o personali attraverso azioni di prevenzione dell’insuccesso formativo e della dispersione scolastica.

Le proposte potranno contenere laboratori di potenziamento delle competenze di letto-scrittura, calcolo e competenze linguistiche, attività di apprendimento cooperativo, laboratori esperienziali, attività di studio assistito, supporto all’utilizzo degli strumenti compensativi per allievi con disturbi specifici di apprendimento, processi di motivazione dello studente e di costruzione di un rapporto positivo con l’istituzione scolastica o formativa di appartenenza, azioni per contenere le situazioni di svantaggio generate da difficoltà di apprendimento o da particolari condizioni ambientali o sociali, percorsi di rafforzamento delle life skills, creazione di opportunità di incontro con il mondo del lavoro per gli studenti del secondo ciclo, azioni di orientamento.

Sono due i tipi di intervento finanziati:

a) Interventi di supporto all’apprendimento nelle fasi evolutive per favorire il successo personale e formativo rivolti a studenti iscritti al primo ciclo di istruzione;

b) Interventi per la promozione del successo formativo e di contrasto alla dispersione scolastica rivolti a studenti iscritti alla scuola secondaria di secondo grado o della formazione professionale.

Contenuti – Le proposte progettuali dovranno focalizzarsi sul sostegno delle fragilità educative che potrebbero esporre al rischio di dispersione scolastica e sul supporto delle difficoltà di apprendimento degli studenti, indipendentemente dalla presenza di un disturbo certificato.

Nello specifico, i progetti potranno comprendere uno o più dei seguenti interventi:

  • ottimizzazione dei percorsi di apprendimento di ciascuno, curando il recupero personalizzato di disagi e difficoltà, anche momentanee, valorizzando la funzione di tutoraggio/supporto anche tra pari (peer education);
  • supporto all’utilizzo degli strumenti compensativi, per allievi con disturbi specifici di apprendimento;
  • percorsi di supporto all’utilizzo di tecnologie educative e all’acquisizione di metodi di apprendimento che consentano di migliorare le abilità di letto-scrittura-calcolo;
  • laboratori di potenziamento delle competenze di letto-scrittura, di calcolo e linguistiche;
  • attività di apprendimento cooperativo;
  • utilizzo di metodologie sperimentali, di strumenti e applicazioni innovative, sia nella didattica che nella gestione di spazi, tempi e formule organizzative;
  • laboratori esperienziali trasversali alle diverse discipline;
  • opportunità di incontro con il mondo del lavoro, per studenti del secondo ciclo;
  • percorsi con finalità di orientamento. 

Beneficiari – Possono partecipare all’avviso, mediante la presentazione di proposte progettuali gli organismi, pubblici e privati accreditati, aventi sede legale nell’Unione europea.

Dove e quando – E’ possibile presentare le proposte progettuali dal 26 marzo al 29 maggio 2019 entro le ore 12.30 al Servizio istruzione e formazione del secondo grado, Università e Ricerca della Provincia autonoma di Trento.

Informazioni – Per informazioni dettagliate è possibile consultare il sito https://fse.provincia.tn.it oppure rivolgersi al Servizio istruzione e formazione del secondo grado, Università e Ricerca ai numeri 0461-491397 e 0461-491233 oppure alla mail serv.istruzioneuniversitaricerca@pec.provincia.tn.it

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Spotify crea playlist personalizzate per i propri animali domestici: l’obiettivo è alleviare stress e ansia
    A casa durante le pulizie o sotto la doccia, in palestra mentre ci si allena e si fatica, ed in macchina alla radio con i brani preferiti: la musica sembra accompagnare e addolcire da sempre le giornate, diventando spesso colonna sonora di momenti importanti ed indimenticabili della nostra vita. In molti casi, le canzoni a […]
  • “Glamping”: la nuova alternativa glamour e chic al campeggio
    La natura con la sua bellezza ha la straordinaria capacità di avere una forte reazione ed un effetto diretto sulle nostre emozioni invitando ogni anno molti viaggiatori a viverla appieno per migliorare i propri momenti di pausa dalla vita frenetica, attraverso una semplice passeggiata all ombra delle fronde di un bosco o meglio, trascorrendo un’intera […]
  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]

Categorie

di tendenza