Connect with us
Pubblicità

Trento

Relazione difensore civico: Apss, Itea e Inps ancora poco trasparenti

Pubblicato

-

“Nonostante il potere non coercitivo accordato dalla legge provinciale al difensore civico, la ricerca del contatto diretto con gli enti pubblici per favorire, al di là delle lettere inviate, il dialogo e il chiarimento delle difficoltà con i cittadini, ha accelerato la soluzione dei problemi, anche se restano delle criticità sui versanti della trasparenza, dell’accesso e del linguaggio incomprensibile perché troppo tecnico. Certo, molta strada resta da percorrere per garantire risposte adeguate da parte della pubblica amministrazione. Per questo occorre semplificazione normativa e burocratica. Ma ho fiducia nella possibilità che la situazioni migliori”.

Ha riassunto in queste parole il bilancio di cinque anni di lavoro, l‘avv. Daniela Longo, difensore civico della Provincia che, giunta a fine mandato, ha presentato ieri l’ultima relazione annuale sull’attività nel 2018 dell’ufficio a lei affidato.

Relazione che sarà ora oggetto di discussione in Consiglio provinciale.

Pubblicità
Pubblicità

Eletta in aula il 18 febbraio 2014 con 25 voti, alcuni dei quali delle minoranze, ieri Daniela Longo ha ricevuto il “grazie” del presidente dell’assemblea legislativa Walter Kaswalder, che ha esteso la riconoscenza ai collaboratori dell’ufficio.

Il buon lavoro del difensore civico – ha ricordato – è stato coronato da riconoscimenti a livello nazionale e internazionale, l’ultimo dei quali ottenuto nei giorni scorsi a Roma, dove Longo è stata riconfermata vicepresidente del Coordinamento nazionale dei difensori civici.

Kaswalder ha ricordato anche la nomina di Longo nel direttivo di un istituto europeo dedicato alla difesa civica e i seminari sulla trasparenza e l’accesso ai quali ha partecipato da protagonista, a Trento con l’Euregio e nella Sala Zuccari del Senato.

Longo ha spiegato che nel 2018 i numeri dell’attività svolta dal difensore civico non si discostano di molto da quelli dell’anno precedente.

Un dato positivo segnalato da Longo è stato l‘aumento delle segnalazioni di problemi via e-mail da parte dei cittadini.

“Nostro compito – ha ricordato – è aiutare le amministrazioni pubbliche a dialogare con il cittadino usando per questo grande pazienza nel ricucire e ricostruire le relazioni e la fiducia tra le parti“. Longo ha messo in luce come i Comuni, quando i rapporti con i cittadini appaiono spinosi, specie se il disaccordo riguarda materie urbanistiche (espropri, calcolo dell’Imis, ecc.) i tempi delle risposte si allungano. “Per questo – ha detto – ho cercato di spingere le amministrazioni a promuovere i contatti personali e i colloqui con i residenti interessati”.

Oggi secondo il difensore civico a tutte le pubbliche amministrazioni del Trentino occorre chiedere “un maggior impegno per la trasparenza“.

Questo perché la riforma Madia, che per l’accesso civico ha previsto la possibilità di chiedere documenti alla pubblica amministrazione senza fornire alcuna motivazione, ha indotto i Comuni a trincerarsi spesso dietro la necessità di tutelare la privacy. Il punto, ha osservato Longo, sta allora nel bilanciare il diritto alla riservatezza con quello alla trasparenza e all’accesso, due versanti, questi ultimi sui quali oggi occorre migliorare.

Longo ha ricapitolato le principali criticità emerse nel 2018.

Ha ricordato di aver avuto difficoltà nell’ottenere risposte dall’Inps e dall’Azienda provinciale per i servizi sanitari (Apss), “anche se la mia insistenza nelle relazioni con i due enti alla fine ha avuto effetti positivi”.

Con l’Apss i problemi riguardano la gestione della privacy sulla salute quando ad esempio i genitori chiedono i dati dei figli ultraquattordicenni. Da parte dell’Inps le risposte tardano sempre ad arrivare per le pratiche complesse, ma mettono in difficoltà i cittadini soprattutto per il linguaggio troppo tecnico che rende necessaria una traduzione.

Longo ha poi segnalato quanto l’Itea sia “restia” ad intervenire per la manutenzione ordinaria delle case e nel fornire risposte semplici da capire ed esaustive.

In tema di tributi/tariffe per il difensore civico occorre risolvere i disguidi nella riscossione, e servirebbe più attenzione alle difficoltà segnalate dai cittadini. Territorio e ambiente: i cittadini sono molto vigili – ha osservato Longo – e chiedono un buon livello di manutenzione delle parti pubbliche.

Urbanistica: la normativa troppo complessa ostacola la soluzione dei problemi, specie se datati e va quindi semplificata.

Nel 2018 il difensore civico ha aperto anche 52 pratiche come Garante dei minori, ruolo che a breve dovrà essere affidato per la prima volta ad una figura distinta nominata dal Consiglio provinciale per attuare la legge 5 del 2017. In questo campo le aree di intervento citate da Longo sono la scuola, la famiglia e l’utilizzo di internet. Internet che l’ha impegnata perché – ha avvertito – “le criticità attuali riguardano la gestione della privacy delle immagini dei minori su Instagram”.

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “CrowdWine”, l’originale sistema per sostenere le piccole cantine italiane
    In un momento storico in cui l’intero settore del vino italiano ed internazionale sta vivendo un profondo cambiamento strutturale, relazionale e sopratutto commerciale è nata un’idea per sostenere le piccole e medie cantine italiane. L’idea prende spunto direttamente dal più noto crowdfunding, tentando di avvicinare i consumatori con i produttori attraverso l’ormai utilizzatissimo sistema di […]
  • Coronavirus: un team di giovani donne progetta ventilatori polmonari con ricambi di automobili
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus ha colpito anche angoli di mondo già molto fragili come L’Afghanistan, Paese precedentemente dilaniato da decenni da guerre e dittature che, dopo l’arrivo del Coronavirus rischia di mettere definitivamente in ginocchio il fragile sistema sanitario. Nonostante il Governo di Kabul abbia adottato i più noti sistemi prevenzione, come il distanziamento sociale […]
  • Beer SPA, una tappa imperdibile nella splendida Praga
    Ti piacciono la birra e le belle città d’Europa? Allora una tappa alla Beer SPA delle capitale Ceca è d’obbligo. Aperta nel 2013, la Original Beer SPA, negli anni, ha riscosso un grande successo soprattutto tra coloro che amano il connubio tra belle città, relax e attrazioni peculiari o comunque diverse dal solito. Ma cos’è […]
  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]

Categorie

di tendenza