Connect with us
Pubblicità

Trento

Da Palù del Fersina a San Marco: il fascino dell’antico carnevale mocheno conquista Venezia

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Pieno successo per l’iniziativa “Carnevali della tradizione”, organizzata dall’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia, andata in scena ieri pomeriggio (4 marzo) a Venezia, che ha visto tra i partecipanti anche i trentini, con il Betschato della Val dei Mocheni.

Da spettacolo riservato ad una comunità di poche centinaia di persone ad evento realizzato davanti ad un pubblico di oltre diecimila spettatori da tutto il mondo.

Questo il grande salto fatto ieri dal carnevale di Palù del Fersina, il Betschato, rito carnevalesco centenario che i paesani ripetono immutato ogni anno a martedì grasso, al Carnevale più famoso d’Italia.

Pubblicità
Pubblicità

L’occasione è stata fornita da UNPLI, Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, che organizza ogni anno a Venezia i “ Carnevali della tradizione”: una rassegna, all’interno del carnevale veneziano, dedicata ai riti tradizionali provenienti da tutta Italia.

Tra i 6 gruppi selezionati quest’anno figura anche il Trentino, con appunto l’antico carnevale di Palù del Fersina.

In moltissimi i valligiani che hanno risposto all’appello lanciato dalla Federazione trentina Pro loco e loro consorzi (UNPLI trentino) di partecipare al grande evento, che verrà ricordato negli annali dalla piccola comunità mochena.

Pubblicità
Pubblicità

Sono stati infatti oltre 80 i mocheni presenti ieri in Piazza San Marco: tra loro i sindaci di Palù e di Fierozzo, il consigliere provinciale Devid Moranduzzo, la presidente della Pro Loco Palù del Fersina, i coscritti, il corpo di ballo, persino il parroco di Palù, a segno che tutta la comunità si è sentita coinvolta in questa eccezionale iniziativa.

Ed il successo avuto dal loro spettacolo, andato in scena alle 16, li ha certamente ripagati degli sforzi fatti per essere tutti presenti.

Stefano Moltrer, sindaco di Palù del Fersina, sottolinea l’importanza di questo evento: “Abbiamo potuto mostrare a migliaia di persone il nostro carnevale, un esempio di carnevale alpino tradizionale, legato ai riti di buon auspicio per la bella stagione in arrivo. Un carnevale piccolo ma significativo, per la memoria ed il patrimonio immateriale che custodisce”.

Apprezzamento per l’evento arriva dal presidente del Consorzio Pro Loco Valle dei Mocheni, Mauro Pintarelli, dalla presidente della Pro Loco di Palù del Fersina – Palai en Bersntol, Helma Niederstetter, e dal consigliere provinciale Devid Moranduzzo, anch’egli presente ieri all’evento.

Renzo Lenzi, vicepresidente Consorzio Pro Loco Valle dei Mocheni, esprime in diretta da Piazza San Marco la sua soddisfazione: “Sono orgoglioso dei miei paesani che hanno accettato questo invito: anche se per il paese di Palù questa è una novità, hanno saputo cogliere questa opportunità”.

Walter Moser, per il Consorzio Pro Loco Valle dei Mocheni esprime “grandissima soddisfazione per l’evento. Ringrazio la Pro Loco di Palù di Fersina, in primis, e la comunità di Palù, che hanno risposto subito con entusiasmo alla proposta. Partecipare al Carnevale di Venezia ci ha permesso di mettere in contatto due mondi distantissimi, uno fatto di piccole particolarità e di comunità raccolte, ed uno fatto di influenze diverse e globalizzazione”.

“I “Carnevali della tradizione” costituiscono una significativa testimonianza dello straordinario patrimonio culturale immateriale di cui è ricca l’Italia.

Un tesoro che l’Unione delle Pro Loco valorizza e promuove, tutti i giorni – ha commentato al margine dell’esibizione Antonino La Spina, presidente dell’Unione Nazionale delle Pro Loco – . Un risultato importante conseguito grazie all’assessorato al turismo del di Venezia, alla direzione del Carnevale e a tutti coloro che hanno sostenuto questa iniziativa”.

I “Carnevali della tradizione”, evento alla sua seconda edizione, è uno spettacolo della durata di 2 ore in scena sul palcoscenico di Piazza San Marco a Venezia, ogni lunedì grasso. E’ organizzato da UNPLI, Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, che coinvolge ogni anno 6 gruppi carnevaleschi tradizionali selezionati.

Quest’anno, oltre al Carnevale di Palù del Fersina, protagoniste sono state le “Maschere di Tricarico”, le “Meraviglie di Puglia-Carnevale Barocco alla Corte di Lecce”, i “Gruppi Boes e Merdules di Ottana”, il “Carnevale di Civitella di Romagna”, la “Corte di Re Bertoldo” dal Carnevale di San Giovanni in Persiceto e l’ “Associazione Regaliamo un sorriso da Grantorto (Padova)”.

I Carnevali della tradizione si inseriscono nella complessiva opera di recupero, tutela e valorizzazione del patrimonio immateriale culturale avviata da tempo dell’Unione Nazionale delle Pro Loco: un’attività riconosciuta dall’UNESCO presso cui l’Unpli è accreditata.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 ore fa

Basta catene ai cani, multe fino a 800 euro. Claudio Cia: «Disegno di legge di civiltà»

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Messa in sicurezza della SS421, la soddisfazione di Denis Paoli: «Appalto del secondo lotto previsto a inizio 2023»

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Vigili del Fuoco Val di Sole: quest’anno 1.500 interventi per 380 pompieri effettivi

Fiemme, Fassa e Cembra5 ore fa

Ospedale Cavalese: la Giunta dichiara l’interesse pubblico

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Bentornato sci: a Pontedilegno-Tonale aprono gli impianti, via a una nuova stagione invernale

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Melinda vince il premio «Vivere a spreco zero 2022» nella categoria ortofrutta

Sport6 ore fa

Morto il ciclista Davide Rebellin: è stato travolto da un camion

Piana Rotaliana7 ore fa

Living LAB alla FEM «Vite e clima: quali scenari futuri?»

Trento8 ore fa

Trento terza nella classifica italiana delle città più digitalizzate ICity Rank ‘22

Bolzano8 ore fa

Rubano i vestiti ad un anziano in ospedale: l’azienda sanitaria chiede lo scontrino per risarcire

economia e finanza8 ore fa

L’indice di fiducia dei consumatori trentini rimane negativo. Cala anche il potere d’acquisto dei consumatori

Ambiente Abitare8 ore fa

Lupi, Enpa: «un’altra conferma che l’allarme-lupo è strumentale»

Trento8 ore fa

APT: Pinè e Cembra cambiano casa e si uniscono con Trento

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Caso Iob: David Dallago rimane in carcere

Trento9 ore fa

Manifesti contro il gender all’Università di Trento, Coordinamento DAria: «Propaganda gender business sulla pelle delle persone»

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento1 settimana fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento1 settimana fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

Trento3 settimane fa

Paura in Trentino per una scossa di Terremoto

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Via libera per la costruzione della mega stalla a Terragnolo. La polemica però continua

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza