Connect with us
Pubblicità

Trento

Siglato l’accordo Sait – Coop Alleanza 3-0 su Trento Sviluppo. Inizia la ristrutturazione della cooperazione trentina

Pubblicato

-

Sait e Coop Alleanza 3.0 hanno siglato oggi l’accordo per la ristrutturazione dell’assetto proprietario di Trento Sviluppo s.r.l., la società creata nel 1996 per realizzare nell’ambito del sistema Coop i Superstore di Trento e di Rovereto e il punto vendita nel centro commerciale Blue Garden a Riva del Garda.

L’accordo, a cui le parti stavano lavorando da mesi, segna una svolta non soltanto per le prospettive di Sait, ma anche per le ambizioni dell’intero comparto della cooperazione di consumo in Trentino.

Sait è ben conosciuto alle cronache locali, Coop Alleanza 3.0 invece è una grande cooperativa di consumatori con sede a Bologna, conta oltre 2 milioni di soci ed è nata tre anni fa dalla fusione di Coop Adriatica, Coop Consumatori Nordest e Coop Estense.

Pubblicità
Pubblicità

Nell’ambito del Distretto Adriatico delle cooperative di consumatori infatti, ha origine Trento Sviluppo s.r.l. società partecipata da Sait e da Coop Alleanza 3.0 in parti uguali che presidia oggi l’apertura del Trentino alla grande distribuzione cooperativa, gestendo i due Superstore, con il supporto di Alleanza 3.0, mentre il punto vendita rivano è affidato a Coop Alto Garda.

In concreto, la ristrutturazione di Trento Sviluppo si articolerà in tre distinte operazioni.

La prima è la costituzione di una nuova società in comune tra Sait e Coop Alleanza 3.0, a favore della quale viene scorporata la proprietà del punto vendita di Riva del Garda; una società, dunque, in cui si mantiene attiva una collaudata partnership che consente al consorzio trentino di tenersi in stretto contatto con l’esperienza e le conoscenze di uno dei maggiori player del settore.

Pubblicità
Pubblicità

Il secondo passaggio, anch’esso siglato oggi si concretizzerà con la cessione del Superstore di Rovereto al gruppo Aspiag (Austria SPAR International AG), che commercializza il marchio DeSPAR.

Una cessione, va detto subito, accompagnata dalla garanzia di salvaguardia dei livelli occupazionali, che blinda quindi i posti di lavoro a suo tempo generati sotto il marchio Coop. Il Superstore della Città della Quercia non stava peraltro offrendo i risultati sperati, benché ristrutturato di recente; valutando la situazione con pragmatismo, tanto in termini economici quanto di beneficio sociale, è perciò risultata più conveniente la sua cessione, anche per concentrare sforzi e risorse su altri fronti strategici.

Pubblicità
Pubblicità

Il terzo passaggio è quello cruciale per il Sait.

Quest’ultimo acquisirà infatti la partecipazione di Alleanza 3.0 in Trento Sviluppo, assumendone il controllo totalitario.

Il che vorrà dire, fatte le prime due operazioni, che il Sait sarà l’unico proprietario e il gestore diretto del Superstore di Trento.

Per il consorzio trentino questo ulteriore impegno nella grande distribuzione del capoluogo significherà cimentarsi su uno dei versanti rimasti più in ombra nel proprio piano di ristrutturazione, cioè le politiche di rilancio.

Politiche a cui il Sait sta lavorando da tempo, ma fino ad oggi nascoste, almeno negli echi mediatici, dagli esuberi di due anni fa. Schierandosi in prima linea, il consorzio dimostra che il piano varato nel 2016 non era soltanto un piano di tagli, ma anche di investimenti.

E non certo marginali.

L’acquisizione e la gestione diretta del Superstore di via Degasperi risponde infatti a un chiaro disegno di sviluppo.

«Il Sait – ha osservato il presidente Renato Dalpalù – con queste tre mosse annoda i fili pendenti della propria strategia di sviluppo, chiamata a coniugare gli scopi tipicamente cooperativi con le ineludibili esigenze di sostenibilità economica di lungo periodo, anche per le insidie di una concorrenza sempre più forte e in qualche caso spregiudicata. Rinsaldare il patto con Coop Alleanza 3.0; assumere la completa responsabilità del Superstore di Trento; rinunciare senza costi sociali all’iniziativa del Millennium di Rovereto: in tutto ciò si materializza la visione che ci ha spinto al contestuale impegno nel servizio ai territori periferici così come nelle nuove piazze della grande distribuzione, creando la massa critica e i collegamenti necessari a stare sul mercato senza tradire la nostra missione».

Si apre dunque una nuova pagina della ultrasecolare storia della cooperazione trentina tra consumatori. «Ci lavoreremo a pieno regime – ha concluso Dalpalù – senza perdere di vista il nostro obiettivo ultimo, che è offrire qualità e convenienza ai consumatori. Sempre di più e il più a lungo possibile»

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]

Categorie

di tendenza