Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Non vince più la Rotaliana. Con il Termeno finisce in pareggio: 2-2

Pubblicato

-

Rotaliana che non riesce più a vincere. Dopo il pareggio con il Bressanone, anche oggi porta a casa un 2-2 con il Termeno.

Le squadre altoatesine si stanno rivelando particolarmente ostiche.

Se questi sono i presupposti, non rincuora il fatto che la Rotaliana affronterà in successione i bolzanini  del St. Martin Moos e l’Appiano.

PubblicitàPubblicità

Prima mezz’ora di studio. Partita molto contratta, con il fulcro del gioco concentrato sul centrocampo.

Le difese tengono molto. Leggermente in apprensione i difensori altoatesini Lotti e Rellich sulla velocità di Gasparini e Speziale.

Per tutta la mezz’ora le azioni d’attacco scarseggiano, anzi non se ne vedono.

Pubblicità
Pubblicità

Sul finire del primo tempo da annotare una splendida azione solitaria di Gasparini.

Dopo un sombrero di brasiliana memoria, il tiro al volo viene neutralizzato dal portiere.

Questa azione sblocca la partita e in particolare Speziale, pochi minuti più tardi, dopo aver puntato la difesa, apparecchia per Gasparini.

Il tiro rasoterra è preciso sul palo lontano. C’è già chi si alza in piedi, ma la palla finisce di poco fuori.

Sullo scadere il Termeno cerca di timbrare il cartellino, sfruttando un errore difensivo di Ermon e Stefanelli.

Stefano Froetscher lanciato davanti al portiere, viene però rimontato dallo stesso Ermon. Dopo l’errore è riuscito a farsi concedere il perdono.

La Rotaliana è comparsa nel gioco offensivo solo sul finire del primo tempo, mettendo in seria difficoltà il Termeno.

Ciò è stato favorito dalla netta superiorità numerica a centrocampo dove Dauti, Zentil e Bonenti hanno ingabbiato il regista Froetscher.

I reparti difensivi e offensivi troppo folti hanno lasciato il regista altoatesino in balia della squadra avversaria.

Nel secondo tempo bisogna riporre caffè o qualsiasi cosa contro la sonnolenza, perché succede veramente di tutto.

Neanche il tempo di cominciare e Biaggini innesca un pallonetto, agguantato fortunosamente da Scutari.

Sempre Biaggini partito sulla fascia, dopo aver puntato il diretto marcatore, rientra, ma il cross non viene sfruttato a dovere.

Al ventesimo Canali appena entrato fa 1-0. Canali dopo essere entrato in area rigore e saltando con nonchalance mezza squadra, appoggia in rete.

Pare tutto in discesa per la Rotaliana, ma una punizione magistrale di Dalpiaz pareggia i conti. 1-1.

Dopo un’ora abbondante, riprendono vigore anche i tifosi sudtirolesi, e gli spalti diventano una simpatica unione di varie parlate regionali.

A una ventina di minuti dalla fine Speziale riporta la Rotaliana sul doppio vantaggio. 2-1.

Gasparini trova il passaggio vincente che spacca in due la difesa avversaria, e l’istinto da bomber di Speziale non perdona.

Sarà finita? Neanche per idea.

Il Termeno gioca d’orgoglio e inizia un forcing offensivo molto pesante.

Quando tutto sembrava perduto, nei minuti di recupero Psenner (appena entrato) viene lasciato colpevolmente solo sul secondo palo.

Deve solo appoggiare in porta. 22. Sulla sponda altoatesina è festa grande sugli spalti. Visto il periodo, un clima carnevalesco.

Nonostante la superiorità della Rotaliana, l’orgoglio e la voglia del Termeno hanno fatto la differenza.

Partita che sul finale si è giocata sulle gambe, e il Termeno dopo il primo tempo in naftalina, ha conservato le energie per il secondo tempo.

A.S.V Termeno: Scuttari, Lotti (34° st Facchinelli), Rellich,Pernstich, Dissertori, Pomella, M. Froetscher, Rabensteiner (40° st Spiess), Dalpiaz, Greif, S. Froetscher (44° st Psenner).
ASD ROTALIANA: Gionta, Ermon, Stefanelli, De Simone, Biaggini, Dauti, Zentil, Bonenti, Speziale (43°st F. Conci),G. Conci (20°st Canali), Gasparini. All: Bertoncini
Reti: 23° st Canali (R), 27° Dalpiaz (T), 30° st Speziale (R), 47° st Psenner (T)
Arbitro: Mirco Guerrieri
Note: spettatori 50 circa

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus: Paziente Virtuale evita i test sugli animali
    Grazie alle diverse ricerche ed ai numerosi studi dell’Università di Catania, si rafforza il filo della comunicazione tra il clinico e il laboratorio, dando vita al progetto del Paziente Virtuale. Un progetto completamente italiano che potrebbe finalmente evitare la sperimentazione animale, necessaria per testare farmaci e vaccini anche contro il più recente Coronavirus. Infatti, per […]
  • Sconti e voli gratis ai viaggiatori se bambini piangono o disturbano in aereo, l’idea di una compagnia aerea americana
    Sembra incredibile, ma il binomio aereo – neonato, si posiziona tra i primi posti come motivo di fastidio e disturbo per molti viaggiatori, portando una compagnia area alla decisione di far volare gratis i passeggeri che si trovavano a viaggiare con bambini piangenti a bordo. Ad ovviare questo il problema è JetBlue Airways la compagnia aerea […]
  • Russia registra il primo vaccino al mondo contro il coronavirus
    Dopo mesi di test e di attesa è la Russia a battere tutti e registrare Sputnik il primo vaccino al mondo contro il Coronavirus. Sputnik, il vaccino sviluppato dall’Istituto Gamaleya di Mosca ha ricevuto il via libera dal Ministero della Sanità russo. Citando i media russi, Putin avrebbe rivelato che anche alla figlia è stata […]
  • Piccoli sottomarini privati, il nuovo sogno degli esploratori
    Dalle tranquille avventure sulla superficie dell’acqua all’eccitante esplorazione delle profondità dei fondali marini a bordo dell’ultimo e più sensazionale giocattolo marino: il sottomarino personale. Leggero da trasportare in macchina e comodo da tenere nei garage dei superyatch, il nuovo trend subacqueo prenderà il posto dei numerosi sport d’avventura fin’ora sperimentati. Costruito per esplorare i fondali […]
  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]

Categorie

di tendenza