Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Gli 80 anni della Sat di Denno vissuti tra sentieri, montagne e rispetto dell’ambiente

Pubblicato

-

Lorenzo Gramola (primo da sinistra) con gli ex presidenti della Sat di Denno
Pubblicità

Pubblicità

La Sat di Denno ha spento 80 candeline: un compleanno importante, vissuto e festeggiato dai soci in compagnia e con lo spirito di aggregazione, rispetto e consapevolezza che da sempre contraddistingue la società degli alpinisti tridentini.

Alla fine del 2018 la sezione contava 238 iscritti, di cui 45 giovani. Numeri in leggero calo rispetto al 2017, ma che non influiscono in maniera negativa sui dati relativi alla partecipazione alle tante attività che la Sat di Denno annualmente propone.

Rispetto anche ad altre sezioni Sat ben più rappresentative in quanto a iscritti, quella di Denno, nonostante la lieve flessione, fa registrare sempre numeri importanti alle iniziative proposte.

Pubblicità
Pubblicità

Ogni gita, ogni evento, ha infatti riscontrato una notevole partecipazione: dalle uscite con le ciaspole allo scialpinismo, dalle escursioni alle vie ferrate, fino ai corsi di ginnastica.

Per la gioia e la soddisfazione del presidente Lorenzo Gramola. “La nostra – ha dichiarato durante l’assemblea – è un’associazione che funziona bene, che continua in maniera concreta a trasmettere le finalità principali che il sodalizio si è preso l’onere di promuovere: l’alpinismo, la conoscenza e lo studio delle montagne, la tutela del loro ambiente naturale e il sostegno delle popolazioni che lo abitano”.

Particolarmente laboriose, ma comunque molto partecipate, sono state le giornate che hanno visto i soci impegnati nel sistemare e mettere in sicurezza i sentieri.

Pubblicità
Pubblicità

I nostri sentieri sono stati coinvolti in maniera marginale dall’ondata di maltempo di fine ottobre – ricorda il presidente – e con una giornata di lavoro abbiamo liberato dagli schianti principali la via che da Denno porta a Malga Termoncello. Sicuramente la prossima primavera effettueremo dei sopralluoghi in tutti i sentieri di competenza della nostra sezione e presumo che ci sarà bisogno dell’aiuto di tutti per ripristinare la rete sentieristica”.

Particolarmente impegnative, ma sempre divertenti e vissute con entusiasmo e allegria, sono state le giornate dedicate alla manutenzione della Capanna Arza.

Tra le tante iniziative di aggregazione realizzate, da ricordare c’è sicuramente il concerto organizzato a Malga Arza per Denno Estate in collaborazione con l’amministrazione comunale e la Pro Loco.

Un evento significativo, risultato di un associazionismo attivo che con spirito di collaborazione ha saputo fondere insieme arte, musica, cultura, antiche tradizioni e più moderni eventi di svago e divertimento, esaltando il tutto con una scenografia naturale e suggestiva come Malga Arza.

In tutte le attività proposte, tra l’altro, la sezione ha sempre cercato di avere un occhio di riguardo per la tutela ambientale.

Ma per l’associazione è importante anche il coinvolgimento dei più giovani e quest’anno si è pensato a un’iniziativa diversa nel mese di maggio, volta a far conoscere l’arrampicata ai giovani satini.

Vedremo se questa proposta alternativa i risultati sperati – ha commentato Gramola –. Confrontandoci con le altre associazioni coinvolte, cercheremo poi di capire come riproporre le ormai tradizionali Tracce dell’Orso per gli anni a venire”.

Aspetto da porre in evidenza è anche che quest’anno, a 80 anni dalla nascita della sezione, la Sat di Denno è riuscita a condividere un percorso e il programma 2019 con la vicina sezione Val Cadino. “Tanto si parla di fusioni e di collaborazioni. Noi abbiamo pensato che un bel segnale di collaborazione sia questo: riuscire a condividere, a lavorare insieme perseguendo un obiettivo comune” ha commentato Gramola.

In conclusione è stata la volta dei ringraziamenti, a cominciare proprio dai soci. “Un grande grazie a tutti voi perché le iniziative sono state realizzate con il contributo e la partecipazione attiva di voi soci, che siete la linfa vitale del nostro sodalizio – ha affermato il presidente – . Ci tengo a ringraziare anche i componenti del direttivo, la Cassa Rurale e l’amministrazione Comunale di Denno che come sempre ci sostengono. A 80 anni dalla nascita della sezione voglio ringraziare inoltre i presidenti che hanno guidato la sezione prima di me. Grazie a tutti. La strada, o meglio, il sentiero intrapreso è quello giusto. Excelsior”.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento39 minuti fa

Coronavirus: 500 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella48 minuti fa

Finisce a terra con la propria moto: 24 enne trasportata al Santa Chiara

Val di Non – Sole – Paganella54 minuti fa

Funerale a Revò: l’Istituto Mater Boni Consilii replica all’Arcidiocesi di Trento professandosi pienamente cattolica apostolica e romana

Val di Non – Sole – Paganella1 ora fa

In val di Non e Sole il casting per il nuovo film diretto da Maura Delpero

Italia ed estero2 ore fa

Scoperto un nuovo virus in Cina: 35 contagiati, attacca il fegato e i reni

Trento2 ore fa

Litigio e colpi di arma da fuoco: paura nella notte a Trento

Hi Tech e Ricerca2 ore fa

Finanziato il progetto 3DoP: oltre mezzo milione a HIT e ProM Facility

Trento2 ore fa

C’è tempo fino al 15 settembre 2022 per aderire al bando per interventi di recupero dei muri a secco e delle aree circostanti

Trento2 ore fa

Ville d’Anaunia: come promuovere il territorio in modo ironico e accattivante

Trento3 ore fa

Denunciato e rimpatriato 19 enne algerino che spacciava in centro storico

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Il professor Angelelli cittadino onorario di Sfruz

Valsugana e Primiero3 ore fa

SS47, i Comuni scelgono l’adeguamento della strada esistente

Italia ed estero5 ore fa

Veneto: crolla la parete ovest della parte sommitale del Monte Pelmo

Aziende6 ore fa

L’importanza (mai svanita) del brand

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Pejo: perde il controllo della bicicletta, 18 enne finisce in una scarpata

Fiemme, Fassa e Cembra3 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Si allarga pericolosamente il fronte dell’incendio sul Monte Baldo – IL VIDEO

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Riva del Garda: tornano i fuochi della «Notte di fiaba»

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: 977 contagi nelle ultime 24 ore. Dai 40 ai 59 anni la fascia più colpita

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Laghi di Levico e Caldonazzo fuori controllo: risse, pestaggi, furti e atti di pirateria

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Tragedia sul Monte Peller: muore un giovane di Cles

Politica4 settimane fa

Ugo Rossi: «Non mi ricandiderò, il PATT ha rinunciato ad essere protagonista»

Trento4 settimane fa

Valanga della Marmolada non è caso unico, 10 turisti salvi per miracolo – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Dopo la separazione arriva anche il divorzio: finisce la storia d’amore tra Francesco Moser e Carla Merz

Politica4 settimane fa

Sondaggio Mentana: si arresta la discesa della Lega, cresce Forza Italia

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Attentato alla sede della Lega: l’anarchico «trentino» Sorroche condannato a 28 anni di carcere

Italia ed estero4 settimane fa

Clamorose rivelazioni di Nicola Gratteri: «Questo Governo sta smontando un secolo e mezzo di Antimafia»

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 496 contagi e boom di ricoveri nelle ultime ore in Trentino

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 117 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto: le testimonianze di chi ha subito furti dal benzinaio

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza