Connect with us

Rovereto e Vallagarina

Brentonico: a bilancio 5 milioni di investimenti

Pubblicato

-

«Anche quest’anno il bilancio che porteremo in consiglio comunale, con investimenti per circa 4.900.000 euro, seguirà le linee programmatiche che indirizzano le azioni dell’amministrazione dal 2015, dalla cura del territorio alla ricerca di una strategia territoriale che consideri il Monte Baldo nella sua interezza».

Sono le parole del sindaco di Brentonico Christian Perenzoni, che poi entra nei dettagli.

«Nel 2019 si proseguirà infatti col percorso di candidatura del Monte Baldo a Patrimonio dell’Umanità – Unesco assieme alla Provincia, alla Regione Veneto e a tutti i Comuni del Baldo, percorso di ampio respiro che porterà al riconoscimento dell’unicità del nostro territorio con le conseguenti ricadute positive sulle popolazioni che lo abitano.

Pubblicità
Pubblicità

Oltre ai contatti coi diversi enti e con l’apparato scientifico che seguirà il progetto, il primo appuntamento ufficiale sarà un importante convegno a giugno».

Una parte significativa del bilancio è riservata alle azioni del Parco Naturale Locale, fondamentale per la valorizzazione e la gestione sostenibile del territorio, per la conservazione delle specie e per creare la consapevolezza e i presupposti per la candidatura Unesco, soprattutto riguardo alla didattica, ai percorsi partecipati (Carta Europea del Turismo Sostenibile, Life + Ten, eccetera), ma anche al recupero del patrimonio storico e paesaggistico.

In primavera si inaugurerà il Centro visite a Palazzo Baisi, con l’allestimento curato dal Muse in collaborazione con la Fondazione Museo Civico di Rovereto. Fin dalla sua costruzione, Palazzo Baisi è stato strutturato sulla base di un forte legame col paesaggio e col Baldo e in quest’ottica si intende curarne la manutenzione e valorizzarlo.

Pubblicità
Pubblicità

È quasi ultimato il progetto esecutivo del centro polivalente di San Giacomo, di cui è previsto l’inizio lavori nel corso della prossima estate, per una spesa di 1.104.000 euro, in gran parte finanziati dal Fondo Territoriale, secondo il processo condiviso e partecipato con i Comuni della Vallagarina e i portatori di interesse.

Nel corso del 2019 si proseguirà nella progettazione definitiva della ristrutturazione della caserma dei Vigili del fuoco, col rifacimento degli spogliatoi, l’ampliamento del garage per ospitare un nuovo mezzo e la realizzazione di una sala riunioni/emergenze con relativi servizi.

Il piano inerente quest’area porterà nelle fasi successive al miglioramento e alla razionalizzazione degli spazi del magazzino comunale, della sede della Croce rossa e degli archivi comunali.

Riguardo alla pianificazione, dopo l’approvazione negli scorsi anni della variante sul piano attuativo della Polsa e della prima adozione della variante non sostanziale sulle lottizzazioni a Crosano e Cazzano, è prevista nei prossimi mesi la valutazione da parte del consiglio comunale della prima adozione della variante generale al Prg e l’affidamento di un masterplan relativo all’area sportiva di Santa Caterina comprensivo del miglioramento dell’accesso stradale.

Nel contesto della Apsp, sono previsti interventi che migliorino l’accessibilità pedonale e la viabilità di sicurezza per garantire la connessione tra la struttura e il centro abitato.

Brentonico è costituita da otto frazioni e tre località montane che vanno opportunamente curate e valorizzate.

A tale obiettivo è finalizzata tutta una serie di azioni che verranno concluse nel corso del 2019: la sostituzione di tutti i corpi ormai obsoleti relativi all’illuminazione pubblica con nuove fonti a led, la predisposizione da parte di Novareti della linea del gas metano per le frazioni di Sorne e Prada, la posa di un sistema di videosorveglianza nei punti di accesso al territorio comunale, la sperimentazione del limite di velocità dei 30 km/h sull’intera frazione di Crosano.

E ancora: la sistemazione degli spazi al piano terra del Centro civico di Cornè per ospitare un negozio di alimentari la cui gestione sarà poi affidata attraverso un bando, la realizzazione di un parcheggio a Crosano in convenzione con la Parrocchia, vari interventi di asfaltature, arredo urbano e miglioramento dei parchi e relative strutture, interventi di valorizzazione del patrimonio montano tesi sia al miglioramento delle strutture esistenti sia alla riparazione dei danni provocati dagli eventi atmosferici di fine ottobre 2018 (rifacimento delle coperture delle malghe di Pravech e Postemon).

Per quanto riguarda la scuola, sulla quale ci si sta attivando al ritorno all’autonomia del plesso di Brentonico, seguendo gli esiti emersi dal percorso partecipato del 2017, dopo aver portato a termine il progetto didattico caratterizzato dall’organizzazione delle medie per aule tematiche, è prevista la realizzazione del progetto per le elementari, con la fornitura di idonei arredi.

Dal vasto programma culturale si distingue la formazione dell’archivio di comunità, in collaborazione con diversi enti tra cui l’Università di Padova.

Sono infine previste molteplici iniziative di carattere sportivo, sociale, culturale sia promosse dall’amministrazione che dalle numerose e attive associazioni, dai circoli frazionali, dal tavolo del turismo, rivolte ai cittadini di Brentonico ma anche finalizzate a un’offerta turistica sostenibile dedicata alle famiglie.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]
  • Coronavirus: molto richiesti i saturimetri, a qualcuno servono davvero
    Dall’inizio dell’allarme coronavirus la corsa ai principali dispositivi di protezione individuale sembrava inizialmente limitarsi alle mascherine ed ai gel disinfettanti per le mani, diventati poi introvabili sia nelle farmacie che sui portali online, ma ultimamente il fenomeno parrebbe essersi allargato anche a strumenti prettamente sanitari come il saturimetro. Infatti, il particolare dispositivo a pinzetta facilmente […]
  • Coronavirus: L’Italia spegne i motori e i delfini tornano nei porti italiani
    La recente emergenza sanitaria ha reso l’Italia, Paese noto per la sua vivacità e il suo calore una penisola pressoché deserta obbligando negozi, centri commerciali e molte aziende a bloccarsi per intere settimane e costringendo milioni di italiani a guardare l’arrivo della primavera unicamente dalla finestra della propria abitazione. All’ombra di tutto questo, Madre Natura […]
  • Coronavirus: dalla Cina arrivano i caschi termoscanner per la polizia
    Da qualche mese, partendo dalla Cina e allargandosi come una macchia d’olio fino all’Italia, il mondo intero si è trovato improvvisamente a combattere una guerra contro un nemico veloce ed invisibile che non sta risparmiando niente e nessuno, colpendo non solo persone ma l’economia di interi Paesi, costringendo l’unione e l’impegno di tutte le forze […]
  • Coronavirus: 3 fasi per sanificare correttamente casa
    Candeggina, gel disinfettanti, alcol e spray si stanno rivelando i migliori alleati, nonché le armi più utilizzate in questo periodo per riuscire a combattere l’invisibile nemico che da settimane sta costringendo a casa milioni di italiani. Oltre alle ormai note raccomandazione di igiene emanate dal Governo, ai dispositivi di protezione individuale come le introvabili mascherine […]

Categorie

di tendenza