Connect with us
Pubblicità

Piana Rotaliana

San Giovanni Mezzolombardo, Paoli (LEGA) : «Ossanna è il responsabile dei problemi del centro sanitario e deve solo tacere»

Pubblicato

-

Il mondo politico è fatto di incongruenze e contraddizioni, e allora può succedere che un politico, ieri nella maggioranza, faccia chiudere  ospedali, punti nascita, e pronto soccorsi di periferia, per poi, quando finisce all’opposizione per scelta dei cittadini, urlare e pretendere, attraverso la presentazione di un’interrogazione, delle migliorie sulla “nuova” struttura piena di crepe e problemi, riaperta e progettata dal suo stesso partito.

È il caso del consigliere Lorenzo Ossanna in quota PATT che insieme al suo partito e agli alleati di centro sinistra nella precedente legislatura ha fatto tabula rasa dell’ospedale di Mezzolombardo, chiuso dalla sera alla mattina all’insaputa dello stesso sindaco Helfer.

Un passaggio dopo il quale il centro sanitario san Giovanni è stato progettato, sempre sotto la supervisione del governo di centrosinistra nell’ambito del quale, urge ricordare, Ossanna ricopriva un ruolo importante come vicepresidente regionale e capogruppo del PATT in provincia.

Pubblicità
Pubblicità

La contraddizione non è però sfuggita al consigliere della maggioranza Denis Paoli che quando era in minoranza ha combattuto fino alla fine perché l’ospedale non venisse chiuso.

«Prima di presentare interrogazioni sul centro sanitario san Giovanni di Mezzolombardo, – afferma Paoli – credo che le minoranze di Mezzolombardo legate a PD, PATT e UPT dovrebbero farsi un esame di coscienza. Infatti, quando loro erano al governo sia in Comune sia in Provincia – proprio loro, che oggi si atteggiano a indignati speciali – l’ospedale di Mezzolombardo è stato chiuso».

Il consigliere Paoli consiglia poi il collega del PATT  a muoversi con maggiore prudenza, «anche perché è inutile affermare di voler evitare polemiche poiché è lui stesso, che così facendo, alimenta la polemica. Se il centro sanitario è così malmesso e ricco di problemi è difatti per motivi riconducibili, in primo luogo, al modus operandi di un centrosinistra di cui lui fa parte, centrosinistra che – per chiare finalità elettoralistiche – ha preteso di terminare a tutti i costi un’opera prima delle elezioni del 21 ottobre 2018».

E ancora: «Voglio inoltre ricordare al consigliere e architetto Ossanna che ben prima di lui mi sono recato presso il centro sanitario per vedere coi miei occhi la situazione e raccogliere la lunga lista delle problematiche che – voglio evidenziare – toccano molto da vicino anche il mondo della disabilità, che mi sta assai a cuore. Pertanto ora è inutile che presentino documenti su cose sulle quali, come Lega, abbiamo iniziato a documentarci per primi. Dopo aver tolto un ospedale alla Piana Rotaliana ed avergli lasciato, in cambio, un poliambulatorio pieno di crepe, il centrosinistra farebbe insomma meglio a tacere».

Per la cronaca nella sua interrogazione Lorenzo Ossanna chiede alla giunta Fugatti quando verrà riaperto il parcheggio momentaneamente chiuso; quando si darà seguito alla prevista demolizione della palazzina interna; quando sarà accessibile la camera mortuaria; quando sarà completamente fruibile il garage dei dipendenti sito al piano interrato e  quali misure intenda adottare l’Azienda Sanitaria per risolvere il problema termico della zona prelievi al piano terra.

Il nuovo edificio del Centro Sanitario San Giovanni di Mezzolombardo è una struttura moderna dotata di spazi ben organizzati, che da poco ha iniziato a essere utilizzata dagli utenti e che è stata realizzata dalla precedente giunta di centro sinistra con annessi i problemi che Ossanna chiede che vengano risolti dalla Giunta Fugatti.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]

Categorie

di tendenza