Connect with us
Pubblicità

Trento

Canile della Vela non idoneo. Scintille fra Dorigatti e Lombardini

Pubblicato

-

A breve inizierà il trasferimento dei cinquanta cani attualmente ospitati nella struttura di Via delle Bettine nel nuovo canile della Vela.

Un trasferimento che avverrà – come riconosciuto da Luca Lombardini presidente della Lega Nazionale per la Difesa del Cane – in un sito nel quale non sono ancora stati ultimati i lavori.

Una sorta di cantiere parzialmente aperto dove sarà alquanto difficile concludere i lavori non ancora ultimati.

PubblicitàPubblicità

A questo punto appare molto strano che la situazione attuale corrisponda perfettamente col titolo del bando “Affidamento Lavori per il Nuovo Canile Provvisorio”.

Provvisorio perché i terreni attualmente ancora di proprietà di Trentino Trasporti, sono destinati ad altro uso e quindi sarà necessaria una deroga al Prg per regolarizzarle la posizione.

Siamo prossimi alla scadenza dell’anno antecedente alle elezioni comunali e non sarà che questa provvisorietà la si vuole lasciare in eredità alla possibile nuova giunta non più di centro sinistra?

Di certo, se il trasferimento avrà seguito, i cani e i volontari si troveranno in una struttura al momento attuale del tutto inidonea al suo scopo e basta che inizino i lavori di demolizione dell’ex Maso Sembenotti per far si che il canile alla Vela diventi una strada senza ritorno.

Questa sera in consiglio comunale sarà discussa un’interrogazione presentata da Marco Ianes dei Verdi con la quale si chiede se la Giunta sia o meno al corrente delle criticità e se c’è l’intenzione di provi rimedio.

Pubblicità
Pubblicità

Sul tema interviene Ornella Dorigatti delegata dell’Oipa per il Trentino che risponde indirettamente a Luca Lombardini dopo che alcune sue risposte erano state pubblicate da un media Trentino nell’edizione di ieri. “Mi chiedo come si permetta di dire:”…i politici dov’erano?”; ma giro a lui la domanda: Dov’era il dottore quando hanno approvato questo progetto privo di sicurezze e di garanzie per il benessere degli animali?”

“Ma, ripeto, questo dottore, dov’era quando è stato approvato (anche da lui) il progetto? Questo canile va ultimato, una volta che i cani saranno all’ interno della struttura lavori non si potranno più svolgere. Ora basta criticare qui bisogna agire, a me stanno a cuore gli animali e mi chiedo come mai tutti stiano zitti…ovvio è troppo scomodo e laborioso mettersi a tavolino. Io credo che sia arrivato il momento di rispettare gli animali e visto che vogliamo essere in TRENTINO i primi della classe su ogni cosa, datevi da fare. Sono stata in consiglio comunale ancora prima che i lavori del canile iniziassero e avevo già detto quali erano i punti critici, ma nessuno mi ha ascoltato. Certo non conto nulla. Non sono un assessore, non sono un consigliere e nemmeno un veterinario ma salvo i cani che la gente non vuole più. Salvo i gatti dei vecchietti che entrano in Rsa , faccio tutto quello che posso per gli animali e giuro che ci metto l’anima ed è per questo che i canili vanno svuotati non riempiti. Il canile dovrebbe essere una sorta di passaggio,prima di un adozione ma ci rimangono per troppi anni”..

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Arriva la Pasqua: ecco alcune facili ricette salate!
    Mentre si avvicina la Pasqua e l’Italia è ancora chiusa in casa a causa dell’emergenza sanitaria dettata dalla diffusione di Covid-19, cosa si può fare per passare il tempo? Se si è stufi di passare le giornate a pulire, studiare o guardare film, cosa c’è di meglio di preparare qualche piatto veloce e sfizioso? A […]
  • Gli oceani potrebbero tornare puliti in soli 30 anni
    Nonostante la grave crisi climatica mondiale che cerca soluzione e aiuto negli studi e nelle università di tutto il mondo, ogni tanto sembra che nella speranza di fare sempre meglio si stia imboccando la strada giusta. A confermarlo è un report condotto da un gruppo internazionale di ricercatori della King Abdullah Univeristy of Science and […]
  • Che Pasqua sarebbe senza la torta di carote?
    Conosciuta negli Stati Uniti come “Carrot Cake”, la torta di carote e noci è sicuramente uno di quei piatti che tuti dobbiamo assaggiare almeno una volta nella vita. E quale periodo può essere il più adatto, se non le vacanze di Pasqua? Adorata da grandi e piccini, in realtà, la torta di carote non ha […]
  • Dalla città al bosco: Gli incredibili benefici di vivere con la natura
    Nelle città le persone vivono in condizioni artificiali, più o meno distanti da tutto ciò che sarebbe ideale per loro, circondati da un paesaggio interamente costruito caratterizzato da luci, folla e rumore, in cui tutto richiede scelte, decisioni e velocità. Nonostante la vita urbana comporti in sé anche numerosi vantaggi, sempre più persone tendono ad […]
  • Scuole chiuse e Coronavirus: Carabinieri consegnano i libri a casa
    Da qualche settimana sono in atto i severi controlli lungo le strade e nei centri città di tutta Italia da parte delle forze dell’ordine per il rispetto delle prescrizioni imposte dal Governo per il contenimento della diffusione del Covid – 19. In particolare, i Carabinieri della Provincia di Sondrio, oltre a sorvegliare gli automobilisti e […]
  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]

Categorie

di tendenza