Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

I «giovani d’oggi», Paolo Farinati: «Sono curiosi, informati e bisogna coltivare i loro sogni»

Pubblicato

-

Mi voglio togliere una grande soddisfazione: spezzo molto volentieri e con decisione una lancia in favore dei nostri giovani.

Lo faccio da cittadino ormai sessantenne e da padre tenuto “giovane” da un figlio di poco meno di 15 anni e dall’aver frequentato per motivi sportivi, e per molti anni, i giovani.

Con un gruppo di amiche e amici da qualche anno proponiamo ai dirigenti scolastici, ai docenti e, tramite loro, agli studenti degli Istituti superiori di Rovereto, alcuni incontri – confronti con personaggi famosi e molto apprezzati nelle loro rispettive professioni.

Pubblicità
Pubblicità

Ecco quindi che nella nostra città sono arrivati Alberto Angela per la cultura e la ricerca, Lorenzo Cremonesi per il giornalismo di frontiera, Luca Mercalli per la meteorologia e il clima, e pochi giorni fa Sergio Martini per il grande alpinismo.

In tutte queste occasioni l’Auditorium “Melotti” presso il Mart è stato riempito da oltre 400 giovani. La loro attenzione è sempre stata educata, curiosa e viva nel confronto con l’ospite – relatore.

Parlo di ragazze e ragazzi tra i 14 e i 19 anni, di origini diverse, di tutti gli Istituti cittadini, quindi protagonisti di percorsi educativi anche molto differenti. Ma il loro atteggiamento è sempre stato molto maturo.

Pubblicità
Pubblicità

La cosa, sono sincero, non mi ha stupito per nulla, convinto come sono da sempre che ogni nuova giovane generazione porta qualcosa in più rispetto a quelle che l’hanno preceduta. Oggi i nostri ragazzi sembrano distratti da cose futili, sembrano vinti dal contagio mediatico a tutti i costi.

Pubblicità
Pubblicità

Un po’ è certamente vero, ma questa loro conoscenza e dimestichezza con gli strumenti comunicativi e informatici più sofisticati permette loro in ogni istante di aggiornarsi sul mondo e sul nostro tempo.

Aggiungo che ho spesso riscontrato anche un vivo interesse per la cultura umanistica e classica. E questo fa molta differenza rispetto ai loro colleghi di altri continenti.

Sono convinto che quando i nostri giovani italiani nel mondo spesso risultano i migliori, lo devono anche a questo loro esclusivo patrimonio umanistico, che giustamente tutte le nostre scuole, di ogni livello e indirizzo, seppur con contenuti diversi, mantengono nei loro percorsi educativi.

Con questa mia breve testimonianza, desidero affermare e riconoscere che i nostri giovani sono assai migliori di come per consuetudine, per brutta abitudine e forse per sbrigativa comodità vengono dipinti da noi adulti.

Le cosiddette “mele marce”, ci sono sempre state nelle nostre comunità, sia tra i giovani che tra gli adulti. Ma questo fatto è ampiamente surclassato oggi da una giovane generazione che necessita solo di avere opportunità di conoscenza, occasioni di confronto e disponibilità a vivere esperienze senza confini e senza pregiudizi, da cui quelle paure che spesso hanno frenato noi delle generazioni oggi più adulte.

Se un popolo non sa coltivare i sogni dei propri giovani è un popolo destinato a scomparire. Parafrasando Alcide Degasperi, chiudo sostenendo che ognuno di noi adulti ha il piacevole dovere di abbandonare l’ossessivo day by day, per guardare di più al futuro delle nostre giovani generazioni con convinta fiducia. I risultati non mancheranno.

Paolo Farinati 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dai semi di mela un olio “green” per uso alimentare e cosmetico
    Da assaggiare cruda nell’insalata o cotta nella torta, fino alle bevande con succhi, centrifugati e la versione alcolica, il sidro: le mele sono in assoluto uno dei frutti più versatili nonché sani da utilizzare in cucina. Nonostante la mela sia un frutto quasi completamente commestibile, il residuo di una lavorazione ad uso industriale è il […]
  • Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta
    Tra le spettacolari Dolomiti di Brenta è possibile trovare dei paesaggi davvero mozzafiato. Alcuni di questi è possibile immortalarli in Val Nambrone, una diramazione della Valle di Campiglio, che porta alle cime del gruppo della Presanella. Questa zona è famosa soprattutto per i suoi laghi alpini tra cui il Lago Nero ed i laghi di […]
  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]

Categorie

di tendenza