Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

A Taio il gran finale del concorso canoro dedicato a Carlo Piz “Elmepiz”

Pubblicato

-

Il concorso canoro per interpreti delle canzoni di Carlo Piz “Elmepiz” (qui l’articolo) è entrato nel vivo e, dopo la consegna al Comitato dei brani da parte dei partecipanti, è avvenuta la selezione delle 15 canzoni per altrettanti interpreti ammessi alla fase finale.

Il concorso, pensato per diffondere e valorizzare il patrimonio delle canzoni del cantautore clesiano, prevede una fase finale che si svolgerà sabato 23 febbraio alle ore 20.30 al teatro di Taio (Predaia), nella quale i 15 interpreti si esibiranno davanti alla giuria e al pubblico che, votando in sala per il proprio preferito, concorrerà con il voto della giuria degli esperti a decretare i vincitori.

La Giuria di esperti è composta da Stefano Pisetta, musicista, polistrumentista, docente di Musica d’insieme pop-rock e batteria pop presso il Conservatorio “F.A. Bonporti” di Trento, Chiara Devigili, clarinettista, cantante e insegnante di musica, e Luciana Agostini di Radio Anaunia, profonda conoscitrice del repertorio di Carlo Piz e del dialetto clesiano.

PubblicitàPubblicità

Alla finale sono stati ammessi Pizole Iene, Nane, Eccher’s Hackers, Felix Lalù, The MLE, Matteo Campagnol, Bandaleon, Cantori da Vermei, Lova Lova Lovarie, Choking Ties, Matteo Lorenzoni, Gli improbabili, Maurizio e Samuele, Adriano Lorenzoni e Alberto Nicolodi e Coro Musica Insieme.

Le interpretazioni sono le più varie, dal jazz, al rock, al pop, alla musica elettronica, ai cori, in una varietà che non potrà che essere apprezzata dal pubblico.

Il tutto condito da intermezzi e scenografie che trasformeranno la gara in un vero e proprio spettacolo, con la sempre gradita partecipazione della Coralità Clesiana e altre sorprese.

I biglietti per lo spettacolo del finale di gara sono in vendita alla Cartolibreria Visintainer di Cles, al Bar al Borgo e al Bar Tres Joli di Taio e all’Ufficio Apt di Coredo.

 

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Le scarpe di “Camminamente” lasciano la loro impronta in Val di Non

Pubblicato

-

In cima alla Val di Non per visitare la prima mostra italiana sulle scarpe dei camminatori e per capire davvero lo spirito del cammino. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Manuela Betta e Cristian Magnani fanno incetta di medaglie d’oro ai Campionati Italiani Fids

Pubblicato

-

Manuela Betta e Cristian Magnani, di Segno, hanno conquistato tre medaglie d'oro in tre diverse discipline ai Campionati Italiani Fids

Tre discipline diverse, tre medaglie d’oro. La coppia di Segno formata da Manuela Betta e Cristian Magnani dell’Asd Anaunia Team Dance ha fatto incetta di medaglie d’oro ai Campionati Italiani Fids (Federazione Italiana Danza Sportiva), che si sono svolti a Rimini dal 4 al 14 luglio. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Stefania Coletti di Trento diventa Miss Italia Fai della Paganella

Pubblicato

-

È andata in scena a Fai della Paganella mercoledì 17 luglio a partire alle ore 21.00 la sesta tappa provinciale del Concorso Nazionale Miss Italia.

Durante il pomeriggio le candidate al titolo di Miss Solea sono state le protagoniste di uno shooting fotografico a bordo piscina, immortalando oltre ai suggestivi angoli della zona relax anche la loro bellezza

Nonostante la pioggerellina pomeridiana, i riflettori si sono accesi puntuali sotto un cielo stellato, alle ore 21.15 sempre a bordo piscina, e ad aprire la serata è stata Sonia Leonardi con la presentazione delle ragazze in gara con la sfilata in abito da sera e con il passaggio davanti alla giuria, indossando il tradizionale Body da gara.

Pubblicità
Pubblicità

Dopo una breve pausa, hanno proseguito con la moda mare.

Madrina della serata è stata la bellissima Filomena Cibellis, Miss Miluna Trentino Alto Adige, mentre ospite canora è stata Alice Viglioglia, eletta Miss Cinema Trentino Alto Adige ad Andalo nel 2012 e che grazie alla sua partecipazione a Miss Italia ha iniziato la sua carriera artistica spaziando dal canto, al ballo ed alla recitazione.

La numerosa giuria, presieduta dal sindaco di Fai della Paganella Gabriele Tonidandel e che ha visto, tra gli altri, anche la presenza di un giocatore della Cremonese – in ritiro a Molveno – il centrocampista Danilo Soddimo, ha decretato come vincitrice la bellissima diciannovenne di Trento, Stefania Coletti, prossima studentessa alla facoltà di medicina.

La fascia di Miss Rocchetta è stata vinta da Amy Bonetti 18 anni studentessa di Trento.

La medaglia di bronzo è andata a Anastasia Semborowsky 18 anni studentessa di Rovereto con la passione per la danza.

Miss Be Much è Janet Rizzi 19 anni di Avio, studentessa di lingue a Verona.

Altre due importanti fasce sono state assegnate a Francesca Clementel  e Andrea Nicole.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza