Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Via alla nuova illuminazione per Mori

Pubblicato

-

«Mori, con tutte le sue frazioni, sarà all’avanguardia dal punto di vista illuminotecnico e per la qualità della viabilità notturna. Otterrà grandi benefici ambientali e di risparmio energetico, dunque anche economico. Si va nella direzione di consegnare ai posteri una volta celeste più visibile, grazie a lampioni che dirigono la luce verso il basso e limitano dunque l’inquinamento luminoso».

Queste le parole dell’assessore comunale all’energia Roberto Caliari, all’indomani dell’approvazione in giunta del progetto esecutivo per la riqualificazione energetica delle rete di illuminazione pubblica, dopo che lo scorso anno il Comune aveva aderito alla procedura proposta da Consip, centrale degli acquisti per la pubblica amministrazione italiana del Ministero dell’economia e delle finanze.

Sulla scorta di quanto avvenuto anche in altre municipalità trentine, Mori beneficia di un nuovo contratto di fornitura dell’energia, che ricomprende anche l’investimento sulle strutture.

Pubblicità
Pubblicità

Qualche numero è indispensabile per capire la portata della novità. A Mori sono stati censiti 1.713 corpi illuminanti. Di questi, 138 sono già a led, dunque modernissimi, mentre 1.310 sono destinati a essere sostituiti nell’ambito del contratto, che ha durata di 9 anni.

Ci sono poi ulteriori 144 lampioni con tecnologia “sodio ad alta pressione”: dunque moderni ma che potrebbero essere comunque sostituiti in un secondo momento. «L’esito – spiega Caliariè quello di arrivare a più del 90% di led».

Meno consumi e meno dispersioni – di luce ed economiche – ma i vantaggi non finiscono qui. Per effetto della conclusione anticipata del contratto con Dolomiti energia, la ditta ristornerà al Comune, nei prossimi anni, 25 mila euro l’anno più Iva.

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre, già da quest’anno l’effetto congiunto del ristorno e dell’inizio della sostituzione dei lampioni porterà un risparmio di circa 8.500 euro. Al termine del contratto di 9 anni (iniziato ad agosto scorso) dunque nel 2029, il risparmio annuo potrà arrivare ai 100.000 euro l’anno.

Tale cifra, sommata agli investimenti che la società riverserà sul territorio sotto forma di nuovi corpi illuminanti, fa lievitare la stima del beneficio, per Mori, a 1 milione e 700 mila euro in 10 anni. «La quota di risparmio – specifica Caliariincide sulla parte di spesa corrente del bilancio, liberando dunque importanti risorse da investire su altri fronti».

L’appalto nazionale si chiama “Servizio Luce 3” e consente ai Comuni di evitare ulteriori procedure di gara, beneficiando di condizioni particolarmente positive.

L’interlocutore di Mori è il Consorzio stabile energie locali scarl, con sede a Brescia e, del Consorzio, fa parte anche Dolomiti energia, consentendo dunque di potersi sempre rivolgere a un operatore locale.

Il contratto è omni-comprensivo di fornitura dell’energia elettrica, manutenzione ordinaria e straordinaria, interventi di adeguamento normativo e riqualificazione energetica, oltre che di miglioramento tecnologico.

Tra le altre cose, sarà ridotto il numero di linee aeree, saranno sistemati i sostegni e ci sarà maggiore omogeneità degli apparecchi nelle varie zone, con un miglioramento dunque anche estetico. Tutto questo comporta un costo, per le casse pubbliche, di 174.067,53 euro l’anno, con i risparmi di cui abbiamo riferito sopra.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza