Connect with us
Pubblicità

Piana Rotaliana

“Carnevale Riciclone” a Lavis: torna anche la sfilata dei carri allegorici

Pubblicato

-

“Zobia Grassa“, che quest’anno si terrà giovedì 28 febbraio, vedrà il ritorno della sfilata dei carri allegorici a Lavis, assieme alla parata dei gruppi mascherati.

La Pro Loco di Lavis e il Comune di Lavis hanno organizzato la manifestazione che anche quest’anno sarà all’insegna del “Carnevale Riciclone”, volta cioè a premiare i comportamenti virtuosi nel rispetto della sostenibilità, come l’utilizzo di materiale recuperato o riciclato nella creazione dei carri e dei costumi.

Con il termine “Riciclone” s’intende infatti ricordare che per divertirsi non servono costosi costumi, ma il divertimento maggiore sta proprio nel dar sfogo alla creatività costruendo maschere e carri prevalentemente con materiali di recupero e/o riciclo, tenendo conto anche della sostenibilità dello smaltimento.

Pubblicità
Pubblicità

La sfilata, come detto, si terrà Giovedì Grasso, 28 febbraio, con partenza alle 14.30 dal posteggio di via Peratoner, angolo via Proner. Il ritrovo sarà alle 14.

L’arrivo e la premiazione sono previsti invece per le 16 nella piazzetta di Palazzo De Maffei.

Alla sfilata possono partecipare tutte le maschere singole e i gruppi, a prescindere dall’iscrizione al concorso, nel rispetto del regolamento (consultabile sul sito della Pro Loco).

Al concorso possono partecipare i carri allegorici o i gruppi mascherati, che siano composti da un minimo di 10 persone con un tema comune e una coreografia propria.

La partecipazione è libera e gratuita, ma è subordinata alla presentazione di richiesta scritta alla Pro Loco su apposito modulo entro lunedì prossimo, 28 gennaio.

Informazioni tramite e-mail all’indirizzo info@prolocolavis.it.

Pubblicità
Pubblicità

Piana Rotaliana

Violento frontale a Nave san Felice, 5 feriti

Pubblicato

-

Violento frontale fra due autovetture sull’ex statale del Brennero all’altezza di Nave San Felice oggi poco dopo le 17.30.

Sul posto sono giunte 3 ambulanze di Trentino Emergenza e vista la dinamica dell’incidente si è alzato in volo anche l’elisoccorso.

I feriti sarebbero 5, tre dei quali gravi, anche se non in pericolo di vita.

Pubblicità
Pubblicità

Due di questi, di 20 e 24 anni. 

Secondo una prima ricostruzione una Panda gialla avrebbe sbandato improvvisamente invadendo la corsia opposta e scontrandosi con un’auto di turisti polacchi. 

Una delle autovetture avrebbe anche cominciato ad andare a fuoco.

I carabinieri e la polizia locale hanno bloccato la statale del Brennero in entrambe le direzioni.

Il traffico è stato deviato nella viabilità interna di Nave S. Felice.

Tutti i feriti sono stati trasportati all’ospedale di santa Chiara a Trento

 

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Piana Rotaliana

Truffato per l’acquisto di un’auto: denunciati due rumeni

Pubblicato

-

È stato un uomo residente a Mezzolombardo a rivolgersi ai Carabinieri della locale Stazione.

L’uomo denunciava di aver subito una truffa per l’acquisto di auto usata.

Dopo le indagine dei carabinieri sono state denunciate due persone un uomo B.L. 73enne e una donna L.C. 28enne, entrambi di origine rumena, che avevano convinto la vittima ad acquistare un autovettura tramite un sito web, per un controvalore di circa quattromila euro.

PubblicitàPubblicità

Il pagamento veniva eseguito in anticipo ma il mezzo non è mai stato consegnato.

Si tratta quindi di una vendita fittizia, per cui i due rumeni dovranno rispondere del reato di truffa, in concorso, innanzi all’Autorità Giudiziaria trentina.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Piana Rotaliana

Un intero corso del Martino Martini al vecchio “Cason”: Mezzolombardo Partecipa presenta una mozione

Pubblicato

-

Il vetusto edificio conosciuto come "Cason", a Mezzolombardo, da settembre ospiterà gli studenti del corso LES del Martino Martini

Qualche giorno fa l’Istituto Martino Martini di Mezzolombardo, tramite un avviso firmato dalla dirigente scolastica Tiziana Rossi, ha comunicato in via ufficiale – confermando le voci dei mesi scorsi – che la nuova sede distaccata della scuola sarà all’interno dell’edificio conosciuto dalla popolazione come “Cason” in via Filzi. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

PubblicitàPubblicità
Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza