Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Melinda sotto attacco, Zanotelli: «Attenti alle fake news sui prodotti trentini»

Pubblicato

-

Attenti alle false notizie sui prodotti trentini.

Purtroppo ad essere preso di mira è il consorzio Melinda per il presunto codice sulle etichette.

Negli ultimi giorni sui social sta girando la bufala che spiega che la piccola lettera che compare sotto la scritta Melinda (oltre al numero sul lato dell’etichetta blu) indicherebbe che la mela è stata sottoposta a trattamenti con gas tossici.

Pubblicità
Pubblicità

Ciò è totalmente falso, e per controllare basta andare  sul sito di Melinda dove viene spiegato chiaramente che la lettera in questione è  identificativa della cooperativa che l’ha coltivata.

Dopo la fake news sul bollino Melinda, l’assessore all’agricoltura Giulia Zanotelli interviene sul caso della “bufala”, poi smascherata, diffusa sui social a danno della cooperativa ortofrutticola della Valle di Non.

Pubblicità
Pubblicità

“La falsa notizia – afferma l’assessore – si colloca probabilmente nell’ambito di una campagna complessiva di denigrazione nei confronti della Cooperativa, ma con ricadute negative per tutti i prodotti agricoli trentini e, di conseguenza, per la stessa immagine del Trentino”.

“L’episodio – continua l’assessore – impone una forte presa di posizione anche da parte dell’Amministrazione provinciale. In primo luogo, a tutela dei cittadini, richiamando l’attenzione rispetto alla necessità che le notizie che circolano attraverso i social e la rete, vengano vagliate in modo critico, a partire da un’attenta valutazione dell’attendibilità delle fonti. In secondo luogo, a tutela dell’agricoltura trentina e dei prodotti agricoli trentini che, sulla base di tutti i sistemi di certificazione e di controllo adottati, assicurano standard qualitativi di assoluta garanzia per i consumatori.

Pubblicità
Pubblicità

L’approccio provinciale, innovativo a livello nazionale, verso la coltivazione integrata, la forte spinta degli ultimi anni verso le produzioni biologiche, l’attenzione crescente, nell’ambito di azioni e progetti condivisi tra la Provincia e i produttori, nei confronti della qualità e salubrità dei prodotti e della qualità complessiva dell’ambiente, pongono la nostra realtà produttiva e territoriale all’avanguardia nel panorama complessivo e forniscono una garanzia per i consumatori e comunque per i fruitori del nostro territorio.

Quello della sostenibilità – conclude Giulia Zanotelli – rimane un obiettivo ambizioso ed ineludibile, e costituisce la stella polare di riferimento per il percorso avviato da decenni dal Trentino. Gli spazi di ulteriore miglioramento ci sono, così come c’è l’impegno convinto e responsabile di tutti gli attori del sistema agricolo provinciale, pubblici e privati, a proseguire il percorso virtuoso intrapreso, assicurando trasparenza e partecipazione, disponibili a qualsiasi confronto su basi scientifiche ed oggettive. Per un’agricoltura di qualità e per un Trentino di qualità, nell’interesse dei consumatori e dell’intera collettività.”

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Ville d’Anaunia “green” mette al bando la plastica: approvato all’unanimità il protocollo d’intesa

Pubblicato

-

Voti unanimi a Ville d’Anaunia per l’approvazione del protocollo d’intesa – frutto della collaborazione tra Parco naturale Adamello Brenta, amministrazioni del territorio e Comunità di valle – che, attraverso una serie di azioni condivise, punta a una graduale e progressiva eliminazione di materiali plastici non compostabili e all’incentivazione all’uso di materiali ecologici, in particolare durante gli eventi pubblici. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Uno sguardo all’economia del passato per disegnare insieme ai giovani lo sviluppo futuro della Val di Non

Pubblicato

-

I tre imprenditori nonesi raccontano la propria storia. A fianco a loro, Walter Liber e Alberto Mosca (foto Stefano Melchiori)

Buona la prima per la Fondazione Cassa Rurale Val di Non, che ha visto una grande partecipazione al convegno “Economia in Anaunia”, organizzato per esplorare la storia e le prospettive dell’economia della valle. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

“Den tra i presepi”: nelle corti del centro storico di Denno per ammirare oltre 200 natività

Pubblicato

-

L’incanto dei presepi è tornato a pervadere il centro storico di Denno, che anche quest’anno farà da cornice alla tradizionale manifestazione “Den tra i Presepi”. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

PubblicitàPubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza