Connect with us
Pubblicità

Trento

Giulia Zanotelli: «Pronto il nuovo bando a sostegno dei giovani agricoltori». Finanziamenti per 3 mln di euro

Pubblicato

-

“L’agricoltura e, soprattutto, i giovani agricoltori sono una priorità della Giunta provinciale, determinata a sostenere la crescita di uno dei settori strategici del Trentino”.

La precisazione arriva dall’assessore provinciale all’agricoltura, Giulia Zanotelli, a seguito del dibattito in consiglio provinciale. “La Giunta – spiega Zanotelli – ha già attivato un nuovo bando relativo al premio di insediamento dei giovani agricoltori, con la possibilità di presentare le domande già a partire dal 15 gennaio 2019. La riapertura rappresenta un’opportunità non solo per quanti sono risultati esclusi dal bando precedente (30 giovani su 114 domande complessive), che potranno così ripresentare domanda, ma anche per altri giovani agricoltori, entro i sei mesi dall’apertura della loro partita Iva”.

“I giovani rappresentano una priorità assoluta in quanto dai giovani agricoltori di oggi dipende l’agricoltura di domani”, con queste parole l’assessore provinciale all’agricoltura Giulia Zanotellli sintetizza l’impegno suo personale e della nuova giunta provinciale nei confronti delle giovani generazioni.

Pubblicità
Pubblicità

Nell’ambito dei lavori del Tavolo Verde è stata condivisa l’esigenza di attivare un nuovo percorso di coinvolgimento e di valorizzazione dei giovani nella definizione delle politiche per lo sviluppo del settore agricolo. In coerenza con questo obiettivo, è già partita la lettera con la quale l’assessore chiede ai sindacati agricoli provinciali l’indicazione di una loro rappresentanza dei giovani da inserire in un “Tavolo verde young”.

Attraverso questo nuovo strumento – precisa l’assessore – intendiamo rispondere all’esigenza di partecipazione e di coinvolgimento che mi giunge da molti giovani agricoltori e attivare un percorso in grado di far nascere dal basso proposte e progetti innovativi per l’agricoltura trentina del futuro.”

Il premio di insediamento dei giovani agricoltori costituisce uno strumento importante nell’ambito di una politica complessiva per il ricambio generazionale in agricoltura e – rispondendo alla mozione, presentata sul premio di insediamento dei giovani agricoltori dal consigliere Michele Dallapiccola -, l’assessore Zanotelli, ha ritenuto opportuno fornire alcune precisazioni: il quarto bando si era chiuso lo scorso 31 ottobre 2018 e aveva raccolto 114 domande per un fabbisogno complessivo di 4,56 milioni di euro.

Pubblicità
Pubblicità

Le risorse a disposizione del bando – “Stanziate dalla precedente giunta provinciale”, come sottolinea l’assessore Zanotelli – erano pari a 1,50 milioni di euro cofinanaziati, presenti nel piano finanziario del Piano di Sviluppo Rurale.

A questi erano stati aggiunti altri 1,50 milioni di euro di risorse a totale carico del bilancio provinciale, messe a disposizione in sede di assestamento di bilancio. “Inoltre – continua l’assessore Zanotelli – è stato possibile sommare altri 320 mila euro, grazie ad economie risultanti dall’istruttoria delle domande presentate sui bandi precedenti”. 

Lo scorso 21 dicembre (determina nr. 1073 del Servizio Agricoltura) è stata approvata la graduatoria delle domande ammesse a premio, che ha accolto quasi il 75% delle richieste (rispetto alla percentuale media di domande accolte nei precedenti tre bandi pari al 71,9%) sulla base di una graduatoria che risponde a criteri di priorità definiti nell’ambito del Programma di sviluppo rurale. “La graduatoria – aggiunge l’assessore – non è più integrabile con ulteriori risorse. Per questo motivo, la nuova giunta, che ricordo è insediata da poco più di due mesi, ha deciso di dare la possibilità agli esclusi di ripresentare domanda, attivando da subito il quinto bando, con decorrenza 15 gennaio 2019. Su questo nuovo bando – assicura ancora Zanotelli – saranno reperite risorse sufficienti per il finanziamento di un numero adeguato di domande.

La decisione di indire il nuovo bando apre la possibilità di presentare domanda anche ad altri giovani agricoltori, entro sei mesi dall’apertura della loro partita Iva.

“In ogni caso – conclude l’assessore – siamo convinti che lo strumento del premio di insediamento, certamente da confermare nella sua valenza sostanziale, vada in prospettiva ripensato nei criteri attuativi e, soprattutto, integrato con altri strumenti di accompagnamento e di sostegno dei giovani (formazione, ricerca, innovazione) che decidano di investire nel settore agricolo. Si tratta di una delle prime questioni che porterò all’attenzione del nuovo Tavolo Giovani.”

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]

Categorie

di tendenza