Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Doppio appuntamento a Predaia per celebrare la Giornata della Memoria

Pubblicato

-

Il Bunker Valentin

Due appuntamenti per celebrare la Giornata della Memoria: li propone il Comune di Predaia in due distinte date, in cui saranno protagoniste le vicende di Gino Bartali, il “Ginettaccio”, e l’odissea degli internati nella Seconda Guerra Mondiale provenienti dal Trentino e da Predaia.

Occasioni per mettere in evidenza come, nei momenti più bui della storia, siano importanti le gesta umanitarie di persone comuni, che hanno saputo mantenere vivi la compassione e l’aiuto al prossimo.

Primo appuntamento quindi martedì prossimo, 22 gennaio, alle 20.30 nel Centro Ricreativo Pra del Lac di Tres, con la rappresentazione dello spettacolo “Ginettaccio”, dedicato all’immenso e silenzioso lavoro speso da Gino Bartali per salvare la vita di decine di ebrei.

Pubblicità
Pubblicità

Lo spettacolo, intenso e leggero, dipinge con tinte dolci una semplice ma straordinaria vicenda umana, quella del grande ciclista, di cui Giovanni Betto e Paolo Perin racconteranno l’infanzia, l’ascesa sportiva e l’impegno sociale.

Secondo appuntamento venerdì 25 gennaio, alle 20.30 nell’Auditorium di Taio, con una serata dedicata a “L’immane sacrificio degli Internati Militari Italiani”: una serata per non dimenticare che racconterà le vicende del “Bunker Valentin” e dei prigionieri di guerra trentini che furono forzatamente costretti a lavorare alla sua costruzione.

Il “Bunker Valentin” è un enorme edificio di cemento armato, lungo 400 metri, largo quasi 100 e alto 30. Si trova a Farge, in Germania, poche decine di chilometri a nord di Brema, lungo le sponde del fiume Weser.

Pubblicità
Pubblicità

Nei piani dei nazisti doveva diventare un inattaccabile cantiere navale con all’interno una catena di montaggio che ogni due giorni avrebbe dovuto assemblare un sommergibile completo, pronto per raggiungere il mare. La Seconda Guerra Mondiale ebbe fine prima che il progetto potesse compiersi interamente.

Pubblicità
Pubblicità

Elia Tomasi

Alla costruzione del “Bunker” hanno lavorato sottoposti a condizioni intollerabili anche molti IMI, Internati Militari Italiani, fatti prigionieri dai Tedeschi dopo la firma dell’Armistizio dell’8 settembre 1943. Tra di loro anche alcuni trentini.

Elia Tomasi, di Mattarello, classe 1924, scomparso nel 2014, rientrò dalla Germania con un piccolo block notes con annotati alcuni nominativi e indirizzi di compagni di prigionia.

Proprio partendo da questi appunti il figlio, Maurizio Tomasi, ha recentemente avviato una ricerca, con un duplice obiettivo: contattare i congiunti di quegli IMI che hanno condiviso lo stesso destino del padre e creare occasioni per far conoscere la loro drammatica storia, riportarla alla luce, perché il loro sacrificio non cada nell’oblio e diventi patrimonio delle comunità di appartenenza.

Renato Brida

Renato Brida, classe 1921, di Priò, è uno dei nominativi scritti sul block notes e sono stati i figli Danilo e Fiorello a rispondere all’appello di Maurizio Tomasi e ad accogliere la sua proposta di promuovere un’iniziativa dedicata al “Bunker Valentin” e agli IMI della Predaia.

 

L’appuntamento sarà aperto dall’intervento di Alessandro Giovannini, autore nel 2011 di una tesi di laurea sugli IMI trentini, a compimento del corso magistrale in scienze storiche e forme della memoria presso la Facoltà di lettere e filosofia dell’Università di Trento.

Sono stati 5.129 gli IMI trentini rintracciati da Giovannini consultando i fogli matricolari dei militari di leva nati fra il 1916 e il 1925, a dimostrazione di come gli eventi storici seguiti all’8 settembre 1943 abbiano pesantemente coinvolto la popolazione provinciale.

L’8 novembre 2015 il “Bunker Valentin” è diventato ufficialmente “luogo della memoria” e “centro di documentazione”, per rendere omaggio e giustizia a tutti i lavoratori forzati, prigionieri di guerra e deportati da ogni angolo d’Europa, che furono obbligati a costruirlo.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]

Categorie

di tendenza