Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Variante Est di Cles, il sindaco Mucchi: «Un’opera irrinunciabile per due valli intere»

Pubblicato

-

A seguito dell’incontro avvenuto a inizio gennaio tra il presidente della Provincia Maurizio Fugatti e una rappresentanza del Comune di Cles, composta dal sindaco Ruggero Mucchi, dal vicesindaco Diego Fondriest e dall’assessore Massimiliano Girardi, al quale erano presenti anche l’assessore provinciale Giulia Zanotelli e alcuni funzionari della Provincia responsabili del settore Lavori Pubblici e Grandi Opere, il primo cittadino di Cles ha voluto redigere una comunicazione per il Consiglio comunale e la cittadinanza, poi pubblicata sul sito istituzionale del Comune.

L’obiettivo dell’incontro, richiesto proprio dal sottoscritto, era quello di verificare dal punto di vista tecnico, ma anche da quello politico, la situazione della Variante Est e del Polo Scolastico, così come le intenzioni del nuovo Governo Provinciale rispetto a queste opere previste nell’imminente su Cles” scrive Mucchi.

La delegazione del Comune di Cles aveva con sé anche i faldoni del Masterplan e del Mobility Plan, approvati di recente in Consiglio, per far comprendere come queste opere siano state a lungo approfondite e inserite nella pianificazione strategica di lungo periodo.

Pubblicità
Pubblicità

L’incontro è stato molto cordiale e costruttivo – prosegue il sindaco – ma soprattutto utile perché abbiamo avuto decise rassicurazioni, da parte del presidente, sulla volontà di procedere in modo spedito alla realizzazione di entrambe le opere, confermando così gli accordi da noi presi con la precedente Amministrazione Provinciale”.

È stato anche comunicato che la procedura di gara per la Variante Est è in ottimo stato di avanzamento, che verso la fine di gennaio termineranno le verifiche da parte dell’apparato provinciale e che non ci sono stati ricorsi verso la procedura di assegnazione dei lavori.

Il sindaco di Cles, Ruggero Mucchi

Pubblicità
Pubblicità

Durante il 2019 potrà quindi iniziare la preparazione degli esecutivi, ma anche e soprattutto l’interlocuzione con il territorio: Comune, agricoltori interessati dalle opere e dal deposito del materiale, Trentino Trasporti, ecc. per apportare eventuali correttivi al progetto e per organizzare la fase realizzativa che dovrà essere più delicata possibile per il nostro paese. L’Amministrazione Comunale è pronta a iniziare questa fase anche subito” scrive ancora Mucchi.

Inizieranno comunque anche i lavori di completamento del Polo Scolastico Superiore con la realizzazione della Bretella Nord che consentirà di collegare direttamente Via Filzi a Piazza Fiera che diventa così il nodo fondamentale da risolvere con il coinvolgimento anche di Trentino Trasporti”.

L’attenzione del sindaco si sposta dunque sulle recenti notizie di realizzazione del Traforo del Peller, riguardo al quale l’amministrazione comunale ci tiene ad affermare che “da parte nostra non vi è alcuna preclusione a discutere di tale opera per il futuro, riconoscendo peraltro agli amici solandri il diritto e l’opportunità di approfondire questa soluzione, senza però che la Tangenziale di Cles venga messa in discussione, per nessun motivo”.

Sappiamo tutti che la Variante Est serve molto anche alla Val di Sole – si legge ancora nella lettera del sindaco – e che dare segnali di incertezza da parte del territorio è molto imprudente anche nei confronti delle imprese che dovranno realizzare l’opera. Potrebbero infatti essere indotte a legittimi ma gravi attendismi per capire quali siano le reali intenzioni e magari organizzarsi diversamente, procurando ulteriori ritardi o impedimenti a un’opera irrinunciabile per due valli intere”.

In questo senso è fondamentale che tutti riconoscano e sottolineino l’importanza del nodo di Piazza Fiera, in cui convergono gli studenti di tutti i paesi e gli utenti dei servizi che Cles offre. “La rilevanza sovracomunale di questo importante nodo è evidente e concreta”.

Richiamo quindi tutti quanti alla prudenza nell’affrontare tali temi, considerando gli effetti collaterali che potrebbero manifestarsi. Le Valli del Noce devono andare avanti insieme su un argomento che le accomuna – conclude Ruggero Mucchi –. Tutto si può fare, anche il Tunnel del Peller, ma questo è il momento della Tangenziale di Cles e sarebbe bello che entrambi i territori lavorassero per questo obiettivo, prima di rimettersi insieme a lavorare per la prossima grande opera. In fondo sono state le divisioni a creare rallentamenti e disguidi, ma chi ci ha rimesso siamo stati noi stessi e i nostri territori, non cadiamo nuovamente nel tranello del ‘divide et impera’”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza