Connect with us
Pubblicità

Trento

Saranno 4 profughi i nuovi custodi del Doss Trento

Pubblicato

-

Saranno quattro ragazzi provenienti dall’Africa sub sahariana di età compresa tra i 19 ed i 28 anni i nuovi custodi del Doss Trento.

Come annuncia l’assessora alle politiche sociali Mariachiara Franzoia durante l’ultima seduta del consiglio circoscrizionale del Centro storico-Piedicastello, la casa del custode, data in comodato d’uso per tre anni, tornerà ad essere abitata entro fine gennaio.

I giovani profughi avranno il compito di mantenere pulito ed in ordine l’edificio e i locali del mausoleo dedicato a Cesare Battisti; si occuperanno inoltre di svuotare i cestini dei rifiuti nell’area del parco e della chiusura e apertura dei cancelli.

Pubblicità
Pubblicità

La cura del verde pubblico rimarrà invece competenza del Comune, richiedendo specifiche competenze.

Il progetto di inserimento lavorativo, che ha durata annuale, è promosso dall’amministrazione in collaborazione con il Centro Astalli di Trento.

La decisione di inserire i ragazzi nel progetto è stata presa dall’amministrazione dopo che i due bandi indetti dal Comune per i propri dipendenti erano stati disertati.

Pubblicità
Pubblicità

Assolutamente contrari all’iniziativa alcuni giovani esponenti di Casa Pound del Trentino, mentre il presidente della circoscrizione Claudio Geat esprime un parere favorevole rispetto alla nuova gestione, pur richiedendo continuità e affidabilità nel servizio; a tale richiesta si unisce anche la popolazione residente di Piedicastello.

Csapound ha chiesto all’assessora come  mai non vi sia tutt’ora traccia del bando di affidamento dei servizi di custodia, passato inosservato sia ai cittadini che alle altre associazioni.

“La nostra opposizione alla proposta del Comune è ferma e determinata – queste le parole in nota del responsabile trentino di CasaPound, Filippo Castaldini – abbiamo presenziato e siamo intervenuti in occasione del consiglio circoscrizionale per ottenere risposte e sottolineare che il Mausoleo dedicato a Cesare Battisti rappresenta uno dei monumenti più importanti e contraddistintivi della nostra città, simbolo del sacrificio compiuto in onore della nostra Patria, e che quindi non possiamo accettare che la sua manutenzione e custodia venga affidata a chi è estraneo alla nostra cultura”.

Secondo Castaldini i fatti “hanno smascherato il Comune che di fatto non garantisce in alcun modo l’operosità dei profughi ai quali sta affidando un compito tanto impegnativo, riservandosi la possibilità di far pagare alla collettività le mancanze e i danni causati. La gestione di un bene prezioso e sacro come il Mausoleo, dovrebbe essere affidato con trasparenza a chi ne sa riconoscere il valore e non, per fini propagandisti e di accoglienza, ad individui che ancora devono essere inseriti nella società”.

“I monumenti della nostra città – conclude Castaldini – non sono esami di prova per i figli della politica sull’immigrazione, sono lo specchio di una grande storia e cultura alla quale ancora facciamo riferimento e che non può subire queste provocazioni”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa
    Tra i bonus introdotti nella legge di bilancio e ancora da attivare, trova spazio il Bonus Idrico, altrimenti noto come Bonus rubinetti o bonus bagno che punterebbe a favorire il risparmio di risorse idriche. Fino... The post Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa appeared first on Benessere Economico.
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza